Charlotte Chiboust è il trentesimo figlio di Big Mom, un membro della sua ciurma e il ministro del miscuglio di Tottoland.[1]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo alto e in sovrappeso con le gambe corte rispetto al resto del corpo e le labbra spesse. Indossa una calzamaglia blu che lascia scoperto solamente il volto ed è colorata di azzurro con pois gialli sul collo e alla vita. Attorno al volto ha delle protuberanze bianche, mentre ne possiede un'altra sulla schiena a forma di manico di teiera.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

È violento, dato che non si è fatto problemi nel provare ad accecare Pekoms.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Famiglia[modifica | modifica sorgente]

Disambiguazione.svg Per le relazioni di parentela complete, vedi famiglia Charlotte

In quanto membro della famiglia Charlotte, viene rispettato dalla popolazione di Tottoland ed è leale nei confronti della madre.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Come ufficiale,[2] ha una certa autorità all'interno della ciurma ed è abbastanza forte per essere schierato a Cacao per uccidere Rufy insieme ai suoi fratelli. È riuscito a sottomettere Pekoms nella sua forma sulong con l'aiuto di alcuni compagni.

Come ministro del miscuglio, Chiboust ha autorità a Tottoland e governa Sanshiki.[1]

Armi[modifica | modifica sorgente]

Possiede un grande scudo circolare con impresso un teschio ed è probabilmente abile nel suo utilizzo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Whole Cake Island[modifica | modifica sorgente]

Così come molti suoi fratelli, Chiboust viene incaricato di aspettare su Cacao l’arrivo di Monkey D. Rufy. Ascolta poi Raisin comunicare ai presenti che se fosse Cappello di paglia, cercherebbe di catturare Charlotte Brulee, poiché è l'unica in grado di permettergli di uscire dal mondo dello specchio, ed attenderebbe proprio l'ora comunicata alla sua ciurma per il ritrovo. Allo stesso tempo, anche quest'ultima aspetterà fino all'ultimo prima di giungere sull'isola. Si prepara poi ad attaccare Rufy appena uscirà dallo specchio.

Ad un tratto riconosce la voce di Brulee provenire dallo specchio e, quando quest’ultima vi esce come ostaggio nelle mani di Pekoms, rimane stupito. Il visone si trasforma in sulong, ma Chiboust ed alcuni compagni lo immobilizzano e lo colpiscono ripetutamente. Poco dopo, sopraggiunge il Germa 66, che permette a Sanji e Rufy di fuggire; si diffonde poi la notizia della sconfitta di Katakuri da parte di Cappello di paglia, stupefacendo Chiboust.

Prototipi per One Piece[modifica | modifica sorgente]

Il concept art di Chiboust.

In One Piece Magazine Vol. 5 è presente un prototipo del personaggio.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Armi[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, utilizza una pistola per sparare alla famiglia Vinsmoke.

Saga di Whole Cake Island[modifica | modifica sorgente]

Afferma che Rufy ha disonorato la sua ciurma durante la cerimonia nuziale, così intende ucciderlo per vendetta.

Spara ai comandanti del Germa 66, ma non riesce a ferirli, così ordina che gli sia portato un bazooka.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • La chiboust è una crema a base di meringa, crema pasticciera, gelatina e aromi.
  • Nell'anime, viene erroneamente introdotto come ventinovesimo figlio.[3]

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.