One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è in continua evoluzione!

"Briscola" riguarda un argomento in corso di sviluppo nella storia per cui può essere soggetto a frequenti cambiamenti e revisioni o contenere informazioni non più aggiornate o incomplete.

Briscola è una Star dei Pirati delle cento bestie.

Aspetto[]

È un uomo alto e muscoloso con la pelle abbronzata, i capelli biondi divisi in tre punte, folte sopracciglia e cicatrici su fronte e collo. Indossa pantaloni viola da cui pende una catena, ginocchiere grigie, stivali neri, un guanto nero alla mano destra, un mantello viola all'esterno e fucsia all'interno con il collo in pelliccia bianca e una spallina nera a punta sulla spalla destra. Sul pettorale destro ha tatuata la scritta BriS in nero.

Carattere[]

Sembra sicuro di sé e si è infuriato quando Rufy e Sanji hanno attaccato i suoi subordinati. Inoltre è sensibile riguardo alle sue abilità, dato che si è offeso nel momento in cui i due pirati hanno espresso sorpresa nel vedere un gorilla al posto del suo avambraccio.

Forza e abilità[]

Essendo una Star dei Pirati delle cento bestie, ha una certa influenza sui membri della ciurma di rango inferiore.

Frutto del diavolo[]

Ha mangiato uno Smile che gli permette di trasformare il suo avambraccio sinistro nel busto di un gorilla, il quale ha una notevole forza fisica.

Storia[]

Passato[]

Due anni prima dell'inizio della narrazione, assistette all'attacco dei Pirati di picche ad Onigashima, durante il quale Yamato e Ace bendarono e legarono Briscola e i suoi compagni.

Saga del Paese di Wa[]

Partecipa alla festa del fuoco e, furioso per la sconfitta dei suoi subordinati, attacca Rufy e Sanji, intenzionato a impedire loro di proseguire. I due avversari cominciano a discutere su chi debba affrontarlo, ma Jinbe sopraggiunge e sconfigge Briscola, scagliandolo contro il soffitto.

Successivamente, Briscola viene medicato[1] e poi nota, assieme ad altri Gifters, che Speed sta mangiando dei dango. Quest'ultima afferma che è stato Queen a darglieli e che li aiuteranno a curarli più in fretta, oltre ad aumentare anche la loro forza fisica. Inizialmente è scettico, ma dopo averli mangiati afferma che funzionano.

Torna quindi a combattere, sentendo la notizia della vittoria di Kaido su Rufy. Afferma quindi di non sapere come i samurai abbiano fatto a portare delle supernove a combattere dalla loro parte, ma che l'imperatore è troppo forte. Quando però sente Tama ordinare ai Gifters di aiutare l'Alleanza ninja-pirati-visoni-samurai, comincia ad attaccare i suoi compagni.

Quando le fiamme bloccano tutte le vie di fuga nei sotterrai, Briscola e altri pirati si disperano. Tuttavia Onigashima viene inondata e si salvano, scoprendo poi che i due imperatori sono stati sconfitti.

Dopo che Yamato ha notato alcuni Pirati delle cento bestie fuggire, lui la sente minacciarli e Hamlet sgridarli. Guarda poi le immagini trasmesse dalla Capitale dei fiori, dove Momonosuke si presenta come il nuovo legittimo shogun.

Una settimana dopo, partecipa ai festeggiamenti per la vittoria.

Differenze tra manga e anime[]

Armi[]

Briscola brandisce un'ascia.[2]

Saga del Paese di Wa[]

Nell'anime, viene mostrato prima rispetto al manga.[3]

Utilizza anche un'ascia contro Rufy e Sanji e viene colpito dietro alla nuca da Jinbe prima di essere sconfitto da quest'ultimo.[2]

Briscola viene trasportato su una barella davanti a Speed e mangia un dango credendo ai suoi poteri curativi, ma si chiede se faccia effetto finché la parigrado non le fa minacciosamente notare che sta mettendo in discussione l'operato di Queen.[4]

Curiosità[]

Note

Navigazione[]

Advertisement