FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Absalom" è un articolo completo ed esauriente!

Absalom era un giornalista ed un membro dei Pirati di Thriller Bark. Precedentemente era stato il comandante dei soldier zombie e dei general zombie della ciurma.

Aspetto Modifica

Era un uomo vestito in maniera molto elegante, con una giacca nera lunga fino ai piedi e a collo alto, una camicia bianca con due file di bottoni e pantaloni blu infilati negli stivali. Indossava un grande copricapo bianco con lo stemma secondario della ciurma. Cinque anni prima dell'inizio della narrazione indossava un cappello da cowboy con lo stesso simbolo.

Aveva il volto di un leone e il corpo pieno di cicatrici per gli innesti di pelli animali necessari a potenziarlo. Per questo motivo, Absalom pesava circa trecento chili.[4]

Da bambino, era molto magro e indossava un paio di pantaloni sgualciti e un cappello a brandelli.

Galleria Modifica

Carattere Modifica

Absalom sposa Nami

Absalom tenta di sposare Nami mentre è priva di conoscenza.

Absalom era un gran pervertito e tutti coloro che lo circondavano ne erano a conoscenza, dato che gli stessi zombie lo chiamavano "Pervsalom" nonostante fosse il loro leader. Si considerava bellissimo e pensava di essere una calamita per le donne, al punto da rimanere di stucco quando Nami si era rifiutata di sposarlo. Non si faceva inoltre scrupoli a molestare coloro che lo rifiutavano e ne cercava in continuazione una che fosse degna di diventare sua moglie.

Per certi versi era simile a Sanji: nonostante quest'ultimo non avrebbe mai leccato Nico Robin con la forza infatti, anche lui cercava sempre di spiare nel bagno le donne ed i due, alla vista di Nami vestita in abito da sposa, avevano esclamato le stesse parole di stupore. Nonostante questo lato del loro carattere in comune, i due non lo accettavano e si davano del pervertito l'un l'altro.

Quando non era impegnato con le donne, Absalom era una persona ragionevole e più serio di Hogback e Perona. Era inoltre ossessionato dai cimiteri, al punto da sognare di diventare il padrone di tutti i cimiteri del mondo.

Da piccolo soffriva della sua condizione fisica e desiderava essere più forte.

Relazioni Modifica

Pirati di Thriller Bark Modifica

Tra i sottoposti di Gekko Moria, Absalom ha dimostrato di essere stato quello più leale. Assieme ad Hogback, lo ha infatti portato in salvo su una scialuppa dopo la sconfitta subita da parte di Rufy e durante la guerra per la supremazia ha utilizzato i suoi poteri per aiutare Moria a fuggire sano e salvo dallo scontro con Do Flamingo.

Absalom era in buoni rapporti anche con Hogback e Perona, dato che riceveva consigli amichevoli dal primo e si comportava come una figura paterna nei confronti della seconda.

Provava anche lealtà nei confronti degli zombie, al punto da invitare quelli che comandava al suo matrimonio con Nami. Era invece totalmente terrorizzato da Laura, una zombie che desiderava sposarlo a tutti i costi.

Nami Modifica

Dopo averla spiata nel bagno mentre si faceva la doccia, Absalom si era convinto che Nami sarebbe stata la moglie perfetta per lui, essendo bella, intelligente e umana. La ragazza però non aveva alcuna intenzione di sposarlo.

Forza e abilità Modifica

Absalom aveva il comando sia dei general zombie che dei soldier zombie. Con la caduta di Thriller Bark però, ha perso questo privilegio.

In combattimento, ha dimostrato di potere tenere testa ad un individuo del calibro di Vinsmoke Sanji, uno dei più forti membri dei Pirati di Cappello di paglia.[4]

Capacità fisiche Modifica

Il dottor Hogback si era impegnato personalmente a potenziare Absalom innestando sul suo corpo numerose parti animali, come la pelle di un elefante, la mandibola di un leone e i muscoli di un orso e di un gorilla. Queste modifiche gli avevano donato forza e resistenza sovrumane. Nel momento in cui aveva ricevuto un calcio da Sanji infatti, aveva commentato che generalmente chi avesse compiuto un gesto del genere si sarebbe spezzato la gamba.[4]

È inoltre riuscito a riprendersi velocemente dopo essere stato sconfitto da Sanji, dato che c'è voluto un ulteriore fulmine del Clima Takt di Nami per metterlo fuori combattimento definitivamente.

