Blue Gilly è un Gambelunghe membro dei Pirati di Ideo.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Blue Gilly, essendo un Gambelunghe, possiede delle gambe molto lunghe; ha i capelli blu ed indossa una maglietta nera con macchie arancioni bordate di rosso, ginocchiere nere con stampata sopra una X rosa e slip neri. Ha anche un tatuaggio rosso scuro sulla coscia sinistra.

Dopo essere salpato da Dressrosa, indossa una felpa blu con un cappuccio e a volte anche degli occhiali da sole.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

È molto sicuro delle sue capacità, infatti non manca di schernire i suoi avversari durante il combattimento. Ha dimostrato di essere anche abbastanza perspicace essendo riuscito ad anticipare il tradimento di Dagama ed agendo così di conseguenza. A differenza della maggior parte delle persone che sono state trasformate in giocattoli da Sugar e poi sono tornate normali, Blue Gilly non si è dimostrato avido e non si è lasciato influenzare dalla cupidigia, scegliendo di combattere i Pirati di Donquijote.

Come gli altri Gambelunghe, è fiero delle sue gambe, che ha decorato con un tatuaggio. Dopo gli eventi di Dressrosa, ha imparato a essere più empatico e amichevole.[2]

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Jiao Gong Dao[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Jiao Gong Dao

Blue Gilly sconfigge Ricky.

Poiché appartiene alla tribù Gambelunghe si è concentrato sull'allenamento dei suoi arti inferiori. Egli è in grado di sfruttare lo stile di combattimento chiamato Jiao Gong Dao con il quale può calciare i nemici utilizzando le gambe che sono paragonabili ad una frusta di acciaio. È inoltre in grado di muovere le gambe così velocemente che è difficile prevedere da dove arriveranno i suoi calci. Si è dimostrato abbastanza forte da sconfiggere Riku Dold III, che era stato addestrato da Kyros, rimanendo tra l'altro illeso fino alla fase finale degli scontri.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nacque in un luogo della Rotta Maggiore.[2]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Partecipa al torneo di Dressrosa con in palio il frutto Foco Foco e viene assegnato al blocco B. Poco prima dell'inizio degli scontri viene assoldato da Dagama affinché sconfigga i gladiatori che difendono Elizabello II durante la fase finale del blocco.

Blue Gilly sconfigge Dagama.

Durante i combattimenti, sconfigge con uno dei suoi calci Ricky. Subito dopo provvede ad attaccare il gruppo di gladiatori che sta proteggendo Elizabello II come prestabilito con Dagama. Appena volta le spalle però, lo stratega cerca di tradirlo attaccandolo di sorpresa, ma Blue Gilly lo anticipa colpendolo con un calcio e buttandolo fuori dal ring. A quel punto volge la sua attenzione al re stesso, ma Elizabello II si decide a scagliare il suo pugno devastante che lo colpisce in pieno, eliminandolo insieme al resto dei gladiatori ad eccezione di Bartolomeo.

Blue Gilly si reca in infermeria per essere curato, ma viene gettato in una buca sotterranea insieme agli altri gladiatori eliminati dal torneo. Successivamente non può fare nulla mentre Sugar lo trasforma in un giocattolo e lo manda a lavorare nel porto mercantile.

Il gruppo intenzionato a sconfiggere Do Flamingo.

Quando Usop riesce a fare svenire Sugar, egli riacquista le proprie sembianze originali. Dopo che Do Flamingo intrappola tutta Dressrosa nella sua gabbia, Blue Gilly torna in superficie dove raggiunge Rufy, Zoro e Law. Unisce poi le sue forze al gruppo di Rufy e ad altri combattenti per assaltare il palazzo reale.

I combattenti sconfiggono gli scagnozzi di Do Flamingo che gli si parano davanti e scalano la parete che li separa dal palazzo reale. Raggiunto il secondo livello del nuovo altopiano reale, i combattenti vengono fermati dagli ufficiali dei Pirati di Donquijote. A quel punto Blue Gilly decide di allearsi con gli altri per permettere a Rufy e a Cavendish di proseguire. Successivamente viene però colpito e messo fuori combattimento da Dellinger con un potente calcio al viso.

Blue Gilly sconfitto da Dellinger.

Dopo essere stati guariti dai poteri di Manshelly tutti i gladiatori attaccano tutti insieme gli uomini di Do Flamingo che stanno presidiando il nuovo altopiano reale e poi si recano a Sebio nel tentativo di bloccare la gabbia per uccelli spingendo una barriera di Bartolomeo, riuscendo solo a fermarla per un breve momento. Alla fine la gabbia si dissolve quando Rufy riesce a sconfiggere Do Flamingo.

Quella sera Blue Gilly e gli altri combattenti vanno a riposarsi al palazzo reale.

Tre giorni dopo abbandona il palazzo reale e si predispone insieme agli altri combattenti per affrontare i marine e permettere a Rufy ed ai suoi alleati di abbandonare l'isola. Tuttavia una volta arrivati al porto vengono raggiunti da Fujitora che usa i suoi poteri per sollevare in aria le macerie di Dressrosa costringendo Blue Gilly e gli altri a salire sulla Yonta Maria per scappare. A bordo della nave annuncia di avere fondato l'alleanza della palestra di arti marziali XXX insieme a Ideo, Abdullah e Jeet. Il gruppo, rappresentato da Ideo, nonostante il rifiuto di Rufy, diventa uno dei sette a fare parte della Grande flotta di Cappello di paglia. Dopo di ciò Blue Gilly festeggia insieme agli altri la vittoria sui Pirati di Donquijote.

Blue Gilly rimane sulla Yonta Maria assieme agli altri membri dell'alleanza della palestra di arti marziali XXX.[3]

La vita della Grande flotta di Cappello di paglia[modifica | modifica sorgente]

Mentre viaggiano sulla nave data loro da Orlumbus, i membri dell'alleanza della palestra di arti marziali XXX si imbattono in una battaglia navale e si intromettono, sconfiggendo entrambi gli schieramenti. Dopo averli catturati, li osservano litigare.

In seguito raggiungono un'isola e attendono che i Braccialunghe e i Gambelunghe costruiscano per loro una nave con le parti integre di quelle coinvolte nella precedente battaglia. Una volta conclusa, vi salgono a bordo e riprendono il mare.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Blue Gilly giocattolo.

Nell'anime viene mostrato in versione giocattolo, rappresentato come un orsetto dalla carnagione gialla con la testa azzurra.

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Ricky schiva alcuni dei suoi attacchi prima di essere sconfitto.

Quando Pica scaglia il suo pugno gigantesco, il gruppo che sta scalando l'altopiano reale sente l'onda d'urto e i componenti ridono quando sentono la voce del pirata. Riprendono poi ancora a litigare su chi sconfiggerà Do Flamingo. Blue Gilly ha poi un battibecco con Orlumbus.

La loro battaglia contro la ciurma nemica mentre scalano il nuovo altopiano reale è allungata e viene anche colpito una volta in più da Dellinger.

Viene anche mostrato quando recupera le forze, inoltre la scena in cui lui e gli alleati di Rufy sconfiggono gli ultimi sottoposti di Do Flamingo è allungata.[4]

Al porto orientale è tra coloro che attaccano i marine.[5]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome ricorda quello del pesce bluegill (ブルーギル, Burūgiru?).

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.