Il Dela Dela è un frutto del diavolo di tipo Paramisha che permette di produrre una quantità infinita di cera e modellarla come si vuole, trasformando chi lo mangia in un uomo-candela. È stato ingerito da Galdino.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto del frutto.

Questo frutto ricorda una pera bianca ricoperta dai caratteristici segni a spirale su tutta la superficie. La parte superiore e il picciuolo assomigliano a della cera sciolta sul punto di colare.[1]

Vantaggi e svantaggi[modifica | modifica sorgente]

La forza principale data dall'ingestione del frutto è la possibilità di emettere una quantità infinita di cera e modellarla nel modo che si preferisce.[2] Essa è più dura dell'acciaio, tanto che un dinosauro si è spezzato i denti nel tentativo di morderla[3] ed ha resistito all'acidità dello stomaco di un coccobanana e al veleno di Magellan, oltre che trattenere a terra un gigante.

Nonostante la sua durezza, la cera si rompe se viene colpita con forza da un altro pezzo, provocando la rottura di entrambi. Inoltre, trattandosi pur sempre di cera, si scioglie se viene a contatto con il fuoco o con il calore. Essendo una candela umana, quando l'utilizzatore ricorre ai suoi poteri, sulla parte superiore della sua testa compare una fiamma, che può essere usata dall'avversario contro ciò che lui ha creato.[4] Infine, sempre come conseguenza dell'essere una candela umana, trovarsi in un luogo molto caldo porta al rapido indebolimento fisico.

Oltre a ciò, questo frutto comporta le debolezze comuni a tutti i frutto del diavolo.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Galdino usa il suo potere per immobilizzare gli avversari e trasformarli in statue di cera, soffocandoli o per creare armi, come un arpione. Sa plasmare la cera con molta maestria dato che ha creato una statua di Nami oltre a molte statue con il suo aspetto per confondere l'avversario, sia contro Rufy a Little Garden, che contro la sfinge ad Impel Down.

Inoltre usa la sua abilità per creare armature di cera sia per sé che per gli altri, le quali data la durezza del materiale, vengono utilizzate sia per scopi offensivi sia difensivi. Galdino dimostra di sapere riportare le sue creazioni allo stato liquido, come fa con le protezioni che aveva creato per Rufy in modo da evitare che si intossichi del veleno di Magellan.

L'uomo può anche creare chiavi, capacità fondamentale per aprire celle e manette, incluse quelle fatte di agalmatolite.

Un ulteriore uso del suo potere consiste nell'alimentare la sua nave personale, che funziona con la cera.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Questo frutto presenta molte somiglianze con lo Slurp Slurp, dal momento che entrambi possono ricoprire le persone, essere usati per scopi artistici e presentano una debolezza al calore e alle fiamme.

Note

  1. One Piece Magazine Vol. 9.
  2. Vol. 14capitolo 120 ed episodio 73, Mr. Five lo rivela.
  3. Vol. 14capitolo 118 ed episodio 72.
  4. Vol. 14capitolo 125 ed episodio 76, Rufy usa la fiamma per sciogliere le creazioni di Galdino.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.