One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Gli astri di saggezza sono i nobili mondiali più importanti al mondo[1] e come tali governano su quasi tutto il mare blu. Possono ricevere ordini solamente da Im e tengono in considerazione il volere degli altri nobili mondiali.

Loro cinque hanno autorità sull'intero Governo Mondiale, sulla Marina e sui Cipher Pol. Erano inoltre loro che stipulavano il patto con i membri della Flotta dei sette.

Aspetto[]

Astri di saggezza Aspetto Storia Doppiatori
Astro 1 primo piano.png Questo astro di saggezza ha una cicatrice sulla parte sinistra del viso, porta un cappello che copre parzialmente dei dreadlock grigi e porta un bastone da passeggio. Somiglia al noto intellettuale tedesco Karl Marx. È quello che tra tutti ha parlato di più. Tra le varie cose dette spiccano il commento sulla parentela tra Rufy e Garp e come stia agendo Barbanera in seguito alla battaglia di Marineford. Keiichi Noda
Astro 2 primo piano.png Questo astro di saggezza è alto e ha una lunga barba. Questo suo look lo rende somigliante al politico giapponese Itagaki Taisuke. Ha parlato con il professor Clover prima del Buster Call di Ohara, e ha ordinato a Spandine di sparare all'archeologo prima che potesse rivelare il vero nome del regno antico. Dopo la guerra di Barbabianca, si è messo a pensare a quale legame possa esserci tra Rufy e Silvers Rayleigh e ha commentato il fatto che Barbanera conosce i territori che erano sotto il controllo di Barbabianca. Masato Hirano; Keiichi Sonobe
Astro 3 primo piano.png Questo astro di saggezza è pelato, e ha una voglia sulla fronte molto simile a quella dell'ex premier sovietico Mikhail Gorbachev. Ha commentato, guardando il manifesto con la taglia di Monkey D. Rufy dopo la sconfitta di Crocodile, che il Governo Mondiale non poteva permettere al ragazzo di restare libero. Crede anche che Aokiji dovrebbe onorare di più la carica di ammiraglio che ricopre. Alla fine della battaglia di Marineford si è detto dispiaciuto della rinuncia di Jinbe al titolo di membro della Flotta dei sette, che porterà ad una rottura dei rapporti tra le specie, e ha commentato che Barbanera, possedendo due frutti del diavolo, è il più vicino di tutti alla posizione di imperatore rimasta libera dopo la morte di Edward Newgate. AL Reverie di due anni dopo afferma che il mondo necessita di essere ripulito. Masato Hirano
Astro 4 primo piano.png Questo astro di saggezza sembra essere il più vecchio del gruppo. È pelato, porta degli occhiali da vista e indossa un gi bianco, facendolo assomigliare a Gandhi. Porta con sé una spada da samurai. È l'unico a non essere vestito di nero e a non avere né barba né baffi. È lui a ricevere la notizia che Shanks e Barbabianca si sono incontrati. Dopo la battaglia di Marineford, lo si vede lucidare la sua spada mentre commenta il fatto che l'equilibrio tra le tre grandi forze è in pericolo, oltre al fatto che la "D." porta sempre problemi. Kenichi Ogata
Astro 5 primo piano.png Questo astro di saggezza sembra essere il più giovane, ha i capelli e la barba di colore biondo e ha una cicatrice sul petto. Tiene i bottoni della camicia sbottonati e non indossa una cravatta. Tutti gli altri quattro astri sono ispirati a celebri personaggi intellettuali e politici. L'astro in questione potrebbe essere ispirato ad Abraham Lincoln. È colui che sottolinea il fatto che l'equilibrio tra le tre grandi forze non deve essere compromesso. Con la morte di Barbabianca e l'avvento della nuova era sottolinea la necessità di riempire i posti vuoti nella Flotta dei sette con dei pirati famosi e potenti e si chiede se uno dei restanti imperatori, oppure Marco e i restanti Pirati di Barbabianca possano essere in grado di tenere testa a Barbanera. Yasunori Masutani

In italiano le voci sono di Enrico Bertorelli, Stefano Albertini e Antonio Paiola.

