FANDOM


I fratelli Decalvan sono due famigerati capitani pirata, in passato alleati di Barbabianca.[2]

Aspetto Modifica

I fratelli Decalvan indossano lo stesso abbigliamento. Entrambi hanno facce larghe e lunghi capelli neri. Quello dei due con la faccia più grande ha anche dei denti affilati. Ognuno dei due tiene un occhio aperto circondato da un bordo nero e tiene chiuso l'altro, su cui c'è una cicatrice. L'occhio aperto e quello chiuso sono invertiti nei due fratelli.

Entrambi indossano in testa un tricorno marrone con una linea ocra e sotto una bandana a pois. Sul cappello è disegnato il loro Jolly Roger, ovvero due teschi sopra a due ossa incrociate, con un'onda sopra di esse. Entrambi indossano anche dei guanti gialli con artigli affilati simili alle zampe degli orsi, che usano per combattere.

Carattere Modifica

Non si conosce molto del loro carattere, ma si presume abbiano grande rispetto di Barbabianca, poiché sono stati disposti a rischiare la vita per salvare Ace dall'esecuzione. Quando i Pirati di Barbanera uccidono Barbabianca, i fratelli Decalvan piangono per la sua morte.

Forza e abilità Modifica

Sono pirati temibili che sono riuscito a crearsi una reputazione nel Nuovo Mondo ed allearsi coi Pirati di Barbabianca. Hanno autorità sui membri della sua ciurma e sono la seconda scelta, dopo Squardo, per guidare tutte le ciurme alleate durante l'attacco a Marineford.[3]

Armi Modifica

Artigli Decalvan

I loro guanti dotati di artigli.

Indossano guanti con artigli affilati che usano in battaglia in modo simile a quanto fatto da Sham e Buchi. Tuttavia, la loro abilità è maggiore.

Storia Modifica

Passato Modifica

I fratelli Decalvan divennero capitani pirata conosciuto nel Nuovo Mondo e successivamente si allearono con Barbabianca.

Saga di Marineford Modifica

Quando Portuguese D. Ace sta per essere giustiziato a Marineford, i Decalvan e i loro uomini uniscono le forze ai Pirati di Barbabianca per salvarlo. Successivamente, Barbabianca li contatta e ordina loro di mettersi al comando di tutte le ciurme alleate e di non attaccare più frontalmente Marineford, ma dai lati.

Dopo che Barbabianca viene trafitto a tradimento da Squardo, commentano quanto debba vergognarsi quest'ultimo per il suo gesto e per essersi fatto ingannare da Akainu.[4] In seguito protegge l'avanzata di Rufy e Emporio Ivankov insieme ad altri capitani pirata su ordine di Newgate.

Tuttavia in seguito Ace e Barbabianca perdono la vita in battaglia. Con l'arrivo di Shanks e la fine delle ostilità, i Decalvan e gli altri pirati si ritirano.

Saga dopo la guerra Modifica

Insieme alla flotta di Barbabianca e ai Pirati del Rosso, partecipano ai funerali di Ace e Newgate sull'isola natale di quest'ultimo, nel Nuovo Mondo.[5][6]

Prototipi per One Piece Modifica

Decalvan Concept Art

Il prototipo dei fratelli Decalvan.

In One Piece Green è presente un prototipo dei personaggi.

Differenze tra manga e anime Modifica

Passato Modifica

Nell'anime, quando viene mostrato il passato di Ace, è stata aggiunta una scena in cui i Decalvan combattono contro Satch. Quando sembra che i due stiano per sconfiggerlo, Ace si unisce allo scontro. Nonostante l'esito non venga mostrato, si presume che i due comandanti abbiano avuto la meglio, dato che subito dopo la battaglia giunge notizia che la taglia di Ace è salita nuovamente.[7]

Saga di Marineford Modifica

Dalmata e Decalvan

I fratelli Decalvan affrontano Dalmata.

Nell'anime, quando Barbabianca ordina ai suoi alleati di proteggere Rufy, è stata aggiunto un loro scontro con il viceammiraglio Dalmata, contro il quale hanno saputo combattere allo stesso livello.[8]

Traduzioni e adattamenti Modifica

Nell'edizione italiana di One Piece Green vengono chiamati "fratelli Dicalvan".

Note

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.