Disambiguazione.svg Per l'antica città sulla luna, vedi Bilca

Bilca era un'isola del cielo che si trovava a sud-est di Skypiea.[1]

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Il popolo di Bilca ha la stessa origine degli Shandia e degli abitanti di Angel Island. Essi infatti erano membri della popolazione della Luna, ma si trasferirono sulla Terra per carenza di risorse abbandonando gli automi, non senza dispiacere da entrambe le parti.

Haredas nacque sull'isola, ma la abbandonò sessantacinque anni prima dell'inizio della narrazione dopo avere contribuito a costruire Weatheria.[2]

Ener è nato e cresciuto su quest'isola, ma sei anni prima dell'inizio della narrazione, dopo avere trovato e mangiato il frutto Rombo Rombo, ha distrutto la sua patria e si è trasferito a Skypiea con i suoi seguaci. Nonostante fosse la sua terra natia, Ener non ha mostrato segni di affetto per essa e nemmeno un solo istante di esitazione prima di distruggerla.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • L'isola ha lo stesso nome di un'antica città esistente sulla Luna. Ironicamente Ener ha distrutto la sua isola natia, Bilca, per poi andare sulla Luna, dove è finito per risiedere nell'antica città di Bilca.
  • Birka fu un importante centro di scambio commerciale vichingo.

Note

  1. Vol. 30capitolo 279 ed episodio 182, McKinley parla di Bilca.
  2. One Piece Vivre Card.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.