One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Albida" è un articolo completo ed esauriente!

Albida è un membro del Bagy's Delivery. In passato era il capitano dei Pirati di Albida.

Aspetto[]

Albida prima di mangiare il frutto del diavolo.

Inizialmente Albida era una donna alta e molto grassa, con dei lunghi capelli neri ondulati e lentiggini sulle guance.

Indossava un cappello da cowboy bianco con un grande pennacchio rosso, un foulard rosso al collo, una camicia a quadri rosa e un tipico cappotto da capitano di colore blu, mettendo le braccia nelle maniche, cosa generalmente non fatta da molti capitani pirata. Portava numerosi anelli alle dita e le sue lunghe unghie avevano uno smalto rosso. Era solita portare una fascia viola come cinta con una pistola a pietra focaia nascosta all'interno con alcuni gioielli. Indossava anche pantaloni grigi e scarpe rosse con le fibbie dorate.

Mangiando il suo frutto del diavolo, Albida ha perso il peso in eccesso e le lentiggini, diventando una donna bella ed ammaliante. Ha anche cambiato abbigliamento, mantenendo solo il cappello bianco. Indossa un reggiseno a strisce bianche e rosa e una giacca viola che le arriva fino ai piedi. Porta una collana d'oro e dei pantaloni rosa con una fascia bianca legata attorno alla vita e ai piedi dei sandali.

La maggior parte delle persone che la vedono, donne comprese, si innamora di lei in maniera molto simile a ciò che avviene per Boa Hancock. Albida, nonostante il suo aspetto sia notevolmente cambiato, afferma che ciò che è diverso riguarda solo la mancanza delle lentiggini sul suo viso.

Carattere[]

Prima di ingerire il frutto del diavolo, Albida era una donna molto crudele, tanto da costringere Kobi a fare il mozzo sulla sua nave dopo che vi era salito per sbaglio[3]

È inoltre molto vanitosa, tanto da considerarsi la donna più bella del mare orientale ancora quando era brutta e grassa, al punto da volere sempre la nave pulita poiché sosteneva che la bellezza non potesse essere circondata dalla sporcizia.[3]

Aveva scarsa considerazione del suo equipaggio, tanto da considerarli degli imbecilli e colpiva con la sua mazza chiodata chiunque osasse dissentire in merito alla sua bellezza.[3]

Tuttavia, dopo avere mangiato il frutto del diavolo, donne e uomini vengono ammaliati realmente dalla sua bellezza in maniera simile a quanto avviene con Boa Hancock. Sembra essere cambiata anche la sua personalità, infatti parla in modo più pacato ed è meno incline a colpire le persone con la sua mazza.

Era a conoscenza della fama e dell'aspetto di Roronoa Zoro già quando era un cacciatore di taglie.[4]

Non ama le cose rumorose, né rischiare la vita inutilmente.

Afferma inoltre di amare gli uomini forti.[5]

Relazioni[]

Alleati[]

Pirati di Bagy[]

Albida decide di viaggiare con Bagy perché entrambi hanno come obiettivo comune ritrovare Rufy. Nonostante ciò, Albida non sopporta l'equipaggio del Clown e gli chiede di essere meno chiassoso. Non si fa scrupoli a minacciare di abbandonarli, quando essi insistono per andare ad Impel Down per salvare il loro capitano. Quando Bagy si riunisce alla sua ciurma, Albida non si dispiace di lasciargli di nuovo il comando.

Nemici[]

Monkey D. Rufy[]

Poiché Rufy è stato il primo uomo che l'ha sconfitta, Albida si è infatuata di lui; al contrario di Boa Hancock che lo ama come donna, il sentimento di Albida è però più una sorta di ammirazione di cui Rufy non si è reso conto. La donna è sembrata un po' dispiaciuta quando Bagy stava per ucciderlo.

Forza e abilità[]

Il suo manifesto da ricercata.

