One Piece Wiki Italia
One Piece Wiki Italia
Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Crocus" è un articolo completo ed esauriente!

Crocus è il guardiano del faro del promontorio Futago. In passato è stato il medico dei Pirati di Roger.

Aspetto[]

Crocus è un anziano uomo calvo con lunghi capelli bianchi ai lati e dietro alla testa, oltre ad una barba bianca sul mento. Ha diverse cicatrici sul torace ed una abbastanza grande sul braccio sinistro.[4] Indossa una maglietta fucsia con una striscia gialla e una verde, dei pantaloni azzurri, una cuffia fucsia con una sorta di petali gialli e dei sandali. Inoltre porta gli occhiali, una collana ed alcuni bracciali al polso sinistro.

Da giovane aveva barba e capelli neri ed indossava una canottiera lilla con dei pantaloni grigi.

Galleria[]

Carattere[]

È un uomo saggio e premuroso, con la strana abitudine di lasciare passare un po' di tempo prima di rispondere alle domande che gli vengono poste.[1]

Forza e abilità[]

Il suo manifesto da ricercato.

Crocus è un dottore molto esperto, tanto da venire considerato come il migliore del suo tempo.[5] A dimostrazione di ciò, è riuscito a mantenere in salute Gol D. Roger durante il suo ultimo viaggio lungo la Rotta Maggiore, sebbene gli fosse stata diagnosticata una malattia incurabile.

Sa anche usare il Log Pose ed è al corrente del principio del suo funzionamento.

In passato sembra essere stato anche un buon combattente, come ha dimostrato durante una delle battaglie tra la ciurma di Roger e quella di Shiki.[6] Lo stesso Silvers Rayleigh lo ha definito come un tipo tosto.[5]

Crocus, essendo giunto a Raftel insieme ai Pirati di Roger, conosce anche tutta la verità sui cento anni del grande vuoto, sulla volontà della D. e sulle armi ancestrali.[7] Tuttavia, come affermato da Rayleigh, è probabile che sia lui che tutto il resto della ciurma non riuscirono a comprenderla perfettamente, in quanto a loro mancava la conoscenza degli studiosi di Ohara, i quali avrebbero potuta interpretarla diversamente.[8]

Capacità fisiche[]

Nonostante l'età avanzata, ha dimostrato di avere una grande resistenza, riuscendo a sopravvivere senza conseguenze a dei colpi di bazooka e a nuotare nei succhi gastrici di Lovoon. È inoltre riuscito a pescare un calamaro reale al primo tentativo.[1]

Ambizione[]

Sa utilizzare l'Ambizione della percezione.[2]

Armi[]

Quando era un pirata, combatteva con un arpione.

Storia[]

Passato[]

Crocus divenne medico e lavorava in un suo ambulatorio.[9] In seguito andò a vivere nel faro di Futago.

Quarantotto anni prima dell'inizio della narrazione, Crocus incontrò i Pirati Rumbar quando questi ultimi discesero la Reverse Mountain provenendo dal mare occidentale e fece notare loro che un cucciolo di balena li aveva seguiti nella Rotta Maggiore. Dato che la loro nave aveva bisogno di riparazioni, il capitano chiese di potere attraccare e Crocus accettò in cambio di viveri e bevande. Mentre la nave veniva riparata, egli fece particolare amicizia con il capitano Yooki e con Brook.

Lui e Lovoon salutano i Pirati Rumbar.

Dopo tre mesi passati a riparare la nave e a fare baldoria, i Pirati Rumbar erano pronti a salpare di nuovo. Prima di salutarsi, Yooki gli chiese di prendersi cura di Lovoon, il cucciolo di balena che li aveva seguiti, finché loro non avessero completato il loro viaggio lungo la Rotta Maggiore, in quanto per lui sarebbe stato troppo pericoloso. Crocus accettò, ma nonostante la promessa di ritornare dopo due o tre anni di viaggio, la ciurma non fece più ritorno.

Ventidue anni dopo, Crocus incontrò i Pirati di Roger, appena scesi dalla Reverse Mountain provenendo dal mare orientale. Essendo venuto a conoscenza del fatto che il loro capitano, Gol D. Roger, era affetto da una malattia incurabile, Crocus entrò a fare parte della loro ciurma come medico di bordo con l'obiettivo di alleviarne la sofferenza. In questo modo avrebbe potuto anche cercare di capire cosa fosse successo ai Pirati Rumbar.

Ad un certo punto venne a sapere che alcuni membri dei Pirati Rumbar avevano abbandonato la Rotta Maggiore attraverso una delle fasce di bonaccia. Pensò allora che fosse accaduto per codardia e che avessero deciso di rompere la promessa fatta con Lovoon, sebbene in realtà tale azione aveva avuto ben altri moventi.[10]

I Pirati di Roger affrontano la flotta di Shiki.

