One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Dori è un gigante originario di Erbaf ed era uno dei due capitani dei Pirati giganti guerrieri assieme a Brogi.

Aspetto[]

Dori a cinquantotto anni.

È un gigante molto muscoloso con una lunga barba bruna. Indossa inoltre un vestito in stile vichingo e un elmo che gli arriva agli occhi.

Cento anni prima dell'inizio della narrazione, non aveva la barba.

Carattere[]

Dori è una persona dall'aria bonaria, che viene però spesso vinto dal suo orgoglio. Crede inoltre fermamente nelle tradizioni e nello spirito guerriero della sua patria, tanto da decidere di combattere anche se ferito gravemente contro Brogi, fingendo di stare bene per non ricevere pietà dal suo rivale.

Relazioni[]

Brogi[]

Dori iniziò cento anni prima dell'inizio della narrazione un duello mortale con Brogi, che divenne così il suo perenne rivale. Tuttavia lo considera comunque un onorevole compagno e un fratello d'armi, tanto da non prendere nemmeno in considerazione l'idea che possa essere stato lui a sabotare il loro duello.

Pirati di Cappello di paglia[]

Dori è riconoscente verso i Pirati di Cappello di paglia per avere preservato l'onore del suo duello con Brogi.

Forza e abilità[]

Il manifesto da ricercato di Dori e Brogi.

Dori aveva insieme a Brogi il comando sulla sua ciurma e sulla sua testa pende una taglia di 100.000.000 Simbolo Berry.png, indice della sua pericolosità.

In combattimento, è riuscito a tenere completamente testa per cento anni a Brogi, un altro gigante estremamente forte anche rispetto agli altri individui della sua razza. La potenza dei due giganti è infatti tale che Mr. Three, che era stato capace di sconfiggere un pirata con una taglia di 42.000.000 Simbolo Berry.png, ha affermato di non poterli in alcun modo battere senza ricorrere all'inganno, nemmeno con l'aiuto di Miss Golden Week, Mr. Five e Miss Valentine.[6]

Dori è anche capace di uccidere facilmente i dinosauri di Little Garden, prede che caccia quotidianamente.[7] Insieme a Brogi è inoltre riuscito a bucare un gigantesco Re del mare, nonostante la grande distanza che li separava. Lo stesso Rufy, dopo averli visti compiere tale gesto, ha affermato come i due fossero mostruosamente potenti.[8]

La sconfitta di Brogi per mano di Rufy, è in parte da attribuire alle gravi condizioni in cui versava il gigante, così come al fatto che quest'ultimo aveva sottovalutato il pirata, inizialmente ignaro che possedesse un frutto del diavolo.[9] In seguito, nonostante tutte queste ferite subite, è anche riuscito ad immobilizzare il pirata[10] e a combattere con Brogi, venendo infine sconfitto da quest'ultimo solamente a causa di Mr. Three, che con i suoi poteri aveva avvantaggiato il rivale.[11]

Il gigante è inoltre a conoscenza del funzionamento dei Log Pose e degli Eternal Pose, oltre che all'esistenza dei frutti del diavolo.[9]

Capacità fisiche[]

Così come gli altri giganti, possiede una forza e una resistenza tipiche della sua razza. Tuttavia, essendo stato uno dei due capitani dei Pirati giganti guerrieri, egli era estremamente forte rispetto ai comuni giganti. A dimostrazione di ciò, insieme a Dori è riuscito a sconfiggere delle grandi creature con un singolo colpo, cosa che gli altri giganti della loro ciurma non sarebbero stati capaci di fare.[12]

Dori ha anche dimostrato di avere una grandissima resistenza, essendo sopravvissuto ad un barile di vino esploso all'interno del suo stomaco. Nonostante sia stato ferito, si è rialzato poco dopo ed ha anche avuto le forze per combattere comunque con Rufy e poi con Brogi.

Armi[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Terrythode

Dori combatte con uno scudo e una lunga spada chiamata Terrythode. Con questa può scagliare un fendente volante simile a un cannone blu, abbastanza potente da uccidere un Re del mare. Tuttavia, dopo cento anni di duelli, la lama ha perso l'affilatura e alla fine si è spezzata.