Quando era il capitano dei Pirati di Albida, aveva autorità sulla ciurma. Sulla sua testa pende una taglia di 5.000.000 Simbolo Berry.png, indice della sua pericolosità. Il fatto che abbia ottenuto una taglia superiore alla media del mare orientale testimonia come fosse una piratessa temibile in quelle acque.[6]

Capacità fisiche[]

Albida dispone di una forza superiore a quella di un comune essere umano in quanto riesce a sollevare ed utilizzare la sua grande mazza senza sforzo apparente. Con essa è in grado di uccidere una persona con un colpo solo.[3]

Frutto del diavolo[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Swish Swish

Albida usa la mancanza di attrito sotto ai piedi per scivolare.

Dopo avere mangiato il frutto del diavolo Swish Swish di tipo Paramisha, la sua pelle è diventata estremamente liscia e priva di attrito, per questo qualunque oggetto o colpo scivola via su di lei, lasciandola illesa. La mancanza di attrito sotto i piedi rende Albida in grado di scivolare su lunghe distanze a patto che abbia una spinta iniziale. Questo però può essere uno svantaggio, perché se volesse fermarsi non ci riuscirebbe facilmente.

Armi[]

Albida porta con sé una mazza chiodata molto pesante che sa utilizzare con grande abilità, dalla quale deriva il suo soprannome. Riesce a sollevarla nonostante il suo aspetto esile dopo avere mangiato il suo frutto del diavolo, dimostrando di avere mantenuto la sua forza. Utilizza la mazza per uccidere o ferire gravemente gli avversari al momento dell'impatto, dato che causa danni da urto.[7] Ha anche lanciato la mazza come fosse un boomerang.

Ha dimostrato anche di essere discretamente abile con la pistola, dato che ha colpito in pieno un enorme granchio.

Storia[]

Passato[]

In un periodo imprecisato fondò la sua ciurma.

Due anni prima dell'inizio della narrazione, Kobi salì per sbaglio sulla sua nave, così lei gli risparmiò la vita, ma lo obbligò a diventare il mozzo della ciurma.

Saga del Romance Dawn[]

Mentre la sua nave è attraccata a Goat, passa un dito sul parapetto e domanda cosa sia tutta quella polvere. Un suo sottoposto si scusa e intimorito afferma che pensava di avere pulito dappertutto e che avrebbe fatto tutto di nuovo, supplicandola. Lei gli domanda per quale motivo stia piagnucolando, dandogli del verme smidollato. Quest'ultimo le chiede di avere pietà e di non usare la mazza chiodata poiché non vuole morire, ma lei non gli dà ascolto, colpendolo con l'arma. Chiede poi a Kobi chi sia la più bella, il quale sorridendo risponde che è sicuramente lei. Albida quindi sostiene che la bellezza non possa essere circondata dalla sporcizia, motivo per cui la detesta, e che per questo la nave sulla quale si trova deve sempre essere perfettamente pulita. Aggiunge poi che lo fa vivere in quanto lui conosce il mare meglio di tutti gli altri imbecilli che compongono il suo equipaggio. Kobi, intimorito, la ringrazia e sostiene di saperlo, ma lei replica che a parte la conoscenza del mare non ha nient'altro di buono, iniziando a calciarlo e chiedendogli di lucidargli le scarpe. Il ragazzino risponde dunque che lo farà subito. Ordina immediatamente dopo ad altri suoi sottoposti di non lasciare nemmeno un granello di polvere sulla nave e poi colpisce con un calcio al volto Kobi, che aveva iniziato a lucidarle le scarpe, dandogli del pasticcione. Il ragazzino si scusa, così lei gli urla che se intende davvero scusarsi dovrà pulire le latrine, cosa che Kobi accetta di fare.