Venticinque anni prima dell'inizio della narrazione, partecipò con la sua ciurma alla battaglia di Ed Waugh, dove una tempesta improvvisa affondò metà delle navi del Leone dorato e permise alla ciurma di Roger di salvarsi.

La ciurma sconfisse alcuni marine.

L'anno successivo, la ciurma approdò su un'isola dove poi sconfissero alcuni marine. In seguito sopraggiunsero anche i Pirati di Barbabianca e Roger decise di avere un ultimo scontro con il suo rivale. Le due ciurme si diedero battaglia per tre giorni di fila, finendo poi per banchettare insieme il quarto giorno. Subito dopo la famiglia Kozuki si imbarcò sulla Oro Jackson, in quanto Roger supplicò Newgate di imprestargli Kozuki Oden per un anno al fine di decifrare i Poignee Griffe e raggiungere il suo obiettivo. Seppur contrario, Barbabianca accolse tale richiesta poiché fu lo stesso Oden a chiederglielo, in quanto voleva scoprire il legame della sua famiglia con tali iscrizioni. In cambio, i Pirati di Roger lasciarono tutti i tesori e le provviste di cui disponevano alla ciurma rivale, la quale a sua volta gli restituì quest'ultime per la famiglia Kozuki. Poco dopo l'equipaggio si accorse che anche Cane-tempesta e Gatto-vipera erano saliti di nascosto sulla nave per seguire Oden.

La ciurma nella foresta del mare.

La ciurma, già in possesso della copia del Road Poignee Griffe di Big Mom, raggiunse Skypiea e Water Seven, passò nei pressi di Tequila Wolf e sbarcò sull'arcipelago Sabaody. Mentre si dirigeva verso l'isola degli uomini pesce incontrò Nettuno, che condusse l'equipaggio nella foresta del mare dove Oden decifrò un altro Road Poignee Griffe e la ciurma scoprì alcune informazioni riguardanti l'arma ancestrale Poseidon. Successivamente Oden decifrò un altro Poignee Griffe su una certa isola e i pirati sbarcarono poi nel Paese di Wa. Una volta giunti sul luogo, Oden decifrò le informazioni del terzo Road Poignee Griffe e decise di lasciare lì Kozuki Toki e i suoi due figli dopo che la donna si era ammalata. Anche Cane-tempesta e Gatto-vipera decisero di rimanere, mentre Oden proseguì il viaggio. Arrivarono così in seguito a Zo, dove Oden decifrò l'ultimo Road Poignee Griffe. Giunti in possesso di tutte le informazioni necessarie per raggiungere l'ultima isola del Nuovo Mondo, l'equipaggio la raggiunse immediatamente. Bagy però si ammalò poco prima e quindi Crocus gli impedì di salpare per il viaggio finale. Shanks decise di rimanere con lui.[11]

Così, ventitré anni prima dell'inizio della narrazione,[12] la ciurma raggiunse l'ultima isola, dove scoprì cosa accadde nei cento anni del grande vuoto, il mistero che si cela dietro la volontà della D. e la verità sulle tre armi ancestrali. Una volta arrivato di fronte al famigerato tesoro, Crocus si mise a ridere insieme a tutta la sua ciurma. Proprio per questo motivo, decisero di chiamare l'isola Raftel, da "Laugh Tale".[11]

In seguito, Roger ringraziò la sua ciurma e la sciolse. Alla fine dei festeggiamenti abbandonò per primo la nave, portando con sé una borsa piena di medicine che Crocus gli aveva preparato. Dopo avere riportato Oden in patria, il medico tornò al promontorio Futago, dove raccontò a Lovoon di avere scoperto che i Pirati Rumbar avevano abbandonato la Rotta Maggiore e che non sarebbero mai ritornati lì. L'animale però non gli credette e lui gli disse di capirlo, ma che doveva accettarlo. Lovoon cominciò a lamentarsi e a battere la testa contro la Linea Rossa. Negli anni a seguire Crocus glielo ripeté molte volte, ma la balena non volle mai ascoltarlo.

Impossibilitato ad impedire a Lovoon di farsi del male, decise di utilizzare le sue conoscenze mediche per curare le ferite sul corpo del cetaceo. Quando divenne troppo grande, Crocus creò all'interno della balena dei corridoi rivestiti da pannelli metallici, sorretti da pilastri in legno e illuminati. Per accedervi pose una botola all'esterno: seguendo un corridoio raggiunse un canale che rivestì sempre con elementi metallici e dotò di passerelle laterali, oltre che all'illuminazione. Crocus gli dipinse poi lo stomaco per farlo sembrare un cielo con delle nuvole bianche. Realizzò anche delle altre stanze e un grande portone sopra alla pinna laterale sinistra, attraverso il quale era possibile raggiungere direttamente lo stomaco. Per potere restare qui, dato che i succhi gastrici avrebbero sciolto una normale imbarcazione, si munì di una rivestita di ferro, dall'aspetto simile a quello di una piccola isola con sopra una palma e un'abitazione.