Frutto del diavolo Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Suke Suke
Suke Suke

Absalom mentre usa il frutto Suke Suke.

Absalom aveva mangiato il frutto Suke Suke, che gli aveva donato la capacità di rendere invisibile se stesso e qualsiasi cosa toccasse. Usava il suo potere principalmente per spiare le donne o per combattere.

Armi Modifica

Absalom portava con sé due bazooka attaccati alle braccia, resi invisibili dal suo potere. Sembravano attivarsi con il movimento dei polsi. Inoltre aveva utilizzato un pugnale per trafiggere Sanji.

Storia Modifica

Passato Modifica

Absalom nacque nel mare occidentale. Una volta cresciuto, si unì ai Pirati di Thriller Bark.[3]

Dieci anni prima dell'inizio della narrazione, era presente quando Moria reclutò Hogback, il quale in seguito lo potenziò innestando sul suo corpo numerose parti animali. Nello stesso periodo la ciurma si spostò con Thriller Bark nel Triangolo Florian.

Absalom si fece poi potenziare da Hogback, il quale aumentò la sua massa muscolare innestando sul suo corpo parti di animali, oltre a dotarlo di fauci.

Cinque anni dopo, venne informato che sull'isola c'era un essere che stava purificando molti zombie.

Saga di Thriller Bark Modifica

Absalom sale, pur restando invisibile, sulla Thousand Sunny, non appena la ciurma è giunta in prossimità di Thriller Bark. Affascinato da Robin la lecca, causando il ribrezzo della ragazza, mentre gli altri non si accorgono di cosa le sta succedendo.

In seguito spia Nami mentre la ragazza si sta facendo la doccia nella villa di Hogback. Dopo essere stato messo in fuga da Usop, Absalom si incontra con Hogback e con uno dei fantasmi di Perona. Assieme decidono di catturare i Pirati di Cappello di paglia.

Si dirige poi al cimitero in cui riposano i soldier zombie sotto il suo comando; per affrontare i componenti più forti degli invasori, invece, si dirige nel mausoleo dove si trovano i general zombie. All'improvviso uno di essi, Laura, cerca di costringere con l'inganno Absalom a sposarlo, ma quest'ultimo gli rivela che il matrimonio tra loro non sia possibile in quanto ha già trovato la sua anima gemella, ovvero Nami. Laura, infuriata per questo, decide di dare la caccia alla ragazza ed ucciderla mentre Absalom tenta di impedirglielo partendo al suo inseguimento.

Dopo avere raggiunto il giardino di Perona, Absalom avvista Nami e cerca di rapirla, ma viene fulminato dal Clima Takt della ragazza. Absalom comunque si riprende in fretta e, vedendo l'insolenza di Inuppe, uno zombie sotto il suo servizio, lo abbatte con un colpo partito dai suoi bazooka invisibili. Dopo avere ripreso le ricerche di Nami, Absalom viene raggiunto da Laura, che cerca nuovamente di costringerlo a sposarlo. Riesce però a sfuggirle e si dirige da Moria, che lo ha convocato per assistere all'estrazione dell'ombra di Rufy assieme a Hogback, Cindry e Perona.

Absalom Nami

Absalom rapisce Nami.

Sottratta l'ombra, Absalom ordina ad alcuni Spider Mice di portare via Rufy addormentato. Absalom e gli altri vengono poi informati del caos che stanno causando Brook, Franky e Robin. Accompagna allora Moria al gigantesco freezer dove è conservato il cadavere di Odr e durante il suo risveglio, scoprono che Nami, Chopper e Usop si erano nascosti all'interno di Kumacy. Absalom parte così alla loro caccia, li cattura e rapisce la navigatrice dopo aver sconfitto gli altri due con i suoi bazooka.

Dopo avere affidato Nami, priva di conoscenza, ad alcuni zombie affinché le preparino un vestito da sposa su misura, Absalom decide di invitare i general zombie alla cerimonia. Al momento culminante, non riesce a baciare Nami, ancora addormentata, perché Odr si mette a giocare con la catena che regola il timone, facendo sbandare l'intera nave-isola. Infuriato, manda i general zombie a fermarlo, ma il gigante li schiaccia tutti quanti in pochi attimi.

