Charlotte Dolce è il quarantacinquesimo figlio di Big Mom.[2]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Dolce è un bambino con un corpo rotondo e i capelli bruni a punte ed assomiglia molto a suo fratello Dragée. Indossa una camicia rosa e pantaloni lilla a strisce verticali viola. Di solito è appeso a dei palloncini.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Gli piace volare aggrappandosi ai palloncini, che detesta vedere scoppiare. Questo è uno dei motivi per cui odia la sorella Anana, che vede come una psicopatica a causa del suo amore sinistro per i coltelli e le mutilazioni.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Famiglia[modifica | modifica sorgente]

Disambiguazione.svg Per le relazioni di parentela complete, vedi famiglia Charlotte

Gioca con i palloncini assieme al gemello Dragée e parla all'unisono con lui. Dolce non sopporta la sorella Anana poiché ha fatto scoppiare molti dei suoi palloncini, e inoltre la ritiene una psicopatica. Ha anche detto che un giorno la farà fuori.

È il terzo fratello minore preferito dai suoi fratelli e sorelle maggiori.[3]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Whole Cake Island[modifica | modifica sorgente]

Mentre sua madre si sta dirigendo all'incontro con la famiglia Vinsmoke, Anana la raggiunge per riferirle che il capocuoco le ha proibito di utilizzare i coltelli. LinLin ordina a Dolce e Dragée di prendere alcuni coltelli per darli alla sorella, nonostante le loro obiezioni.

In seguito al crollo del castello di Whole Cake Island, Dolce fugge insieme agli altri cittadini cercando di evitare di essere colpito dalle macerie.

Prototipi per One Piece[modifica | modifica sorgente]

Il concept art di Dolce.

In One Piece Magazine Vol. 5 è presente un prototipo del personaggio.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Note

  1. SBS del volume 90, alcuni compleanni sono stati rivelati sul sito [1].
  2. 2,0 2,1 SBS del volume 90.
  3. SBS del volume 89.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.