Il Cura Cura è un frutto del diavolo di tipo Paramisha che permette di donare ai liquidi proprietà curative. È stato mangiato da Manshelly.

Vantaggi e svantaggi[modifica | modifica sorgente]

Manshelly dona all'acqua proprietà curative.

Questo frutto permette di guarire qualsiasi essere vivente ferito, compreso l'utilizzatore stesso,[1] tramite il contatto del soggetto ferito con qualsiasi liquido prodotto dall'utilizzatore, come ad esempio le lacrime.

Detti liquidi curano non solo le ferite, ma possono fare rinvenire le persone svenute a causa di un grande shock.[2]

Anche gli oggetti inanimati, se distrutti, possono tornare allo stato iniziale, ma ciò provoca l'accorciamento dell'aspettativa di vita del possessore di questo frutto. I liquidi curativi possono essere usati per fare crescere speciali fiori, che fluttuano nell'aria e curano chiunque ne venga a contatto.

Il potere di guarigione delle lacrime dura solo quattro minuti circa:[3][4] una volta esaurito il tempo i feriti ritornano esattamente com'erano prima della guarigione. Inoltre a detta di Kyros il numero di guarigioni eseguibili è limitato.[5] Invece, usando il sangue proprio o altrui, permette di guarire permanentemente le ferite, senza limiti di tempo. Se viene prelevato troppo sangue, il donatore si sente debole e non è in grado di muoversi.[6]

Il potere del frutto funziona anche contro la volontà di colui che l'ha mangiato, di conseguenza le lacrime possono curare le ferite anche se l'utilizzatore è costretto a piangere con la forza. Oltre a questo, il frutto comporta tutte le debolezze tipiche dei frutti del diavolo.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Il modo principale in cui Manshelly utilizza il suo potere è donare all'acqua i poteri curativi. Dopo essere stata catturata, è stata sfruttata per dieci anni da Do Flamingo che ha usato il potere del suo frutto per curare i suoi subordinati anche con la forza se necessario.

Do Flamingo intendeva usare il potere di Manshelly anche per riparare la fabbrica di Smile qualora fosse stata distrutta. Dopo essere stata liberata, la nana ha utilizzato il suo potere per guarire tutti coloro che sono stati feriti dai sottoposti del pirata, raccogliendo donazioni di sangue da trasformare in fiori curativi, i "denti di leone della cura" (献ポポ, Kenpopo?).[7]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Questo frutto e il fatto che sia stato mangiato da un nano sono probabili riferimenti ad un passo del Don Chisciotte della Mancia in cui si racconta dell'esistenza di un nano che possedeva un'acqua in grado di curare qualsiasi ferita.

Note

  1. Vol. 77capitolo 775 ed episodio 715, Leo dice a Manshelly di curarsi da sola.
  2. Vol. 76capitolo 756 ed episodio 694, Sugar si sveglia grazie ai poteri del Cura Cura.
  3. Vol. 79capitolo 787 ed episodio 730, i gladiatori del colosseo delle corride si riprendono.
  4. Vol. 79capitolo 789 ed episodio 732, i gladiatori iniziano a cadere dopo quattro minuti.
  5. Vol. 78capitolo 779 ed episodio 720, Kyros afferma che i poteri di Manshelly possono essere usati un numero di volte limitato.
  6. Vol. 80capitolo 798, pag. 3-4 ed episodio 742.
  7. Vol. 80capitolo 796 ed episodio 740.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.