FANDOM


Giovanni è un visone di tipo zebra che vive a Zo e uno dei tre moschettieri.[1]

Aspetto Modifica

Ha il pelo a strisce bianche e nere, lunghi capelli biondi che gli coprono gli occhi e una lunga e folta coda. Indossa un grande mantello viola all'esterno e nero all'interno, una camicia verde oliva, un fazzoletto rosa legato al collo, guanti viola, un cinturone, pantaloni, stivali e un cappello da moschettiere tutti neri.

Carattere Modifica

Come gli altri visoni, è fedele alla famiglia Kozuki. Inoltre è anche molto riconoscente, essendosi offerto volontario per accompagnare il gruppo di salvataggio di Sanji.

Forza e abilità Modifica

Essendo uno dei tre moschettieri, è uno dei più forti visoni di Zo.[2] Come tutti i visoni, è in grado di emanare energia elettrica dal corpo e sa anche infonderla nella sua spada.

Sulong Modifica

Come tutti i visoni, sa trasformarsi in sulong, potenziando le proprie abilità. Anche se non è mai apparso in questa forma, essendo uno dei tre moschettieri, è probabile sappia controllarla.

Armi Modifica

Porta con sé una spada ed è molto abile nel maneggiarla.

Storia Modifica

Salto temporale Modifica

Quando i Pirati delle cento bestie arrivano sull'isola, Giovanni e gli altri moschettieri li affrontano durante le ore diurne per cinque giorni successivi. Alla fine però i pirati riescono ad avere la meglio grazie ad un gas tossico e Giovanni, assieme ad altri visoni, viene crocifisso e torturato per sapere dove si trovi Raizo. Jack decide poi di lasciare Zo quando viene a sapere della cattura di Do Flamingo, lasciando sul territorio solo alcuni dei suoi subordinati.[3]

Saga di Dressrosa Modifica

Il giorno dopo giunge una parte dei Pirati di Cappello di paglia che, dopo avere messo in fuga gli uomini di Jack rimasti sull'isola, dissipano il gas e creano un antidoto al veleno che gli permette di curare Giovanni e gli altri visoni, diventando così i loro benefattori.[4]

Saga di Zo Modifica

Quando giungono sull'isola Kin'emon e Kanjuro, Giovanni e gli altri visoni raggiungono i due samurai e scoprono che Momonosuke è l'erede della famiglia Kozuki. Così, visto che in segno di rispetto Cane-tempesta e Gatto-vipera danno inizio ad una tregua, Giovanni e gli altri visoni decidono di festeggiare.

Quando in seguito Jack attacca Zunisha, si prepara a combattere, ma l'elefante abbatte l'intera flotta del pirata con un colpo di proboscide.[5]

In seguito Giovanni si offre di accompagnare Rufy e Pekoms a Whole Cake Island, ma Gatto-vipera gli nega il permesso autorizzando solamente Pedro. Dopodiché saluta il gruppo di salvataggio di Sanji che parte da Zo.[6]

Saga del Paese di Wa Modifica

Insieme a Cane-tempesta e agli altri moschettieri, raggiunge Kuri e poi il monte Atama, dove il re di Zo e Shutenmaru duellano poiché quest'ultimo si rifiuta di unirsi alla causa degli alleati della famiglia Kozuki per la loro assenza ventennale.

Giovanni e il resto dei moschettieri rubano poi provviste e rifornimenti ai sottoposti di Kaido.

Due giorni prima della battaglia, ad Amigasa, è tra coloro a cui Robin rivela che Onigashima è un'isola invernale e Giovanni sottolinea che la notte dell'attacco ci sarà la luna piena, anche se coperta dalle nubi.

Differenze tra manga e anime Modifica

Aspetto Modifica

Nell'anime, ha l'interno del mantello bordeaux, la camicia bianca e i guanti neri.

Curiosità Modifica

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 One Piece Vivre Card.
  2. Vol. 81capitolo 808 ed episodio 757, Monji afferma che i moschettieri sono tra i più forti visoni di Zo.
  3. Vol. 81capitolo 810 ed episodio 760, Wanda rivela a Rufy e alla sua ciurma cosa è successo sull'isola.
  4. Vol. 81capitolo 811 ed episodio 761.
  5. Vol. 82capitolo 821 ed episodio 774.
  6. Vol. 82capitolo 822 ed episodio 776.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.