FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Boa Sandersonia" è un articolo completo ed esauriente!

Boa Sandersonia è una delle sorelle minori di Boa Hancock e una delle Piratesse Kuja.

Aspetto Modifica

Sandersonia è una donna alta con capelli verdi. La sua testa è sproporzionata rispetto al suo corpo e rassomiglia vagamente a quella di un serpente. La sua lunga lingua è biforcuta e spesso spunta dalla bocca. Come il resto delle Kuja, si veste con abiti molto succinti. Sulla schiena, coperta dal suo mantello e dai lunghi capelli, ha marchiato a fuoco il simbolo dei nobili mondiali.

Galleria Modifica

Carattere Modifica

Sandersonia appare molto affezionata a sua sorella Hancock, e lo dimostra ridendo del suo carattere contorto. Sandersonia è più sensibile delle due sorelle e lo dimostra il fatto che sviene dal dolore quando Hancock racconta a Rufy del loro passato.

In battaglia, Sandersonia ama prendere in giro e tormentare le sue vittime prima di stritolarle.

Relazioni Modifica

Boa Hancock e Boa Marigold Modifica

Boa

Boa Sandersonia, Boa Hancock e Boa Marigold.

Le due sorelle sono le persone a cui Sandersonia vuole più bene e a cui è più attaccata visto che sono state schiave insieme a lei. Le tre hanno un forte rapporto e si danno una mano a vicenda, infatti quando Hancock diventa imperatrice di Amazon Lily, permette alle sorelle di governare insieme a lei e di prendere le decisioni e il comando in sua assenza. Le due erano completamente in disaccordo all'idea che Hancock portasse Rufy a Impel Down essendo molto preoccupate per la sorella, ma hanno comunque accettato la sua volontà. Sandersonia è la seconda tra le tre sorelle. Non si sa se abbiano lo stesso padre visto che per concepire figli le donne di Amazon Lily viaggiavano per i mari tornando in gravidanza, ma probabilmente hanno la stessa madre.

Forza e abilità Modifica

Boa Sandersonia taglia

Il suo manifesto da ricercata.

Sandersonia ha autorità su Amazon Lily essendo sorella di Hancock. È una delle Piratesse Kuja, quindi è una delle più forti combattenti della sua tribù, oltre ad avere una taglia di 40.000.000 Simbolo Berry[2] sulla testa, indice della sua pericolosità.

Inoltre Sandersonia riesce a controllare i propri capelli e a dare loro la forma di serpenti.

Ambizione Modifica

Sandersonia sa utilizzare l'Ambizione della percezione. Con essa è in grado di prevedere i movimenti degli avversari reagendo di conseguenza. Tuttavia è inutile se l'avversario è drasticamente più veloce di lei, come nel caso di Rufy in Gear Second.

Sa utilizzare anche l'Ambizione dell'armatura, come dimostra riuscendo a fare del male a Rufy nonostante quest'ultimo sia fatto di gomma.

Frutto del diavolo Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Serpe Serpe modello anaconda
Sandersonia anaconda

Sandersonia trasformata nella forma ibrida.

Sandersonia possiede il frutto Serpe Serpe modello anaconda di tipo Zoo Zoo, che le permette di trasformarsi in tale serpente.

Storia Modifica

Passato Modifica

Sandersonia e le sue sorelle fin da giovani divennero abbastanza forti da essere selezionate nell'equipaggio delle Piratesse Kuja. Diciassette anni prima dell'inizio della narrazione, furono catturate da alcuni mercanti di schiavi mentre si trovavano sulla Perfume Yuda e vendute ai nobili mondiali, venendo marchiate con il simbolo dei draghi celesti. Furono orribilmente maltrattate dai loro padroni e costrette ad ingerire dei frutti del diavolo per intrattenerli, finché quattro anni dopo, Fisher Tiger si intrufolò a Marijoa e liberò tutti gli schiavi.

Sandersonia e le sue sorelle giunsero all'arcipelago Sabaody, dove furono aiutate da Gloriosa, Shakky e Rayleigh a tornare alla loro terra natia. Riuscirono a ingannare la popolazione Kuja riguardo ai loro poteri e ai marchi impressi sulle loro schiene definendoli come una maledizione derivata dalla sconfitta di una gorgone.

Due anni dopo, Hancock venne proclamata imperatrice di Amazon Lily, assunse il comando delle Piratesse Kuja e venne nominata membro della Flotta dei sette dopo la sua prima scorribanda. Sandersonia e Marigold ottennero l'incarico di governare l'isola in assenza della sorella maggiore.