Storia[]

Passato[]

Più di cento anni fa, Dori prese le redini dei Pirati giganti guerrieri assieme a Brogi, con il quale divenne uno dei più temuti pirati al mondo.

Una giorno sbarcò su una delle isole fatte dagli escrementi di un pesce rosso gigante e credette fosse un continente.[13]

Successivamente fece una battuta di caccia con Brogi ed uccisero un Re del mare ciascuno con un solo colpo.[12] Mentre festeggiavano su un'isola assieme al resto della ciurma, i due capitani ammisero che fossero le prede più grandi che avessero mai catturato, ma una bambina chiese loro quale fosse il più grosso tra i due.

I due giganti sbarcano così con la loro ciurma su un'altra isola, dove distesero le carcasse dei Re del mare e ognuno cercò di dire che quello che aveva catturato era più lungo. Non essendo d'accordo, i due si sfidarono secondo le regole di Erbaf, decidendo di duellare ogni volta che il vulcano centrale tra quelli presenti sull'isola eruttasse, fermandosi all'eruzione successiva, che avveniva un'ora dopo. La ciurma quindi si sciolse e i loro compagni li lasciarono combattere per fare ritorno ad Erbaf.

Saga di Little Garden[]

Dori vede due umani e un'anatra. Subito dopo taglia il collo di un brachiosauro per salvare Rufy, appena stato ingerito. Il gigante poi ride affermando che è un umano molto vivace e dice che dopo tanto tempo finalmente ha degli ospiti. Infatti dopo essersi presentato dicendo di essere il guerriero più forte di Erbaf, li invita a casa sua.

Qui cucina il dinosauro da lui ucciso per loro e mangia il cestino di cibo che aveva Rufy, dicendo che è molto buono anche se poco, ma che se non lo fosse stato, l'avrebbero pagata. Cappello di paglia gli chiede perché viva da solo e se non c'è un villaggio. Dori dice di sì ed è Erbaf, che si trova lungo la Rotta Maggiore. Afferma però che nel villaggio ci sono delle regole, ad esempio in caso di controversie che si protraggono nel tempo, le parti dovranno sottoporsi al giudizio del dio di Erbaf, che è sempre dalla parte di chi ha ragione, perciò fa sopravvivere solo chi è nel giusto. Rivela che anche lui sta litigando con un avversario e quell'isola è diventata un luogo di battaglie. Ride dicendo però che sono passati cento anni e che comunque non devono stupirsi, dato che la durata media della vita dei giganti è circa il triplo di quella degli umani. Bibi gli dice che dopo tutto quel tempo le ragioni del conflitto dovrebbero affievolirsi, sostenendo che ormai a loro importi solo combattere. Quando il vulcano erutta, il gigante dice che quello è il segnale e si alza per combattere, così la ragazza gli chiede come faccia a nutrire così tanto odio e combattere per cento anni, ma Rufy le tappa la bocca e le chiede di smetterla dato che non è per quello che duellino. Dori gli dà ragione, rivelando che lo fanno per orgoglio, dato che ormai hanno dimenticato la ragione per cui stanno combattendo. Si scontra poi contro Brogi che gli chiede conferma del fatto che anche lui abbia nostalgia del villaggio. Dori risponde che è per quello che vorrebbe farlo fuori, in modo da tornarci. Fa poi un affondo, che Brogi evita saltando e allargando le gambe, così la sua spada si conficca nella roccia, mentre l'avversario lo colpisce sull'elmo con la sua ascia. Dopo essersi scambiati vari colpi a vicenda, cadono insieme a terra. Brogi ride e gli rivela che un ospite gli ha regalato del vino, così Dori gli dice che è da tanto che non lo assaggia, chiedendogli di dargliene un po' prima di ridere. Nota poi gli ospiti di Brogi, con cui poi ride assieme.

