One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Gli E.C. One hundred sono un gruppo costituito da cento dottori di Drum. In passato era formato dai venti migliori dell'isola ed era chiamato E.C. Twenty (イッシー20(トゥエンティ), Isshī Tuenti?).

Aspetto[]

Sono cento dottori che si vestono con la tipica uniforme comprensiva di maschera, guanti, cuffia per capelli ed occhiali da sole.

Forza e abilità[]

Essendo dei dottori, gli E.C. One hundred hanno conoscenze mediche. Venti di loro sono così abili da riuscire a salvare la vita di Wapol anche dopo che il re era stato decapitato.

Storia[]

Passato[]

Durante il regno di Wapol, gli E.C. Twenty furono gli unici venti dottori che poterono rimanere su Drum, ma dovettero lavorare nel laboratorio del re.[1] Pur odiando quest'ultimo, continuarono a servirlo per affinare le loro abilità.

Sei anni prima dell'inizio della narrazione, oltre a loro, gli unici altri dottori rimasti erano Kureha e Hillk. Nello stesso anno chiesero alla guardia cittadina di cercare per loro un fungo che sembrava potesse curare molte malattie.[2]

Un anno dopo assistettero, assieme a tutti coloro che risiedevano nel castello, all'arrivo di Hillk, attirato in trappola con una bugia da Wapol, che voleva ucciderlo per averlo infamato. Lo videro felice nello scoprire che nessuno era malato e lo sentirono dire che una persona muore quando la gente si dimentica di lui, rivelando che probabilmente sarebbe giunto uno strano essere, chiedendo loro di non fargli del male. Hillk bevve e poi si fece saltare in aria: l'onda d'urto fece cadere a terra i presenti. Subito dopo notarono un mostro, che venne affrontato da Dorton, il quale però poi lo lasciò andare nonostante l'ordine di ucciderlo impartito da Wapol. Il capo della guardia cittadina disse che non avevano compreso il gesto di Hillk e che quel Paese era destinato alla rovina fintanto che sarebbe rimasta della gente come loro, che poi insultò. I dottori videro così Wapol affrontare Dorton, che fu sconfitto e rinchiuso in una cella del castello.

Anni dopo, quando Wapol fuggì dal regno invaso dai Pirati di Barbanera, portò con sé gli E.C. Twenty.

Saga di Drum[]

Gli E.C. Twenty tornano a Drum assieme a Wapol, che seguono fino a Big Horn.

Quando Dorton ferisce il re al collo, loro lo medicano su ordine di Kuromarimo. Wapol si rialza prima che abbiano finito, cosa che uno dei medici fa presente al sovrano. Ascoltano poi il dialogo tra quest'ultimo e Dorton, il quale poi sconfigge molti soldati. Dopo avere visto l'uomo venire trafitto da tre frecce scoccate da Chess per difendere alcuni abitanti, sentono un rombo che si rivela essere dovuto ad una valanga. Uno di loro prega Wapol di fare salire anche loro su Robson, ma il re risponde di togliersi e di arrangiarsi. Vengono poi tutti travolti.

Dopo essere sopravvissuti, rivelano che Dorton è ancora vivo, ma ha subito un principio di congelamento, chiedendo di lasciare fare a loro. Alcuni abitanti non si fidano di loro essendo sottoposti di Wapol e chiedono loro cosa abbiano in mente. Gli E.C. Twenty affermano che devono ascoltarli se vogliono salvare Dorton, rivelando che furono costretti a piegarsi alla prepotenza del re, ma sono innanzitutto dottori e hanno agito in modo che la scienza medica progredisse e andasse in soccorso ai malati del Paese, tutto ciò grazie ad Hillk, che aveva consigliato loro di non arrendersi mai e di non mollare.

Dopo avere curato Dorton, vedono i pirati offrirsi di accompagnarlo a piedi al castello, ma subito dopo un abitante consiglia loro di usare la funivia.

Dopo la sconfitta di Wapol, la popolazione riaccoglie i dottori e li perdona.

Dalle tolde del mondo[]

Kureha e gli E.C. One hundred.

Durante il salto temporale, il gruppo è aumentato di numero e ha cambiato nome in E.C. One hundred. Adesso i dottori lavorano nel castello sotto la guida di Kureha.

Note

Navigazione[]

Advertisement