Ame no Habakiri è una delle ventuno spade di grado O Wazamono.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

L'arma nel manga.

L'Ame no Habakiri ha la guardia dorata a forma di trifoglio e il fodero chiaro con un motivo floreale e una corda intrecciata sotto l'elsa. L'impugnatura bianca ha una striscia sopra la guardia e due file di borchie dorate, il koiguchi ricorda una nuvola, mentre il kojiri ha impresso un trifoglio.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Poiché è una meito, è certamente un'ottima spada. Hitetsu afferma che può tagliare persino il paradiso.[1] Nelle mani di Oden, l'Ame no Habakiri e la Enma divennero le uniche armi conosciute in grado di ferire Kaido.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Tenguyama Hitetsu forgiò la spada, che poi fu utilizzata da Kozuki Oden[1] da almeno trentanove anni prima dell'inizio della narrazione.[3]

Diciotto anni prima dell'inizio della narrazione, Toki fece visita a Oden mentre era imprigionato, il quale le diede per Momonosuke la Ame no Habakiri e per Hiyori la Enma. La donna consegnò poi le spade a Tenguyama Hitetsu affinché le conservasse.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 Vol. 95capitolo 955, Hitetsu lo rivela.
  2. Vol. 96capitolo 970.
  3. Vol. 95capitolo 959, Oden ne è già in possesso.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.