Conoscenze[]

L'uomo alto con i baffi ha parlato con il professor Clover e ha ordinato a Spandine di ucciderlo prima che potesse rivelare il vero nome del regno antico. In quest'occasione hanno dimostrato di sapere quanto è accaduto durante i cento anni del grande vuoto, viste le loro reazioni preoccupate nel sentire le parole di Clover. Hanno anche una paranoia che li spinge a temere che qualcuno possa far tornare in vita le armi ancestrali, al punto da vietare lo studio dei Poignee Griffe ed ordinare la distruzione dell'isola di Ohara, anche se forse ciò che volevano tenere nascosto in realtà è ciò che successe nel secolo vuoto. Nonostante questo non sono completamente senza cuore, avendo mostrato dispiacere per quanto sono stati costretti a fare all'isola di Ohara.

Forza ed abilità[]

Stando ai vertici del Governo Mondiale hanno un controllo completo su tutte le organizzazioni governative come la polizia, i Cipher Pol e la Marina, al punto che possono anche annullare gli ordini del grand'ammiraglio. Sembrano preoccuparsi esclusivamente dell'immagine pubblica del Governo Mondiale, in quanto sono disposti a fare di tutto per mantenere una buona reputazione agli occhi della popolazione. Hanno ordinato lo sterminio della popolazione di un'intera isola affinché non rivelassero le loro scoperte riguardanti i cento anni del grande vuoto; hanno ignorato il fatto che Gekko Moria stesse mettendo in piedi un esercito di zombie e hanno taciuto l'evasione di numerosi prigionieri del sesto livello di Impel Down.

A parte il loro immenso potere politico, non si ha conoscenza della loro effettiva forza fisica. Comunque, date le loro cicatrici e la muscolatura sviluppata, oltre al fatto che uno di essi giri con una spada, sembra che abbiano anche qualche esperienza di combattimento.

Storia[]

Passato[]

Vent'anni prima dell'inizio della narrazione, furono loro ad ordinare il Buster Call contro Ohara dopo avere fatto uccidere Clover per impedirgli di pronunciare il vero nome del regno antico.

Sei anni dopo, Spandam riuscì a convincerli che fosse il caso di organizzare la ricerca degli antichi progetti dell'arma ancestrale Pluton.

Saga di Jaya[]

Vengono informati da un marine delle azioni compiute indirettamente da Shanks, affermando di non sentirsi sicuro sapendo che il Rosso e Barbabianca potrebbero incontrarsi. Uno degli astri di saggezza concorda e un altro afferma che quando si scatena, Shanks è inarrestabile, ma non è certo uno interessato a impossessarsi del mondo. Un terzo, sostiene che piuttosto si preoccuperebbe di trovare il successore di Crocodile nella Flotta dei sette, non sottovalutando il fatto che siano rimasti in sei, tanto che un altro sostiene che non possono permettersi che uno dei tre grandi centri di potere crolli, altrimenti ciò provocherebbe una frattura che intaccherebbe l'equilibrio mondiale. Il marine li informa di avere già convocato i restanti membri della Flotta dei sette, ma essendo pirati, non è detto che tutti risponderanno alla chiamata. Uno degli astri di saggezza dà quindi dello stupido a Crocodile ed afferma che li abbia messi in un bel guaio e lo stesso vale per Monkey D. Rufy, colui che lo ha sconfitto, al quale hanno concesso fin troppa libertà.

Saga del Davy Back Fight[]

Quando vengono a sapere che Aokiji se ne è andato da Marineford per farsi un giro, si lamentano, commentando che dovrebbe comportarsi in maniera adeguata al suo status.

Saga dopo Enies Lobby[]

Vengono a sapere quanto accaduto ad Enies Lobby.

In seguito vengono informati che Shanks ha distrutto la flotta che gli avevano messo alle calcagna e che in quel momento si sta incontrando con Barbabianca. La cosa li allarma.

Saga di Thriller Bark[]

Inviano Orso Bartholomew a Thriller Bark per informarlo dell'ingresso di Barbanera nella Flotta dei sette e per metterlo in guardia in merito ai Pirati di Cappello di paglia.

Saga dopo la guerra[]

Ordinano il silenzio riguardo all'evasione di numerosi prigionieri del sesto livello di Impel Down.