Tornato alla sua dimora dice a Rufy, Bibi e Karl di avere visto un ragazzo con il naso lungo e una ragazza. Cappello di paglia gli dice così i loro nomi e allora Dori afferma che è come se quel vino glielo avesse regalato lui. Bibi gli chiede se è vero che lì il Log Pose impiega un anno a registrare la nuova rotta. Il gigante fa quindi notare i mucchi di ossa umane che si trovano nelle vicinanze, rivelando che di solito chi arriva sull'isola muore prima che il Log Pose registri il magnetismo. Afferma che qualcuno è morto per essere stato mangiato da un dinosauro, un altro a causa del caldo e per la fame e un altro perché ha attaccato lui e Brogi. Rufy dice che fare passare un anno è noioso, chiedendogli se c'è un altro modo. Dori rivela che sull'isola si trova un Eternal Pose, ma punta ad Erbaf, e per il quale lui e Brogi stanno combattendo. Il gigante chiede se intendono rubarlo, ma Rufy dice che loro vogliono andare solo sull'isola successiva. Dori allora ride dicendo che possono andare avanti per tentativi e con un po' di fortuna ci arriveranno. Cappello di paglia gli dà ragione e i due ridono assieme.

Subito dopo però, il vino gli esplode nello stomaco; mentre è semicosciente, Dori sente Bibi supporre sia stato l'altro gigante, ma Rufy le domanda come possa pensare che due i quali hanno combattuto per cento anni possano fare una cosa del genere. Dori si rialza furioso e li accusa, affermando che non è stato Brogi e che non si può dubitare di altri se non di loro.

Bibi gli dice che loro non c'entrano con il vino esplosivo e di calmarsi perché è esausto, ma lui li maledice ed attacca Rufy con la sua spada, sputando sangue dopo avere sferrato il colpo, che però l'avversario evita. Il ragazzo si scaglia contro di lui per colpirlo, ma Dori lo anticipa scaraventandolo a terra con il suo scudo, per poi attaccarlo con la sua spada, non riuscendo però a centrarlo poiché Rufy si allontana allungando le braccia per afferrare il tronco di un albero, mentre Dori sputa ancora sangue. Immediatamente dopo, il giovane si scaglia contro di lui, colpendolo violentemente al petto, ma nonostante il dolore, il gigante schiaccia con un piede l'avversario. Mentre si tiene il petto dal dolore, afferma che non era al corrente che avesse mangiato un frutto del diavolo, per poi crollare a terra.

Quando il vulcano erutta, Bibi e Rufy cercano di convincerlo a non andare a combattere e di fermarsi, poiché rischia di morire, ma senza successo. Lui blocca il ragazzo con un masso e si scusa per avere dubitato di loro, aggiungendo che quello è il volere del dio della guerra di Erbaf e lui non ha ricevuto la grazia. Rufy gli grida che qualcuno si è intromesso in quella battaglia, che non è quindi più la stessa. Dori si incammina verso l'avversario e gli dice di tacere perché essendo giovane non può capire.

L'ennesimo scontro tra i due giganti.

Quando incontra Brogi, quest'ultimo gli chiede conferma che gli sia piaciuto il vino dopo tutto quel tempo, e Dori afferma che era eccezionale. L'avversario gli dice che è esagerato e poi gli domanda se è pronto a combattere. Durante il duello, Brogi gli chiede cos'abbia, visto che è un po' lento, ma lui risponde che è lo stesso di sempre. Tuttavia scivola sulla cera di Mr. Three, che permette all'avversario di colpirlo con la sua ascia al petto: Dori crolla così a terra.

Successivamente riprende i sensi e si rialza, affermando che crede di essere ancora vivo perché l'ascia di Brogi aveva perso l'affilatura dopo i molti duelli. Quest'ultimo lo abbraccia e Dori gli chiede di non farlo così forte perché la ferita gli fa male. Gli domanda poi se gli sembra il caso di essere così felice per averlo ferito e per avergli fatto perdere i sensi, ma Brogi gli dà una pacca sulla spalla dandogli dello sciocco per avere detto quelle cose. Dopo avergli chiesto di fare attenzione a non toccargli la ferita, i due si irritano ed assumono un atteggiamento di sfida.