Saga di Amazon Lily Modifica

Sandersonia e il resto delle Piratesse Kuja, sulla via di ritorno per Amazon Lily, incontrano il viceammiraglio Momonga e i suoi uomini ancorati nella fascia di bonaccia. L'uomo è giunto fin lì per convocare Hancock nell'imminente battaglia contro i Pirati di Barbabianca. Hancock si rifiuta di aiutare il Governo Mondiale e pietrifica tutti i marine tranne lo stesso Momonga; Sandersonia e le altre piratesse arraffano tutte le provviste in possesso dei marine e proseguono il loro viaggio di ritorno.

Tornate alla loro reggia Marigold e Sandersonia si mettono a guardia della loro sorella maggiore mentre fa un bagno. All'improvviso Rufy sfonda accidentalmente il tetto dell'edificio; le piratesse entrano per vedere cosa sia successo e scoprono che l'uomo ha visto il marchio impresso sulla schiena di Hancock. Nonostante l'imperatrice tenti più volte di trasformare Rufy in pietra, i suoi poteri non hanno effetto su di lui. Le tre sorelle quindi lo catturano e si preparano a giustiziarlo nell'arena dell'isola.

Rufy vs sorelle Boa

Sandersonia e Marigold affrontano Rufy.

Nemmeno Bacura, la pantera dell'isola, riesce a uccidere Rufy, così Marigold e Sandersonia decidono di prendere in mano le redini e infliggere personalmente la pena capitale all'uomo. Le due sorelle si trasformano, rivelando i poteri dei propri frutti del diavolo.

Nel corso dello scontro nel quale all'inizio hanno la meglio, Sandersonia e sua sorella decidono di distruggere la statua di Margaret, una delle Kuja che lo ha salvato, tramutata in pietra per via dei poteri di Hancock. In preda all'ira, Rufy sprigiona l'Ambizione del re e Sandersonia resta sbalordita da questa capacità, dichiarando che fino ad allora non aveva mai visto nessun altro esercitarla a parte sua sorella Hancock. Una volta presa coscienza delle reali capacità di Rufy, Sandersonia e Marigold decidono di ingaggiare uno scontro più serio, ma anche l'uomo decide di attivare il Gear Second. Sandersonia e Marigold non riescono più a tenere il passo di Rufy nonostante l'Ambizione della percezione.

Sandersonia così inizia a controllare i propri capelli dandogli l'aspetto di due serpenti e Marigold incendia i propri per rendere ancora più distruttivi i suoi attacchi. La mossa si rivela controproducente: il fuoco brucia parte della camicia di Sandersonia, che rischia di mettere in mostra il marchio presente anche sulla sua schiena. Rufy però glielo copre per impedire che possa essere visto dalle Kuja. Lo scontro viene immediatamente interrotto e gli spalti vengono fatti evacuare.

Hancock decide di testare Rufy e viene condotto dalle sue due sorelle minori al suo cospetto: l'imperatrice offre al pirata una scelta tra il riportare alla normalità le tre Kuja che erano state pietrificate o una barca per tornare a casa. Poiché la scelta del ragazzo ricade istantaneamente sulla prima opzione, inginocchiandosi anche in segno di gratitudine, Sandersonia e le sue sorelle si stupiscono, dato che credevano che Rufy fosse come tutti gli altri uomini, ovvero egoista e immorale.

Le tre sorelle rimangono ancora più affascinate quando Gloriosa legge sul giornale che Rufy ha osato attaccare un nobile mondiale. Per questo gli raccontano il loro passato e gli offrono una barca con cui tornare alle Sabaody.

Sorelle Hancock stupite

Marigold e Sandersonia stupite della decisione presa dalla sorella.

All'improvviso però, Hancock si ammala e le sue sorelle si preoccupano per lei. Gloriosa diagnostica la malattia come fatale e rivela essere il mal d'amore. Tuttavia, alla vista di Rufy, l'imperatrice sembra stare improvvisamente bene, stupendo le presenti nella stanza. Il ragazzo, avendo scoperto che il fratello è prigioniero della Marina, dice di avere un favore da chiedere ad Hancock, così quest'ultima gli dice di seguirlo, uscendo sul balcone. Sandersonia, Marigold e Gloriosa, incuriosite, sbirciano di nascosto da una finestra, e quando sentono il pirata chiedere all'imperatrice di accettare la convocazione del Governo Mondiale per aiutarlo ad infiltrarsi nella grande prigione di Impel Down, affermano che il ragazzo è egoista.