Saga di Lovoon[]

Crocus uccide un calamaro reale.

Diversi anni dopo, Crocus incontra i Pirati di Cappello di paglia dopo che Lovoon li ha appena ingoiati. Dopo avere lanciato tre arpioni con cui uccide e pesca un calamaro reale che si stava avvicinando alla nave pirata, si siede e apre il giornale per leggerlo. Usop gli domanda se intende combattere, ma Crocus gli risponde negativamente altrimenti qualcuno morirà. Sanji in segno di sfida gli chiede così chi avrebbe perso la vita e il medico afferma che si riferiva a se stesso, stupendo il cuoco.

Zoro gli domanda dunque chi sia e dove si trovino, ma lui risponde che sarebbe buona educazione presentarsi prima di chiedere il nome di chi si ha davanti. Lo spadaccino gli dà così ragione e si scusa. Crocus rivela dunque il suo nome e di essere il guardiano del faro, oltre alla sua età e al suo segno zodiacale. Domanda poi come possano chiedergli dove siano dopo essere entrati nella sua proprietà senza permesso, ma indica comunque a loro l'uscita.

Crocus inietta del calmante a Lovoon.

Quando i pirati capiscono che il cielo e le nuvole sono dipinte, Crocus afferma di essersi divertito. Poco dopo sente alcuni movimenti e rivela alla ciurma che balena ha ricominciato a sbattere la testa contro Linea Rossa. Per questo si tuffa nei succhi gastrici e sbuca nei pressi di una scaletta vicina all'uscita, su cui si arrampica. Entra nella stanza alla sommità e pensa che Lovoon debba smetterla. Osserva poi che gli è rimasto poco calmante, ma deve somministrarglielo. Afferma che la balena non riuscirà mai ad abbattere la Linea Rossa neanche se userà tutte le sue forze mentre glielo inietta, facendola calmare.

Uscito dalla stanza, Crocus nota Mr. Nine e Miss Wednesday ai quali si rivolge dicendo che finché vivrà nessuno toccherà Lovoon nemmeno con un dito. I due sparano con i loro bazooka, così Crocus intercetta i colpi con il proprio corpo, cadendo poi nei succhi gastrici, da cui riaffiora.

Dopo avere legato i due sulla sua nave, svela ai pirati il nome della balena e la sua origine, rivelando che quei due delinquenti vengono da una città vicina e che vogliono catture l'animale per sfamarne gli abitanti per due o tre anni, ma lui non glielo permetterà. Racconta anche il motivo per il quale Lovoon sbatte la testa e grida verso la Reverse Mountain, dicendo che l'animale è convinto che i suoi amici ritorneranno.

Una volta che Crocus ha rivelato di essere un dottore e che ha fatto anche il medico di bordo su una nave, Rufy gli chiede di entrare nella ciurma, ma lui gli risponde che non deve dire idiozie, dato che non ha più età per fare cose assurde come fanno i giovani. Sale dunque su una scaletta e rivela che Lovoon è troppo grande per essere curata dall'esterno, per poi aprire il portone sopra la pinna sinistra dell'animale. I pirati gli chiedono cosa fare dei due delinquenti e lui risponde di buttarli fuori bordo, cosa che fanno. I due si allontano così a nuoto dicendo alla ciurma che si rivedranno e a Crocus che riusciranno a prendere quella balena. Nami gli domanda se intenda lasciarli andare e lui risponde che anche se li trattenesse, ne arriverebbero degli altri.

Raggiunto il faro, i pirati parlano della ciurma che non è più tornata e Crocus dice loro che la realtà è peggiore di quello che si immagina. Ha infatti avuto la conferma che hanno lasciato la Rotta Maggiore tramite una fascia di bonaccia, motivo per cui non si sa se siano vivi o morti, ma anche se fossero vivi non torneranno mai lì a causa del clima, delle maree e dei venti alterati che mettono in ansia i più deboli. Nami gli chiede dunque perché non riveli ciò alla balena, ma lui dice di averlo già fatto. Afferma inoltre che Lovoon ha paura di perdere questa sua capacità di aspettare: essendo nata nel mare occidentale, non può tornarci e i suoi compagni erano la sua sola speranza. Sanji dice così a Crocus che lui non sei stato tradito e che può lasciare andare Lovoon. Il medico gli risponde quindi di guardare le ferite che ha sulla fronte: se continuasse a sbatterla morirebbe senz'altro, ed essendogli stato vicini da quasi cinquant'anni, non può lasciarla morire così.

