FANDOM


Charlotte Newsan è il trentottesimo figlio di Big Mom e un membro della sua ciurma.[4]

Aspetto Modifica

Ha i capelli violacei e crespi e occhi molto piccoli. Indossa un doppiopetto rosa, pantaloni bianchi, una camicia rossa, una bombetta verde e un papillon o una cravatta dello stesso colore.

Carattere Modifica

Ha preso in considerazione l'idea che Monkey D. Rufy potesse vincere contro Katakuri e ha mostrato una tendenza sadica nei confronti dei nemici e dei traditori.

Relazioni Modifica

Famiglia Modifica

Disambiguazione Per le relazioni di parentela complete, vedi famiglia Charlotte

In quanto membro della famiglia Charlotte, viene rispettato dalla popolazione di Tottoland ed è leale nei confronti della madre. È il fratello gemello di Newichi, Newji, Newshi, Newgo, Nutmeg, Akimeg, Allmeg, Harumeg e Fuyumeg.

Forza e abilità Modifica

Come ufficiale,[1] ha una certa autorità all'interno della ciurma ed è abbastanza forte per essere schierato a Cacao per uccidere Rufy insieme ai suoi fratelli.

Rokushiki Modifica

Come molti dei suoi fratelli, può usare il Geppo.

Armi Modifica

Impugna una grande falce ed è probabilmente abile nel suo utilizzo.

Storia Modifica

Saga di Whole Cake Island Modifica

Dopo la sconfitta di Cracker, Newsan fa parte dell'armata che raggiunge Rufy e Nami. Quando questi vengono catturati, guarda Amande recuperare la Vivre Card di Laura dalla navigatrice.

Partecipa a una riunione per discutere della situazione degli intrusi.

La notte successiva alla cerimonia nuziale, Newsan e molti suoi fratelli e sorelle raggiungono Oven a Cacao per tendere un agguato a Rufy, commentando l'esagerato numero di forze schierate contro di lui. Insieme ai suoi gemelli, si chiede se quest'ultimo possa sconfiggere Katakuri e fuggire, commentando la goffaggine di Brulee.

Pekoms esce dal grande specchio con Brulee come ostaggio e subito i pirati notano che sta nascondendo Rufy. Dopo che quest'ultimo viene salvato da Sanji, i gemelli si dividono: alcuni accompagnano Yuen ad inseguire gli avversari, mentre altri aggrediscono il visone. In quel momento, sopraggiunge il Germa 66, che permette a Sanji e Rufy di fuggire; si diffonde poi la notizia della sconfitta di Katakuri da parte di Cappello di paglia, stupefacendo Newsan.

Si fonde poi con i suoi gemelli per affrontare la famiglia Vinsmoke.

Prototipi per One Piece Modifica

Charlotte Newsan Concept art

Il concept art di Newsan.

In One Piece Magazine Vol. 5 è presente un prototipo del personaggio.

Differenze tra manga e anime Modifica

Armi Modifica

Nell'anime, utilizza una pistola e un bazooka.

Saga di Whole Cake Island Modifica

Quando la famiglia Vinsmoke indossa le Raid Suit, Newsan attacca Vinsmoke Niji, che lo respinge.

Quando Newji chiede se ci sia la possibilità che Katakuri venga sconfitto, Nutmeg colpisce Newsan per errore. Quest'ultimo e Newshi colpiscono poi al volto Newji. Egli e i suoi gemelli giocano a sasso-carta-forbice per scegliere chi attaccherà Rufy. Attaccano poi quest'ultimo e Sanji in aria fino a quando Pekoms non li colpisce uno alla volta. Non partecipano così all'inseguimento dei due pirati con Yuen o all'aggressione ai danni del visone come nel manga.

Newsan apre il fuoco contro i comandanti del Germa 66 e poi usa un bazooka per sparare contro Sanji e Rufy, ma Ichiji, Niji e Yonji combinano le abilità delle loro Raid Suit per intercettare i colpi.

La fusione con i suoi gemelli viene mostrata. Così uniti affrontano poi i comandanti del Germa 66, i quali usano un attacco combinato che va a segno, e poi combattono contro Niji prima che quest'ultimo si ritiri.

Curiosità Modifica

  • Il suo nome deriva da "grasso butirrico" (乳脂肪, Nyūshibō?), sostituendo a shi, che significa "quattro", san, che vuol dire "tre".
  • Nell'anime, viene erroneamente indicato come Newshi.

Note

  1. 1,0 1,1 Vol. 92capitolo 930.
  2. SBS del volume 90, il compleanno di Newgo, suo gemello, è stato rivelato sul sito [1].
  3. SBS del volume 85.
  4. One Piece Magazine Vol. 5.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.