Gladius è un ufficiale dei Pirati di Donquijote appartenente all'armata di Pica.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Gladius indossa un cappotto nero con degli anelli di metallo dorati sul petto e sulle braccia e degli ingranaggi sui gomiti e gli stivali. Sfoggia anche una maschera ninja collegata ad un paio di lenti che gli copre metà del viso e a volte indossa un cappello a cilindro nero. Complessivamente ha un vestiario che sembra ispirarsi al genere steampunk. Ha i capelli azzurri rivolti verso l'alto che in realtà sono spine velenose. Ha anche una cicatrice vicino all'occhio destro.

Otto anni prima dell'inizio della narrazione indossava una giacca con due linee verticali fucsia che andavano dal basso verso l'alto e aveva i capelli sparati verso l'alto. All'età di diciassette anni aveva i capelli più corti e indossava un cappotto nero corto lasciato aperto davanti.

Da bambino aveva una mascherina sulla bocca e portava degli occhiali da aviatore appoggiati sulla fronte.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Gladius è noto soprattutto per il suo temperamento che lo porta a scatenare i poteri del suo frutto del diavolo ogni volta che si infuria, cosa che lo rilassa.[4] Lui, come la maggior parte dei subalterni di Do Flamingo, tratta il suo capitano con grande rispetto e si arrabbia se qualcuno tenta di tradirlo come ha fatto Violet o tenta di attaccarlo come ha tentato di fare Baby 5. Nonostante questo non sembra essere in grado di distinguerlo da Kin'emon sotto mentite spoglie. Inoltre odia anche chi non rispetta gli accordi o gli orari.

La sua crudeltà si estende anche ai suoi sottoposti dato che non ha esitato ad uccidere alcuni di loro con uno dei suoi attacchi, pur di colpire Bartolomeo. Apprezza la puntualità nonché chi segue ed esegue con precisione gli ordini, disprezzando coloro che non rispettano i suoi standard. È anche abbastanza impressionabile, al punto da rischiare di vomitare quando Law gli ha raccontato di essere fuggito da Flevance nascondendosi in mezzo ad un mucchio di cadaveri.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

In qualità di ufficiale dei Pirati di Donquijote, Gladius possiede una certa autorità all'interno dell'equipaggio e comandava duemila soldati a Dressrosa.[1] Sulla sua testa pendeva una taglia di 31.000.000 Simbolo Berry.png, indice della sua pericolosità.[4]

In combattimento, ha dimostrato di essere piuttosto forte e di possedere una grande resistenza, avendo subito un attacco di Rufy in Gear Second senza riportare gravi conseguenze. Gladius è anche molto veloce, tanto da catturare facilmente Kab, Lampo e il rabbioso soldatino tonante, tutti e tre noti per la loro notevole velocità. Inoltre è riuscito brevemente a tenere contemporaneamente testa a due pirati del calibro di Cavendish e Bartolomeo.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Bang Bang

Il frutto Bang Bang in azione.

Gladius ha mangiato il frutto del diavolo Bang Bang di tipo Paramisha che gli permette di gonfiare fino a fare esplodere parti del proprio corpo o anche per intero senza subire danni. In questo caso, i suoi capelli schizzano come schegge contro il nemico, ferendolo ulteriormente. Può anche fare esplodere qualunque oggetto inorganico con cui entra in contatto.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Gladius è un esperto di armi da fuoco. Ha utilizzato una pistola e sulle braccia dispone di armi che sparano proiettili esplosivi. I suoi occhiali hanno una visione molto simile a quella di un telescopio e gli servono per migliorare la sua mira. I suoi capelli sono rivestiti con un potente veleno paralizzante, utilizzabili come un'arma quando diventano dei proiettili con il potere del suo frutto del diavolo.

In passato utilizzava un fucile.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Gladius e gli altri membri dei Pirati di Donquijote a cena.

Quattordici anni prima dell'inizio della narrazione, una settimana dopo che Law unì alla ciurma nella città di Spider Miles, Gladius partecipò ad una missione insieme a Baby 5, Lao G, Machvise, Senor Pink e Jora, e nell'occasione raccontarono alla bambina la storia di Flevance. Dopo che Law diventò un ufficiale della ciurma, i Pirati di Donquijote si spostarono nella Rotta Maggiore per allargare i loro traffici clandestini. Gladius iniziò anche ad addestrare Law nell'uso delle armi da fuoco.

Tre anni dopo, i Pirati di Donquijote tornarono nel mare settentrionale per impossessarsi del frutto Ope Ope. In quest'occasione scoprirono che Rosinante‎ era un traditore. Per questo Do Flamingo lo uccise; subito dopo Gladius e gli altri si impossessarono dei tesori dei Pirati Barrels, sconfitti poco prima.

Otto anni prima dell'inizio della narrazione, Gladius partecipò alla sommossa organizzata da Do Flamingo contro Dressrosa. Quando Mone aprì le porte del palazzo, i Pirati di Donquijote assaltarono la struttura.