A quel punto vede Rufy raggiungere la fronte di Lovoon e infilargli l'albero maestro della sua nave nell'ultima ferita che si è procurato. L'animale inizia a dimenarsi, così Crocus dice al pirata di stare attento mentre Nami cerca di farlo allontanare dicendogli che il suo capitano non muore mai. Il medico li vede combattere e sente Rufy dire a Lovoon che sono pari, ma che lui sarebbe tornato per riprendere il duello dopo avere percorso tutta la Rotta Maggiore, dandogli speranza. Crocus vede poi Rufy dipingere il suo Jolly Roger sulla fronte di Lovoon, dicendogli che quello è il simbolo della promessa che combatteranno di nuovo e chiedendogli di non cancellarlo sbattendo la testa fino a quando non sarebbe tornato con la sua ciurma.

In seguito Nami afferma che la bussola si è rotta, così Crocus dice loro di essere arrivati fin lì senza sapere nulla. Rivela infatti che le isole della Rotta Maggiore sono ricche di minerali e ciò genera molti campi magnetici che fanno impazzire le bussole. Prosegue dicendo che inoltre le maree e i venti non sono regolari, e che andare per mare senza sapere nulla significa morire. Spiega quindi che farlo è necessario un Log Pose. Rufy gli domanda come sia fatto, così Crocus risponde che ha una forma strana. Il ragazzo chiede se sia simile all'oggetto che ha in mano e lui gli risponde che è proprio quello. Dopo che Rufy ha affermato che è stato perso dai due delinquenti di prima, Crocus dice che senza il Log Pose non si può navigare in quel mare e che quello strumento non si trova facilmente fuori dalla Rotta Maggiore. Rivela poi che tutte le isole che si trovano lungo quest'ultima hanno dei campi magnetici abbastanza regolari, e spiega il funzionamento del Log Pose. Dice poi che da lì è possibile registrare uno dei sette campi magnetici, ma poi tutti porteranno a Raftel, l'isola che solo la ciurma di Roger è riuscita a raggiungere. Usop gli chiede dunque se là ci sia lo One Piece, così Crocus dice che tutti lo dicono, ma nessuno ci è arrivato.

Subito dopo il medico vede Sanji calciare via Rufy per avere mangiato tutto il cibo e rompere il Log Pose. Crocus vede così Nami calciare in acqua anche il cuoco. La navigatrice gli chiede come fare e lui le dice di stare tranquilla: per ringraziarli affida a loro il suo.

Poco dopo vede Sanji tornare a riva con Rufy, ma vicino a loro ci sono anche Mr. Nine e Miss Wednesday, i quali chiedono alla ciurma di portarli a Whisky Peak. Crocus consiglia all'equipaggio di lasciarli perdere, ma Rufy accetta la loro richiesta. Il medico dice ai pirati che possono andare e chiede a Nami se l'ago del Log Pose sta indicando il luogo sulla sua carta. Quando lei conferma, Crocus domanda loro che se veramente vogliono iniziare da lì per aiutare quei due delinquenti dato che solo all'inizio è possibile scegliere la rotta. Rufy gli risponde che qualora non dovesse piacergli sarebbe ripartito dall'inizio, cosa che fa sorride Crocus. Nami lo ringrazia per il Log Pose e lui saluta la ciurma. Mentre la nave si allontana, si rivolge a Roger dicendo che quelli sono i pirati che loro stavano aspettando e che Rufy è un ragazzo speciale.

Saga di Thriller Bark[]

Lovoon lancia un grido e Crocus si accorge che la balena è felice.[13]

Dalle tolde del mondo[]

Due anni dopo, Crocus e Lovoon ricevono un ospite.[14]

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[]

Crocus e Lovoon vengono a sapere la notizia della sconfitta di Do Flamingo per mano di Rufy e se ne compiacciono.[15]

Prototipi per One Piece[]

Il prototipo di Crocus.

Nelle SBS del volume 96 è presente un prototipo del personaggio.[16]

Curiosità[]

  • Crocus in latino significa "grido".
  • Il Crocus è una pianta diffusissima in Grecia e l'aspetto della testa del personaggio la ricorda molto. Nel linguaggio dei fiori esso simboleggia la fiducia.[17]
  • Nel momento in cui Crocus fa la conoscenza dei Pirati di Cappello di paglia rivela di essere del segno zodiacale dei gemelli. Tuttavia Oda ha rivelato che il suo compleanno è a gennaio, di conseguenza le due informazioni sono in contraddizione.

Note

Navigazione[]