La festa del fuoco è un evento annuale per commemorare i morti[1] in cui la processione dello shogun, composta da diecimila uomini,[2] raggiunge Onigashima per banchettare con i suoi alleati.

Alla festa si imbastisce un grande banchetto, al quale partecipano ventimila subordinati di Kaido.[3][2]

Si crede che gli abitanti del Paese di Wa esprimano la loro gratitudine a Kaido per avere salvato la loro patria dal desiderio della famiglia Kozuki di aprire le frontiere della nazione.[4] In realtà essi si godono l'unico giorno di assenza di Orochi, sperando che un giorno i Nove foderi rossi li liberino dalla tirannia.[5] È l'unico giorno dell'anno in cui è permesso loro bere alcolici.[6]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • In Giappone è tradizione appiccare un falò durante gli eventi celebrativi.

Note

  1. Vol. 94capitolo 951, Shinobu lo rivela a Sanji.
  2. 2,0 2,1 Vol. 95capitolo 955, Nico Robin lo rivela.
  3. Vol. 95capitolo 954, Kaido e Apoo ne parlano.
  4. Vol. 91capitolo 921, pag. 3-5 ed episodio 911, Kikunojo spiega l'evento
  5. Vol. TBAcapitolo 993.
  6. Vol. 95capitolo 958.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.