Saga di Punk Hazard[modifica | modifica sorgente]

Quando Vergo chiama Do Flamingo, Baby 5 attacca il suo capitano nel tentativo di ucciderlo; per questo Gladius le spara contro per calmarla.

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Gladius viene colpito da Rufy.

Quando il palazzo è sotto attacco, Gladius intercetta il rabbioso soldatino tonante, Kab e Lampo dopo che questi ultimi sono riusciti a fuggire da Lao G. I due nani cercano di attaccarlo, ma l'ufficiale li prende e li fa esplodere. Subito dopo attacca il soldato iniziando a gonfiargli la testa. Un istante prima che il giocattolo esploda, Rufy attacca Gladius con un colpo in Gear Second salvando il soldatino da morte certa. Gladius sbraita contro Viola per il suo tradimento e fa esplodere il suo copricapo riuscendo a ferirla con le schegge dello stesso. Tuttavia i tre riescono a fuggire attraverso la finestra così Gladius si reca al secondo piano alla loro ricerca. Dopo averli trovati, irrompe nella sala dei semi e qui assiste al breve scontro tra Do Flamingo e Rufy, che si conclude con la scacciata degli intrusi da palazzo grazie a Pica.

Poco dopo, Do Flamingo intrappola tutta Dressrosa nella sua gabbia per uccelli, dopodiché raduna i suoi uomini sul tetto del palazzo reale. In seguito Gladius raggiunge il secondo livello del nuovo altopiano reale insieme a Machvise, Baby 5, Lao G e Dellinger mettendosi a guardia del palazzo. Quando Rufy e i suoi alleati lo raggiungono, Gladius fa esplodere con i suoi poteri una porzione della parete su cui si sta arrampicando Chinjao e poi affronta gli assalitori.

Mentre combatte, Gladius si accorge che Robin, Bartolomeo e Rebecca stanno volando fino al quarto livello grazie ai nani, così li colpisce per farli precipitare. Tuttavia anche Robin riesce a colpirlo con i suoi poteri, così anche'egli precipita al terzo livello dove si trovano Rufy, Law, Kyros, Cavendish e i giocattoli-schiaccianoci. A quel punto Robin, Bartolomeo e Cavendish decidono di rimanere indietro per affrontare Gladius e i giocattoli. Gladius inizia a combattere contro Cavendish che riesce a proteggersi dalle sue esplosioni grazie alle barriere di Bartolomeo.

Bartolomeo sconfigge Gladius.

A quel punto, approfittando del fatto che Cavendish sta cercando di prevalere sulla sua seconda personalità, Gladius inizia a fare gonfiare il muro su cui si trovano il pirata e Robin. In questo modo costringe Bartolomeo a tentare di fermare sia l'esplosione del muro sia l'attacco dell'avversario, intento ad autodistruggere i suoi capelli intrisi di veleno per spararli contro i due. Bartolomeo decide quindi di chiudersi con lui dentro ad una barriera e cerca di pugnalarlo al collo, ma Gladius si difende e viene ferito solo ad una spalla. In questo modo porta a termine l'autodistruzione e ferisce gravemente Bartolomeo. Quando il muro esplode, Gladius si distrae e Bartolomeo ne approfitta per attaccarlo e sconfiggerlo con un pugno in testa potenziato da una delle sue barriere.

Gladius, a seguito della sconfitta di Do Flamingo, viene arrestato dalla Marina insieme al resto della ciurma e deportato ad Impel Down.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime la sua carnagione è più grigiastra.

Passato[modifica | modifica sorgente]

Il raid che fece assieme ad altri suoi compagni a Rakesh è allungato.

Su Minion, sparò molte volte a Rosinante, colpendolo ripetutamente con dei calci mentre era a terra.

Gladius chiese a Senor Pink cosa ne avesse fatto degli altri abiti la prima volta che lo vide vestito come un neonato.[5]

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

Gladius è presente assieme al resto della ciurma quando Do Flamingo parla dell'incremento di taglia avuto da Rufy.[6]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Gladius ha un bicchiere di vino in mano mentre si trova sul nuovo altopiano reale.

In seguito, per fronteggiare l'avanzata dei nemici, fa esplodere alcune macerie che stanno per cadergli addosso e i suoi subordinati si spaventano, lasciando Gladius esasperato dal fatto che sembra come se essi siano inconsapevoli del suo potere. Poco dopo attacca Chinjao e Hajrudin.

In seguito Gladius e Lao G affrontano Sai e Ideo.

Quando la Marina lo arresta, Gladius appare su uno degli speroni di roccia creati da Pica, anche se in realtà non è stato sconfitto su di esso.[7]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Gladius in latino significa "spada" e di solito si riferisce ad una spada corta romana. Tuttavia può anche significare "omicidio", "morte" o "combattimenti tra gladiatori".

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.