Sanji Absalom

Absalom viene colpito da Sanji.

Absalom viene però raggiunto da Sanji, infuriato oltre ogni limite per le sue azioni. La furia del cuoco è ulteriormente provocata dal fatto che Absalom ha mangiato il frutto Suke Suke, l'unico che Sanji avesse mai desiderato mangiare. Absalom si rende così invisibile e colpisce il cuoco numerose volte con dei calci riuscendo anche a trafiggerlo con un coltello. Tuttavia il cuoco riesce a scoprire dove si trova Absalom perché quest'ultimo calpesta una pozza di sangue e lo colpisce ripetutamente con dei calci che lo fanno sbattere contro un muro, incastrandolo in esso per via della potenza con la quale è stato colpito, sconfiggendolo.

In seguito Absalom rapisce nuovamente Nami. Quando sta per baciarla, quest'ultima si sveglia e gli sfugge con l'aiuto di Laura, che tenta di baciarlo per distrarlo, mentre la navigatrice lo colpisce con un fulmine, che gli fa perdere i sensi poiché debilitato dallo scontro con Sanji.

In seguito, Hogback fa riprendere i sensi ad Absalom, il quale vede il corpo di Laura e si preoccupa, ma il dottore gli rivela che l'ombra che la animava l'ha abbandonata, che Moria è stato sconfitto e che Thriller Bark è inutilizzabile. I due cercano poi Perona senza successo, così lasciano la nave a bordo di un'imbarcazione che Absalom rende temporaneamente invisibile per evitare di venire scoperti, portando con loro Gekko Moria privo di sensi, a cui Hogback ha provveduto a prestare le prime cure. Hogback gli rivela poi quanto appreso da Gyoro, Nin e Bao su Orso Bartholomew, che ha raggiunto l'isola per informare Gekko Moria che Barbanera è stato designato come sostituto di Crocodile nella Flotta dei sette. Gli dà poi un giornale che riporta la notizia dell'incarcerazione di Portuguese D. Ace ad Impel Down, ed Absalom commenta che potrebbe essere un punto di svolta nell'attuale era della pirateria. Infine si lamenta del fatto di non essere riuscito a sposare Nami e quando Hogback si offre di creargli una moglie zombie, Absalom si infuria e rifiuta tale proposta perché esige una moglie umana.

Saga dopo la guerra Modifica

Durante lo scontro tra Gekko Moria e Don Quijote Do Flamingo, Absalom aiuta il primo a fuggire grazie ai poteri del suo frutto.

Saga di Dressrosa Modifica

Con l'alias "Absa", reperisce alcune informazioni importanti e le riferisce ai giornali che pubblicano le sue notizie. Tra queste risulta anche quella dell'alleanza tra i Pirati di Kidd, i Pirati On Air e i Pirati di Hawkins.

Saga del Paese di Wa Modifica

Si reca sull'isola dei pirati, dove i Pirati di Barbanera lo uccidono per impossessarsi del suo frutto del diavolo.

Differenze tra manga e anime Modifica

Saga di Thriller Bark Modifica

Nel manga, quando Absalom affronta Sanji nella cappella, lo ferisce alla schiena con un pugnale, al punto che il cuoco è costretto a lasciare andare Nami, che teneva tra le braccia, per evitare che il suo sangue le sporcasse il vestito. Poiché ricordava il massacro di Akihabara, nell'anime la scena è stata cambiata e Absalom colpisce Sanji con un calcio così forte che gli fa cadere Nami dalle braccia.

Film 13 Modifica

A bordo della Gran Tesoro, cena nel ristorante del casinò.

Curiosità Modifica

  • La sua risata tipica è "garurururu!".
  • Ad un certo punto, mentre Nami, Usop e Chopper stanno venendo scortati al castello, appare un leone con una faccia umana. Oda ha confermato che il volto di quel leone è stato trapiantato su Absalom. Tuttavia il volto mostrato potrebbe non essere quello originale di Absalom, dato che Oda si è rifiutato di approfondire l'argomento.[5]

Note

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.