La base G-5 della Marina si trova nel Nuovo Mondo. Essa è molto vicina alla Linea Rossa, come dimostra il fatto che da qui siano state inviate le navi incaricate di occuparsi dei pirati sbucati nel Nuovo Mondo dopo la sconfitta di Hody Jones.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La base è costituita da diversi edifici, di cui alcuni ridotti in cattivo stato.

Membri[modifica | modifica sorgente]

I marine della base G-5 mentre torturano un pirata.

I marine di questa base sono circa trecento[1] e sono considerati pazzi, crudeli e spietati, abituati a torturare i pirati ed ucciderli, infilzandoli ad un gancio per pescare gli squali o bruciandoli vivi su un falò. Sono famosi per la loro insubordinazione, anche se quelli sotto il comando di Smoker sono obbedienti, più che altro per il timore che hanno del loro superiore. Alcuni di essi non indossano nemmeno l'uniforme della Marina, ma abiti civili.

Nonostante la loro pessima reputazione, si spaventano facilmente alla vista di pirati di livello mondiale, come Trafalgar Law. Temono anche le insidie dei territori pericolosi, al punto da desiderare di non recarsi a Punk Hazard per via dei gas presenti sull'isola e da preoccuparsi per un iceberg che stava per colpire la loro nave. Nonostante siano inizialmente ostili verso i Pirati di Cappello di paglia, a seguito degli eventi di Punk Hazard hanno iniziato a cooperare con loro nella liberazione dei bambini rapiti e nello smantellamento dell'organizzazione di Caesar Clown.

I soldati della base sono raggruppati in sei divisioni e dispongono di altrettante navi da guerra.[1] Smoker è al comando della prima, mentre Yarisugi comanda la sesta. L'intera base si trovava sotto il comando del viceammiraglio Vergo, il quale si comportava in maniera molto diversa dalla maggior parte dei suoi subordinati. In realtà Vergo non era altro che una talpa al servizio di Donquijote Do Flamingo. Dopo la morte di Vergo, Smoker ha ottenuto il comando della base.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Salto temporale[modifica | modifica sorgente]

Smoker e Tashigi vengono trasferiti alla base G-5 qualche tempo dopo la battaglia di Marineford e successivamente i due avanzano di grado. Questo fatto mette in difficoltà Vergo, che deve stare ancora più attento a mantenere celata la sua vera identità a Smoker, molto più vigile degli altri marine presenti alla base.

Alla base giungono spesso segnalazioni di bambini rapiti, ma Vergo sostiene con i giornali che sono disgraziatamente morti in mare e che i loro genitori si rifiutano di accettare l'idea. In realtà si tratta di un'azione di copertura nei confronti di Caesar Clown, che rapisce i bambini per usarli come cavie.

Saga di Punk Hazard[modifica | modifica sorgente]

Dopo avere appreso la notizia del ritorno dei Pirati di Cappello di paglia, Smoker e Tashigi e alcuni loro sottoposti, lasciano la base a bordo di una nave per intercettarli.

Più tardi anche Vergo lascia la base per dirigersi a Punk Hazard, intenzionato ad eliminare tutti gli intrusi. Tuttavia perde la vita con l'esplosione del laboratorio.

Il kehihihih di Caribou nel Nuovo Mondo[modifica | modifica sorgente]

Yarisugi sconfigge Coribou, mentre Caribou scappa.

Jinbe trasporta Caribou, suo prigioniero, alla base G-5. Il commodoro Yarisugi si prepara a torturarlo con i suoi uomini, quando all'improvviso Coribou e la sua ciurma attaccano la base. Tutti i pirati vengono sconfitti, ma nel frattempo Caribou riesce a fuggire con la nave della propria ciurma, abbandonando il fratello.

In seguito anche il gruppo capitanato da Coribou riesce a fuggire e si allontana rubando una nave della Marina.

Salto temporale[modifica | modifica sorgente]

Smoker costringe inoltre i membri di basso grado della base G-5 a tatuarsi la scritta "Marina" sul petto, cosicché non dimentichino il proprio ruolo.[1]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Smoker ottiene il comando della base.[1]

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Cinquantasei anni prima dell'inizio della narrazione alcune navi della base G-5 parteciparono ad una battaglia.[2]

Saga di Punk Hazard[modifica | modifica sorgente]

Vengono omesse le scene del manga in cui i marine della base G-5 torturano alcuni pirati con delle lance e bruciano uno di questi ultimi, ma vengono mostrati solo vicino a loro con delle torce, minacciandoli di farlo se non parleranno.

A Punk Hazard, Law fa a pezzi la nave della G-5 e in seguito avviene una seconda battaglia tra i marine e i centauri. Successivamente un marine viene colpito da un attacco di Caesar Clown.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.