In seguito sente qualcuno, nell'edificio in legno sull'isola, affermare di avere dormito bene, così gli scaraventa la sua mazza contro, distruggendolo, e gridando ai sottoposti al suo interno di mettersi al lavoro. Chiede quindi chi sia la più bella di quel mare, ottenendo come risposta che si tratti di lei. Albida replica che sia la risposta esatta e chiede a Peppoco se per caso vogliano opporsi a lei. Quest'ultimo nega intimorito, chiedendogli di cosa stia parlando, così lei gli replica di tacere e di non fare finta di niente, domandando chi abbia urlato di avere dormito bene, dato che si è sentito in ogni angolo della nave. Poppoco sostiene sia stato un invasore, così Heppoco gli dà ragione, affermando che Kobi ha portato un intruso spione. Albida allora si domanda se sia un cacciatore di taglie che vuole la sua testa, maledicendo Kobi. Peppoco pensa al più famoso cacciatore di taglie di quella zona, ma Heppoco dichiara di avere saputo che è stato catturato dalla Marina. Albida afferma quindi che per Roronoa Zoro non sarebbe certo difficile fuggire dalla gattabuia, domandandosi se si tratti proprio di lui.

Si addentra quindi nella foresta e sente Kobi affermare che un giorno l'avrebbe catturata, così distrugge con la sua mazza una barca lì presente e domanda al ragazzino cos'abbia intenzione di fare, chiedendogli se crede di poterle sfuggire. Dichiara quindi che il ragazzo che ha assoldato come cacciatore di taglie non assomiglia a Zoro e gli chiede, prima di morire, di dirle chi è la più bella di quel mare. Kobi si appresta a farlo, ma il ragazzo domanda al mozzo chi sia lei, chiamandola brutta balena. Albida rimane a bocca aperta, ma subito dopo si infuria e lo fa ancora di più quando Kobi rincara la dose. Sentendo Rufy ridere, dice ad entrambi che possono farlo, tanto li avrebbe fatti fuori, colpendo il ragazzo con la sua mazza. Tuttavia il giovane le dice che non gli ha fatto nulla perché di gomma, cosa che la sconvolge. Rufy allunga quindi il braccio e la colpisce al volto, sconfiggendola.

Le miniavventure di Bagy[]

Dopo essere stata sconfitta, Albida abbandona la sua ciurma e comincia a navigare da sola. Trova e mangia il frutto del diavolo Swish Swish, che come effetto collaterale la rende magra e bellissima.

Successivamente incontra Bagy, che è stato sconfitto da Rufy e che si trova senza busto. I due creano così un'alleanza con lo scopo di rintracciare Cappello di paglia e vendicarsi. Insieme riescono a trovare il corpo del clown e il resto dei Pirati di Bagy. Albida partecipa poi al loro salvataggio da una tribù di cannibali.

Saga di Rogue Town[]

A Rogue Town, colpisce al volto con la sua mazza un poliziotto che con un megafono dice a Rufy di scendere dal patibolo, dicendogli di non essere così pignolo. Si rivolge poi al pirata, affermando che finalmente lo ha trovato. Lui le chiede chi sia e lei risponde di non avere dimenticato il primo uomo che l'ha colpita al viso, rivelandogli che è stato bellissimo. Dopo avere fatto in modo che i presenti nella piazza affermino che lei sia la più bella del mare orientale, dice a Rufy che sarà suo, esternando i suoi sentimenti per lui. A quel punto alcuni poliziotti arrivano per arrestarla per avere aggredito il loro collega, ma Bagy fa saltare la fontana che si trova lì vicino, le cui macerie li travolgono, mentre scivolano sul corpo di Albida. Il clown si scusa sarcasticamente con lei, che chiama per nome, consapevole che grazie al suo frutto del diavolo la sua pelle non ha riportato neanche un graffio, cosa che sottolinea. Avendo sentito il suo nome, Cappello di paglia si chiede dove sia non riuscendo a vederla, così Albida dice di essere lei, rivelando di avere mangiato un frutto del diavolo che ne ha cambiato l'aspetto, aggiungendo che se diventerà il suo uomo non verrà sconfitto dal suo alleato che l'ha aiutata a cercarlo.

Subito dopo vede Kabaji bloccare Rufy sulla gogna in cima al patibolo e Bagy salirvi per giustiziarlo. Albida afferma quindi che l'uomo che desiderava è arrivato alla fine dei suoi giorni. Poco dopo sente quest'ultimo urlare che sarà il futuro re dei pirati, mentre lei ordina ai Pirati di Bagy di attaccare Zoro e Sanji, appena giunti per salvare il loro capitano.

