La Chiryaku Ten'nen Maru era la nave di Galdino e Marianne.[1] Essa si muoveva grazie all'uso del frutto Dela Dela e per questo l'unica persona in grado di farla funzionare era Galdino.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Era una piccola imbarcazione grigia con un 3 subito dietro alla polena, costituita da un semplice palo sporgente. Aveva una vela a strisce verticali bianche e blu e un'altra triangolare bianca, con le iniziali in nero della Baroque Works. Sotto l'albero maestro si trovava la cabina celeste a forma di pesce e ai lati era dotata di due semisfere rosse con impresso la scritta Mr. 3.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

Galdino la utilizza per raggiungere Nanohana e la lascia ancorata lungo la costa.

Miss Golden Week e l'operazione denominata "Meet Baroque"[modifica | modifica sorgente]

L'ex agente della Baroque Works usa la Chiryaku Ten'nen Maru per tornare a Kulka, ma proprio lì sbarca Hina, alla ricerca dei membri dell'organizzazione ancora a piede libero. Galdino cerca allora di salpare, ma viene attaccato da Bentham, che gli tocca il volto per potere prendere il suo posto.

La sorte dell'imbarcazione è sconosciuta dopo l'arresto del suo proprietario.

Note

  1. One Piece Vivre Card, il nome viene rivelato.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.