Poiché Hancock accetta di aiutare Rufy, Sandersonia e Marigold vengono incaricate di governare sull'isola fino al suo ritorno.

Saga dopo la guerra Modifica

Rayleigh e le gorgoni

Marigold, Sandersonia e Gloriosa insieme a Rayleigh.

Dopo che Hancock ha scortato il sottomarino dei Pirati Heart fino ad Amazon Lily, Sandersonia e Marigold si preoccupano nel vedere che l'imperatrice non tocca cibo a causa delle condizioni di salute del suo amato. Quando Rufy si riprende, le tre sorelle vanno a fargli visita e trovano anche Rayleigh, anch'egli giunto per dare supporto al pirata.

Saga del ritorno alle Sabaody Modifica

Le Piratesse Kuja, una volta finito l'allenamento di Rufy, accompagnano il pirata alle Sabaody e Sandersonia vede Hancock donargli uno zaino pieno di cibo e un travestimento con cui sbarcare sull'arcipelago senza essere riconosciuto.

In seguito, mentre Rufy e la sua ciurma si preparano per salpare verso l'isola degli uomini-pesce, Sandersonia e le altre Piratesse Kuja trattengono la nave della Marina di Catacombo.

Differenze tra manga e anime Modifica

Speciale TV 8 Modifica

Sandersonia, Marigold, Aphelandra e Margaret giungono a bordo della Perfume Yuda a Cennessuno per portare del cibo a Rufy. Mentre le Kuja lo guardano di nascosto mangiare, le sorelle Boa comunicano a Hancock, tramite lumacofono, che il ragazzo apprezza. A quel punto però vengono attaccate da Byrnndi World, sbarcato sull'isola assieme al fratello per rapire Boa Hancock, dato che Byojack aveva visto la nave attraccata sulla costa. Scoprendo che la donna non si trova lì, decide di rapire le sue due sorelle minori, che sconfigge facilmente.

Sandersonia e Marigold in gabbia

Sandersonia e Marigold rinchiuse in una gabbia.

Sandersonia e sua sorella vengono rinchiuse in una gabbia all'interno della Groseade e, in seguito, World le mostra ad Hancock all'arrivo. Più tardi assistono allo scontro tra World e Rufy, giunto anch'egli per salvarle. Poco dopo la gabbia in cui si trovano, cade dal soffitto a cui è appesa a seguito delle cannonate della Marina e dei pugni lavici di Sakazuki che colpiscono la nave.

Poco dopo anche la loro sorella maggiore le raggiunge assieme a Salomè. A quel punto quest'ultima le libera come richiesto da Cappello di paglia per poi tornare sulla loro nave. Sandersonia vede la Groseade esplodere e Hancock preoccuparsi per Rufy, per questo cerca di calmarla. Quando tutte le Kuja vedono il ragazzo in aria e poi raggiungere la Perfume Yuda, sorride. Le Piratesse Kuja tornano poi a Cennessuno per riaccompagnare Rufy.

Infine fanno ritorno ad Amazon Lily.

Saga del re dell'acido carbonico Modifica

Mentre Hancock è intenta a fare il bagno in una pozza termale di un'isola, Sandersonia, Marigold, Gloriosa e Salomè fanno la guardia. Ginger le raggiunge con i suoi sottoposti e fa irruzione, ma Hancock e Rufy, appena giunto, iniziano ad affrontarli e l'arrivo delle altre piratesse porta alla sconfitta dei sottoposti del cacciatore di taglie. Quest'ultimo allora provoca un'esplosione di un gas che spinge Sandersonia a ritirarsi. La piratessa raggiunge poi la sorella, vedendola sconfiggere Ginger e Guarana. Le Kuja salutano poi Rufy e si dirigono verso Delta.

Curiosità Modifica

  • Il suo nome deriva dalla sandersonia, un fiore con una corolla molto ampia, e difatti la testa di Sandersonia è molto grande.
  • L'idea delle tre sorelle Boa è basato sulle tre mitologiche gorgoni, la più famosa delle quali è Medusa. In qualità di sorella di mezzo, Sandersonia è ispirata ad Euriale, la più emotiva delle tre, infatti è quella che piange più facilmente tra le sorelle.

Note

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.