Bagy e Albida catturati da Smoker.

Rimane a bocca aperta quando Rufy è ancora vivo dopo che un fulmine ha colpito patibolo, impedendo a Bagy di decapitarlo. Dice poi a quest'ultimo che se dovessero arrivare i rinforzi dei marine non potrebbero fare niente. Si toglie le ciabatte e salta su uno scivolo preparato dai Pirati di Bagy per inseguire Rufy assieme al clown, ma i due vengono catturati da Smoker e poi imprigionati in una rete di agalmatolite. Albida si domanda di cosa sia fatta quest'ultima e Bagy le risponde che non possono liberarsi, spiegandole di cosa si tratta.

Lei e i suoi alleati vengono tuttavia liberati da una raffica d'aria causata da un'improvvisa tempesta. Bagy ordina così di salpare verso la Rotta Maggiore per sconfiggere Rufy.

Saga di Jaya[]

Vede Bagy, Moji e Kabaji sbarcare su un'isola della Rotta Maggiore dove credono che John abbia nascosto il suo tesoro, ma tornano a mani vuote. A bordo della nave, dopo che i tre hanno parlato delle nuove taglie da 100.000.000 Simbolo Berry.png e 60.000.000 Simbolo Berry.png assegnate rispettivamente a Rufy e Zoro, danno inizio una festa. Albida così li critica, chiedendo loro cos'abbiano da festeggiare e come intendono catturare Cappello di paglia dato che non sanno nemmeno dove si trovi. Bagy le replica di divertirsi e qualcuno vicino a lui aggiunge che se ci tengono ad incontrare Rufy, li aiuterà. Il clown quindi sottolinea la cosa, ma subito dopo chiede sbalordito al ragazzo chi sia, avendo capito che non fa parte della sua ciurma. Quest'ultimo si scusa per essersi intrufolato a bordo ed afferma di essere stato attirato dal profumo del cibo, presentandosi come Ace e di essere felice di conoscerli. Inizialmente Bagy gli risponde con educazione, ma subito dopo gli va vicino dicendogli che non gli interessa, domandandogli da dove sia sbucato. A quel punto Kabaji riconosce il ragazzo, affermando sia Pugno di fuoco, così Bagy capisce che si tratta del comandante della 2ª divisione dei Pirati di Barbabianca. Ace afferma che gli fa piacere che conoscano il suo capitano e poi si addormenta improvvisamente.

Albida sente quindi Moji dire a Bagy che quella è l'occasione che aspettavano, poiché se cattureranno Ace, la loro fama salirà alle stelle. Il clown però gli grida contro che non se ne parla nemmeno visto il ruolo che ricopre nella ciurma di un imperatore e che non devono interferire con essa. Bagy rivela quindi che Barbabianca sia un mostro, l'unico che un tempo combatté alla pari con Gol D. Roger e che ora è l'uomo più potente della terra e il più vicino al One Piece, spiegando che non perdona l'uccisione di un membro del suo equipaggio. Albida gli dice quindi che non sapeva fosse così informato, così Bagy rivela che un tempo si è imbattuto nell'imperatore.

A quel punto vede che Ace si è risvegliato, il quale si stupisce che Bagy conosca Barbabianca. Il ragazzo ricorda poi ai presenti che stavano festeggiando e li incita a procedere. Il clown gli dà ragione, affermando che non vuole vedere musi lunghi. La festa quindi ricomincia.

Il seguito Ace riprende il suo viaggio.

Saga di Amazon Lily[]

Segue i Pirati di Bagy alla ricerca del tesoro del capitano John fino a quello che pensano sia il luogo in cui è nascosto ma che in realtà e una base della Marina: Bagy viene arrestato, mentre Albida e il resto dell'equipaggio riescono a fuggire.[8]

Saga di Impel Down[]

I Pirati di Bagy spendono una grossa somma di denaro per comprare un Eternal Pose che conduce a Impel Down per liberare Bagy, ma Albida li convince che è un'impresa impossibile e che morirebbero prima ancora di avvistare il loro obiettivo per colpa dei Re del mare che infestano le fasce di bonaccia.