Viene poi medicato con delle bende. Quando Brogi afferma che loro due vorrebbero ricompensare i loro nuovi amici in qualche modo, Dori ride dicendo che per cominciare faranno finta di non sapere della taglia sulla testa di Rufy.

Poco dopo quest'ultimo gli chiede se possono aiutarli a raggiungere la prossima isola anziché aspettare un anno, così gli dà dello sciocco. A quel punto giunge Sanji il quale rivela di avere recuperato un Eternal Pose per il regno di Alabasta e vede i loro amici gioire.

Quando il cuoco cita a Zoro una sfida di caccia tra loro due, a Dori ricorda qualcosa di familiare. I loro amici li salutano e a lui dispiace che non possano fermarsi di più. Brogi gli dice quindi che non possono salutarli così e lui gli dà ragione dato che quel mare pullula di mostri. Il primo gli chiede come va la ferita, così lui risponde che di certo non morirà per quella. Brogi sottolinea poi come le loro armi abbiano una lunga vita, così Dori gli chiede se ha qualche rimpianto. Il suo amico gli risponde così che ha usato la sua ascia per più di cento anni e gli dispiace perderla, ma se è per aiutare quel gruppo non avrà nessuno rammarico.

I due giganti raggiungono assieme la costa orientale dell'isola. Quando la nave dei pirati vi arriva, Dori afferma che un grande ostacolo potrebbe impedire loro di raggiungere la prossima isola, ma visto che hanno difeso il loro orgoglio rischiando la vita, lui e Brogi intendono fare lo stesso, proteggendo la loro bandiera contro ogni nemico. Li salutano quindi, sperando di incontrarli ancora da qualche parte. Mentre la nave avanza, vedono emergere il Mangia isole e Dori sottolinea come sia cresciuto. Quando Brogi afferma che anche gli escrementi dell'animale siano enormi dato che ha divorato molte isole lì vicino, Dori ride ricordandosi di quando sbarcò su una di esse e prova nostalgia per quelle avventure, ricordandosi dei bei tempi passati.

Dori e Brogi uccidono il Mangia isole.

Dopo avere affermato che solo il serpente tinto di sangue è immune ai loro colpi, sferra un fendente assieme a Brogi che uccide il Mangia isole, permettendo alla nave di avanzare. Le armi dei due giganti si spezzano e loro ridono, per poi gettare in mare ciò che resta delle stesse.

Ripensando al motivo della loro sfida, Dori ammette di non ricordarlo e Brogi fa lo stesso. A quel punto però il vulcano centrale erutta, per questo si preparano ancora a combattere.

Miss Golden Week e l'operazione denominata "Meet Baroque"[]

Dori saluta Miss Golden Week, Mr. Five e Miss Valentine quando lasciano l'isola su uno pterodattilo. Il giorno seguente lui e Brogi riprendono il loro duello iniziando a combattere a mani nude.

Dalle tolde del mondo[]

Due anni dopo, Dori e Brogi sono ancora intenti a duellare per determinare un vincitore.[14]

Traduzioni e adattamenti[]

Oda ha dato due versioni diverse del nome di Dori: nel manga viene scritto "Dorry" mentre in seguito appare come "Dorey" in uno dei databook.

Curiosità[]

  • Il suo nome potrebbe derivare da quello di Dory Funk Junior, fratello di Terry Funk.
  • Oda ha rivelato che ha voluto dare a Dori e Brogi l'aspetto dei vichinghi, prendendo spunto da questi ultimi per gli elmi dei giganti.[15]
  • La sua risata tipica è "gebabababababa!".
  • Nel Color Walk 2, la sua altezza è indicata come di 11,90 metri; in seguito alla rivelazione sull'altezza minima di 12 metri per i giganti, essa è stata cambiata in 22,60 metri.[5]
  • Il suo cibo preferito è la carne di plesiosauro e come bevanda la birra.[5]

Note

Navigazione[]

Advertisement