Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Fior Fior" è un articolo completo ed esauriente!

Il Fior Fior è un frutto del diavolo di tipo Paramisha che dona a chi lo mangia la capacità di creare copie di parti del proprio corpo su qualsiasi superficie ed in numero illimitato, così come una copia del proprio corpo. Ciò che viene creato esiste finché l'utilizzatore non decide altrimenti e quando scompare le parti create si dissolvono in petali di fiori. Questo frutto è stato mangiato da Nico Robin.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto del frutto.

Questo frutto è a forma di fiore rosa e ricoperto dai caratteristici segni su tutta la superficie.[1]

Vantaggi e svantaggi[modifica | modifica sorgente]

Il frutto dona l'abilità di creare numerose copie di parti del corpo su qualsiasi superficie, che non sia agalmatolite, di cui l'utilizzatore è consapevole della loro posizione, compreso il proprio corpo o nell'aria.[2] In questo modo può affrontare molti avversari contemporaneamente. Inoltre può anche creare una copia di sé stesso, completa di vestiti.[3] Visto che l'utilizzatore del frutto è l'unico che sa dove spunteranno le sue parti, c'è anche il vantaggio dell'effetto sorpresa. Come Robin stessa rivela a Pell, forza e velocità contano molto poco contro di lei, in quanto può sottomettere l'avversario in pochi secondi.

Robin può creare due ali intrecciando le braccia, ma solo per cinque secondi.

Il frutto tuttavia non manca di debolezze: la più grande consiste nel fatto che l'utilizzatore sente ciò che tocca con le parti del corpo che crea e quando viene ferito ad esse, il danno viene trasferito alla parte originale, aumentando di fatto la sua vulnerabilità per ogni parte creata.[4][5] Gli arti non possono crescere dove non c'è abbastanza spazio e non possono spostarsi dal punto in cui sono spuntati, eccetto per la copia completa del corpo che è in grado di camminare normalmente. La forza di ogni arto è la stessa posseduta dalle vere braccia dell'utilizzatore; un modo con cui si può ovviare a questa limitazione è far crescere più arti di seguito in modo da moltiplicare la forza applicata. Mantenere attiva questa abilità richiede un grande sforzo e concentrazione che, nel caso venisse a mancare, disattiverebbe il potere.[6]

Infine questo frutto comporta tutte le debolezze tipiche dei frutti del diavolo.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Questo frutto viene usato da Nico Robin principalmente in battaglia: usando tecniche di sottomissione, disarma ed immobilizza l'avversario.

Braccia[modifica | modifica sorgente]

La maggior parte delle volte, Robin utilizza il suo frutto del diavolo per creare delle copie delle sue braccia, con cui può effettuare un'ampia varietà di azioni a seconda del numero creato e dei punti in cui le ha fatte crescere. Generalmente utilizza le braccia create sul corpo di un avversario per immobilizzarlo, e poi può scegliere se strangolarlo, schiaffeggiarlo, spezzargli il collo o la schiena, mandarlo a sbattere contro un muro o farlo cadere a terra. Può anche sferrare pugni, tecnica che usa generalmente dopo avere unito le braccia create in braccia molto più grandi.

Alcune mosse difensive invece consistono nel creare reti di braccia: ha usato questa mossa per salvare Zoro e Franky in due diverse occasioni prima che cadessero.[7]

Altre tecniche consistono nello spostare oggetti o persone formando catene di braccia che si passano l'oggetto, oppure se stessa, facendo crescere delle braccia dal soffitto ed usandole come una liana.[8] Inoltre può formare un paio di ali fatte di braccia per volare, ma solo per cinque secondi.[6]

Altre parti del corpo[modifica | modifica sorgente]

Robin può creare anche le altre parti del proprio corpo. Questa capacità le dona la possibilità di effettuare altre tecniche oltre ad attacchi fisici:

  • Piedi: a Skypiea trasporta i suoi compagni privi di conoscenza facendo crescere sulle loro schiene dei piedi, in modo da muoverli senza fatica e portarli al riparo da ulteriori pericoli. A Thriller Bark crea dei piedi su una torre per consentire a Brook di scalarla facilmente.
  • Occhi: creare copie dei suoi occhi le consente di aumentare il proprio campo visivo e cercare oggetti che normalmente sarebbero fuori portata.[9]
  • Orecchie: Robin può facilmente origliare una conversazione senza essere scoperta creando un orecchio dietro la schiena di una persona.[10]
  • Corpo: dopo i due anni di separazione del resto della ciurma, Robin ha imparato a creare una copia di tutto il suo corpo e utilizza questa nuova mossa per creare un clone di sé: in questo modo, oltre ad ingannare l'avversario sulla propria posizione, è capace di attaccarlo da due parti contemporaneamente ed effettuare prese da cui è ancora più difficile liberarsi.[3]

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Uso[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, Robin crea una rete di braccia per fermare alcune palle di cannone dirette verso la Going Merry.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Un disegno di cosa accadrebbe se un uomo peloso avesse mangiato il frutto Fior Fior.

  • Oda ha affermato che se questo frutto fosse stato mangiato da un uomo con le braccia pelose anche le braccia create avrebbero i peli.[11]
  • Robin incrocia le braccia davanti a sé quando usa il suo potere per concentrarsi, visto che sente ciascun arto che crea e deve controllarli tutti quanti. Infatti tale incrocio di braccia non è indispensabile per l'utilizzo del frutto.[12]
  • "Flop flower" (フワッフラワー, Fuwaffurawā?) è il nome del fiore i cui petali appaiono quando l'utilizzatore ricorre ai poteri dati da questo frutto del diavolo.[13]
  • Oda afferma di avere pensato ad una mossa con cui Robin a Skypiea avrebbe dovuto fare spuntare la propria faccia sulla nuca di alcuni suoi compagni, ma ha scartato l'idea ritenendola troppo inquietante.[14]

Note

  1. One Piece Magazine Vol. 6.
  2. Vol. 77capitolo 773 ed episodio 713, Robin protegge Rebecca.
  3. 3,0 3,1 Vol. 65capitolo 643 ed episodio 563, Robin crea un clone di se stessa.
  4. Vol. 22capitolo 196 ed episodio 120, la mano di Robin è ferita.
  5. SBS del volume 47.
  6. 6,0 6,1 Vol. 47capitolo 453 ed episodio 347, Robin ha creato due ali fatte di braccia, ma lo sforzo richiesto per mantenerle era così elevato che ha potuto usarle solo per cinque secondi.
  7. Vol. 48capitolo 470 ed episodio 365.
  8. Vol. 29capitolo 265 ed episodio 174.
  9. Vol. 26capitolo 237 ed episodio 153, Robin crea degli occhi sul braccio di Rufy per cercare Usop.
  10. Vol. 50capitolo 486 ed episodio 378, Robin crea un orecchio per origliare una conversazione.
  11. SBS del volume 35.
  12. Vol. 71capitolo 711 ed episodio 641, Nico Robin afferma di potere usare il suo potere nonostante fosse completamente immobilizzata dai nani.
  13. SBS del volume 80.
  14. One Piece Green: Secret Pieces.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.