Dalmata è un viceammiraglio del quartier generale della Marina.[1]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Dalmata da giovane.

Dalmata appare come un muscoloso ibrido dalmata-umano che si regge su due zampe. Le braccia, le gambe e la parte superiore della testa, dal naso in su, è quella di un dalmata, mentre la parte inferiore del volto è umana ed è caratterizzata da una bionda barba. In questa forma, Dalmata possiede anche una coda chiazzata.

Indossa la tipica uniforme da marine di alto rango, con sotto un abito a doppiopetto verde scuro, una camicia rossa e una cravatta cremisi.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

In quanto marine, Dalmata ha una forte fede nella giustizia.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Come tutti i viceammiragli, Dalmata può eseguire un Buster Call se supportato da altri quattro parigrado ed ha autorità su un gran numero di subordinati.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Dog Dog modello dalmata

Dalmata ha mangiato il frutto del diavolo Dog Dog modello dalmata di tipo Zoo Zoo, che gli consente di trasformarsi in un dalmata e in un suo ibrido. Usando questo potere, il viceammiraglio aumenta notevolmente la propria forza e sfrutta gli artigli a suo vantaggio.

Rokushiki[modifica | modifica sorgente]

Dalmata colpisce Rufy con lo Shigan.

Il viceammiraglio sa utilizzare almeno due delle Rokushiki, ovvero il Soru e lo Shigan, che gli permettono rispettivamente di muoversi ad alta velocità e perforare i suoi avversari con il dito, lasciando una ferita simile al foro di un proiettile. Inoltre il suo Shigan è potenziato dagli artigli affilati della forma ibrida e con tale tecnica riesce a perforare il corpo di gomma di Rufy.[2]

Ambizione[modifica | modifica sorgente]

Poiché tutti i viceammiragli sono in possesso dell'Ambizione, anche Dalmata è in grado di farne uso.[3] Tuttavia non lo si è mai visto utilizzarla.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Marineford[modifica | modifica sorgente]

Quando viene annunciata l'esecuzione di Portuguese D. Ace, Dalmata, insieme agli altri viceammiragli, si prepara a combattere Barbabianca e i suoi alleati.[4]

Assieme a Momonga e Onigumo si posiziona poi davanti a Little Odr Junior.

In seguito, assieme a Momonga, cerca di fermare l'avanzata di Rufy nei pressi del patibolo colpendo il pirata con uno Shigan in pieno petto.

Dopo le morti di Ace e Barbabianca, e l'arrivo di Shanks, Sengoku dichiara la fine delle ostilità, così Dalmata cessa di combattere.[5]

Differenze fra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga di Marineford[modifica | modifica sorgente]

Dalmata affronta i fratelli Decalvan.

Nell'anime, dopo avere colpito Rufy con lo Shigan, commenta la forza del ragazzo affermando che il motivo per il quale non può sconfiggere un viceammiraglio è che è ancora un novellino.[6]

In seguito, quando prova nuovamente ad attaccare il pirata, viene interrotto dai fratelli Decalvan, i quali riescono a combattere al suo livello.[7]

Film 14[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere giunto su Delta per effettuare un Buster Call, Dalmata attacca il colosso formato da Douglas Bullet, che però lo spazza via con una mano.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Finora è apparso solo in forma ibrida.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.