Saga dopo la guerra[]

Albida assiste al ricongiungimento di Bagy con la sua vecchia ciurma su un'isola imprecisata della Rotta Maggiore, riconoscendo alcuni ricercati famosi tra coloro che sono evasi con lui da Impel Down e che l'hanno seguito. Bagy poi le mostra il Treasure mark, la chiave che porta al tesoro del capitano John, con cui potranno recuperare il suo tesoro, e Albida gli chiede come abbia fatto ad ottenerlo. Poco dopo, mentre parla con Bagy, vede sopraggiungere Galdino con una lettera per il clown portata da un pipistrello corriere, che scopre contenere l'invito ad entrare nella Flotta dei sette.

Salto temporale[]

Albida è testimone della nascita del Bagy's Delivery, di cui entra a fare parte.

Saga di Zo[]

A Fanfaron, viene a conoscenza del fatto che il gruppo di giganti di Hajrudin ha deciso di abbandonare il Bagy's Delivery.

Saga del Paese di Wa[]

Come conseguenza di quanto stabilito al Reverie, la Flotta dei sette viene sciolta, rendendo tutti i pirati coinvolti nuovamente ricercati. Diverse navi della Marina approcciano Fanfaron per arrestare la ciurma di Bagy, il quale ordina di attaccare.

Nave[]

La nave utilizzata da Albida.

Dopo avere sciolto la sua ciurma, Albida naviga a bordo di una nave di modeste dimensioni. In seguito non la utilizza più perché comincia a navigare sulla Big Top.

Differenze tra manga e anime[]

Saga del Romance Dawn[]

Nel manga, lei e Rufy si incontrano a Goat. Nell'anime, invece, si trovano su una nave da crociera che i Pirati di Albida stanno assaltando. Inoltre, nel manga, il pugno di Rufy la colpisce al volto e la fa cadere a terra, mentre nell'anime la colpisce in pancia e la scaglia lontanissimo.

Saga dopo la guerra[]

Albida e Bagy commentano le azioni di Rufy.

Film 14[]

Albida arriva in ritardo alla Fiera Mondiale Pirata a causa di Bagy, che rimprovera. Vede quest'ultimo attaccare Law, che utilizza i suoi poteri per salire sulla Thousand Sunny. Raggiunta l'isola emersa da Delta, il Bagy's Delivery approfitta degli scontri per impossessarsi per primo del tesoro di Gol D. Roger, ma precipita assieme ad essa a causa di una nave piena di esplosivi.

Albida tenta poi di fuggire dal Buster Call ordinato per distruggere Delta, ma Bagy cade della nave. Dopo la sconfitta di Douglas Bullet, salpa dall'isola.

Curiosità[]

  • Il suo nome deriva da quello della piratessa Awilda, una donna che finse di essere un uomo per comandare la ciurma e che in seguito divenne regina di Danimarca. Molti storici però ritengono che non sia mai esistita.[9]
  • Secondo Oda, l'unica cosa che mancava sulla nave di Albida quando era grassa e brutta era uno specchio.[9]
  • Il suo cibo preferito sono i frutti di bosco che fanno bene alla sua pelle.[2]

Note

  1. One Piece Blue Deep: Characters World.
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 One Piece Vivre Card.
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 Vol. 1capitolo 2 ed episodio 1.
  4. Vol. 1capitolo 2 ed episodio 1, Albida afferma che Rufy non assomiglia a Zoro.
  5. Vol. 11capitolo 98 ed episodio 52.
  6. Vol. 11capitolo 96 ed episodio 45, Brandnew afferma che la media delle taglie nel mare orientale è di tre milioni.
  7. SBS del volume 60.
  8. SBS del volume 54, sul giornale che Nyon sta leggendo appare la notizia.
  9. 9,0 9,1 SBS del volume 6.

Navigazione[]

Advertisement