Dopo la guerra si riuniscono per discutere la situazione in cui si trova il mondo. Affermano che Rufy è ormai un'enorme minaccia e commentano i suoi legami con Garp e Dragon. Si interrogano anche del legame che può avere con Rayleigh e uno di loro si irrita per il tradimento di Jinbe, considerato un anello importante per la pace tra gli umani e gli uomini-pesce. Un altro sottolinea il fatto che la Flotta dei sette è quasi completamente da rifondare, e si chiede con chi riusciranno a riempire i posti vacanti, così decidono di mettersi ad osservare l'evolversi della situazione creatasi con lo scopo di trovare le persone adatte. Parlano anche di Barbanera e delle sue azioni nel Nuovo Mondo, sottolineando che ha già sconfitto una delle supernove e che è il favorito ad occupare il posto di imperatore rimasto vacante. Le uniche persone che hanno qualche possibilità di fermarlo sono i tre imperatori rimanenti e ciò che resta dei Pirati di Barbabianca che sono passati sotto il comando di Marco. Poi commentano che la D. è sempre un pericolo e che molti pirati che la portano si sono resi protagonisti ultimamente.

Saga di Dressrosa[]

Gli astri di saggezza parlano con Sakazuki.

Due anni dopo, a seguito della notizia delle false dimissioni di Donquijote Do Flamingo da membro della Flotta dei sette, Sakazuki si reca a Marijoa e critica gli astri di saggezza per quello che hanno fatto, anche se a loro volta i cinque anziani lo rimproverano per il suo comportamento e per avere permesso a Kuzan di unirsi ai Pirati di Barbanera. Subito dopo un marine li avvisa della sconfitta di Do Flamingo a Dressrosa.

Saga del Reverie[]

Shanks si reca a Marijoa e raggiunge i cinque astri di saggezza, che gli concedono udienza, ordinando alle guardie di lasciarli da soli. L'imperatore afferma di volere parlare con loro di un certo pirata.

I cinque poi si allontanano e parlano di fare pulizia, dato che il re Cobra ha chiesto loro udienza e che Charlotte LinLin e Kaido stanno per causare un grave incidente, facendo ancora sentire gli effetti della guerra per la supremazia. Raggiungono quindi la sala del trono vuoto, su cui è seduto Im, e si inchinano ai suoi piedi chiedendo indicazioni su chi deve essere eliminato.

Saga del Paese di Wa[]

Gli astri di saggezza discutono sul Reverie, sostenendo sia stato un incubo, e poi sulla situazione del Paese di Wa, sottolineando che ormai Nico Robin sarà già stata catturata e la possibilità che qualcuno muoia visto il coinvolgimento di Kaido e Big Mom; infine parlano di un certo frutto del diavolo che ormai è leggenda e nessuno ha visto per secoli e a cui il Governo Mondiale ha assegnato un nome differente per cancellarlo dalla storia.

Ordinano poi al CP0 di eliminare Cappello di paglia per prevenire le conseguenze del suo duello con Kaido. Saputo che l'agente incaricato è stato eliminato dall'imperatore, uno dei cinque astri di saggezza sostiene che sia stato un errore di valutazione in quanto hanno anche provocato l'ira di Kaido. Un altro rimarca che eliminare le preoccupazioni più grandi ha la precedenza, mentre un terzo ricorda che il Governo Mondiale ha già provato ad impadronirsi da ottocento anni del Gom Gom, ma ha sempre fallito. Il primo commenta che è come se il frutto stesse scappando da loro e un quarto astro sostiene che gli Zoo Zoo abbiano una loro volontà e inoltre quello in questione ha il nome di una divinità: infatti in realtà è uno Zoo Zoo mitologico chiamato Homo Homo modello Nika. Sostiene che quest'ultimo avesse un corpo di gomma e che combattesse andando contro ad ogni logica, oltre al fatto che veniva considerato "il guerriero della liberazione", il quale portava sorrisi alle persone. Inoltre il risveglio del frutto conferisce all'utilizzatore ancora più flessibilità e libertà di movimento, tanto che si diceva fosse il più bizzarro al mondo.

Note

Navigazione[]

Advertisement