Giro Chintaro è un samurai del Paese di Wa.[1]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo di media corporatura con folte sopracciglia, naso a patata e mento pronunciato, con un accenno di barba e capelli neri che porta raccolti in un chonmage con la calotta pelata. Indossa un kimono nero con tasuki alle maniche e un hakama azzurro.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

È serio e ha un forte senso dell'onore come samurai, non esitando nel suo ruolo durante un rituale di seppuku.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Armi[modifica | modifica sorgente]

Porta con sé due katane e si presuppone sia abile nel loro utilizzo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Quando Zorojuro viene condannato a commettere seppuku da Toyama Tsujigiro, Chintaro viene incaricato di fargli da secondo e decapitarlo, spiegandogli anche la procedura del rituale.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome è un gioco di parole con la pronuncia giapponese di "guillotine" (ギロチン, girochin?), in riferimento al suo ruolo nel seppuku di Zoro.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.