Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è una bozza!

"Going Merry" è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!

Disambiguazione.svg Per il maggiordomo di Kaya, vedi Merry

La Going Merry era la prima nave dei Pirati di Cappello di paglia.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Era una caravella a vela triangolare. A detta di Kaku si trattava di un modello vecchio, inadatto a navigare a lungo nella Rotta Maggiore a prescindere dal fatto che venisse o meno danneggiata.[2] Essa era provvista di:[3]

  • una cabina per le ragazze, situata a poppa. C'erano due amache sul soffitto che scendevano tirando una corda. La stanza era molto lussuosa perché originalmente Merry l'aveva disegnata per Kaya;
  • una cabina per i ragazzi, situata a prua;
  • la polena, dalla singolare forma, postazione preferita da Rufy;
  • l'albero maestro in cima al quale sventolava il Jolly Roger della ciurma, un teschio con un cappello di paglia, disegnato da Usop;
  • l'alloggiamento per il cannone e l'argano dell'ancora, situati sotto la polena. Qui c'erano anche due grandi remi, salvagenti e armi;
  • il magazzino dove sono presenti ance due cannoni, uno per lato della nave;
  • un bagno con vasca e doccia. L'acqua per usare queste due veniva presa direttamente dal mare, per poi essere filtrata tre volte prima di essere riscaldata;
  • la sala riunioni, la cucina, il timone, dietro ai quali si trova il quarto cannone;
  • tre alberi di mandarini, che Nami ha preso dal campo di Bellmer prima di lasciare definitivamente il villaggio di Coco.

La cabina dei ragazzi e quella delle ragazze erano collegate da un'uscita di emergenza. Per accedere alla prima si passava attraverso una botola sul ponte, mentre per accedere alla seconda si usava una botola, dotata di chiave, situata nel magazzino. Per aspirare l'acqua del mare, necessaria per la vasca e la doccia, si utilizzavano due macchine. Erano situate sotto alla scala del ponte, ma una era stata rotta da Rufy poco dopo la partenza da Shirop. Pedalando su di esse, oltre ad aspirare l'acqua, si produceva anche elettricità.[3]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Merry mentre disegna la nave.

Vent'anni prima dell'inizio della narrazione, Merry disegnò la Going Merry. In seguito la nave venne costruita.

Saga di Shirop[modifica | modifica sorgente]

Merry dona la nave ai Pirati di Cappello di paglia per ringraziarli di avere sconfitto i Pirati Kuroneko. La ciurma di Rufy prende così il largo.

Saga del Baratie[modifica | modifica sorgente]

Usop e Rufy, facendo pratica con il cannone, colpiscono uno scoglio. Poco dopo Johnny sale a bordo della nave in modo da vendicarsi della ciurma per avere colpito il suo amico Yosaku. Spiegato il malinteso, Nami cura quest'ultimo dallo scorbuto. Per sdebitarsi, dato che Rufy cerca un cuoco, Johnny indirizza la ciurma verso il Baratie. Nei pressi del ristorante, la nave viene intercettata da una della Marina, che spara un colpo di cannone, ma Rufy la respinge.

Quando Nami rimane sulla nave assieme a Johnny e Yosaku, getta questi ultimi in mare con l'inganno e si impossessa dell'imbarcazione per raggiungere l'arcipelago Konomi.

Saga di Arlong Park[modifica | modifica sorgente]

Dopo la sconfitta di Arlong, Nami chiede a Teru di costruirle un bar nella cabina delle ragazze.[3] Il giorno seguente la ciurma salpa da Coco.

Saga di Rogue Town[modifica | modifica sorgente]

La nave salpa da Rogue Town dopo che ciurma ha fatto provviste.

Saga di Lovoon[modifica | modifica sorgente]

La tempesta però la spinge in una fascia di bonaccia, dove viene sollevata da un Re del mare che emerge sotto l'imbarcazione. Quando l'animale starnutisce, la Going Merry precipita e precipita, così torna sul mare e la ciurma rema fino a riportarla nella tempesta.

Mentre Usop e Sanji cercano di tenere dritta la barra del timone, questa si spezza a causa della forza della corrente, mentre la nave è all'inizio della Reverse Mountain. La Going Merry rischia così di andare a schiantarsi contro uno dei portali lì presenti, ma Rufy si gonfia per farla rimbalzare.

Dopo avere raggiunto la cima, la nave scende e Rufy spara una cannonata per rallentarla dopo avere visto che davanti a loro c'è un'enorme balena. Il ragazzo riesce nel suo intento, ma la polena si spezza urtando contro l'animale, che inghiotte l'intera imbarcazione.

Successivamente Rufy spezza l'albero maestro in modo da usarlo come arma per colpire Lovoon. In seguito Usop ripara quest'ultimo e la polena con alcuni pezzi metallici.

Pià tardi la nave salpa da Futago con a bordo anche Mr. Nine e Miss Wednesday, i quali hanno chiesto un passaggio fino a Whisky Peak.

Saga di Whisky Peak[modifica | modifica sorgente]

Durante il viaggio il meteo cambia repentinamente e si apre una falla che Usop ripara, mentre la vela principale inizia a strapparsi. Poco dopo si apre un'altra falla nella stiva, della quale si occupa sempre il cecchino.

Quando la nave giunge nei pressi di Whisky Peak, Mr. Nine e Miss Wednesday si tuffano in mare. La goinG merry risale poi un fiume e la ciurma attracca più avanti.

Saga di Drum[modifica | modifica sorgente]

Wapol mangia la Going Merry.

Wapol sale a bordo della nave e ne mangia un pezzo, danneggiandola. In seguito la Going Merry giunge a Drum.

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

La nave viene spostata da Mr. Two per far sì che la Marina non la individui facilmente. Sulla Merry si intrufola poi Nico Robin e poco dopo la nave diventa l'obiettivo delle cannonate della corazzata di Hina. Dopo che la ciurma è tornata a bordo, essa fa rotta verso il porto orientale per permettere alla ciurma di salutare Bibi e riprendere il viaggio.

Saga di Jaya[modifica | modifica sorgente]

La Going Merry giunge a Jaya, dove Bellamy ne danneggia la prua.

Saga di Skypiea[modifica | modifica sorgente]

La Going Merry viene attaccata.

La nave raggiunge il mare bianco, dove viene attaccata da Wiper. Il Klabautermann della nave compare durante una notte per riparare l'imbarcazione.

Saga del Davy Back Fight[modifica | modifica sorgente]

La nave rimane a Long Ring Long Land per quattro giorni affinché Robin e Rufy si riprendano dal congelamento.

Saga di Enies Lobby[modifica | modifica sorgente]

Il Klabautermann della nave riesce a mettersi in contatto con Iceberg al quale chiede di potere navigare un'ultima volta. La Going Merry raggiunge così Enies Lobby, dove porta in salvo la ciurma e Franky, in modo che non vengano catturati dalla Marina.

Saga dopo Enies Lobby[modifica | modifica sorgente]

La nave viene bruciata.

La prua della nave si spezza nel viaggio di ritorno verso Water Seven. Rufy la ringrazia per averli portati fino a quel punto e poi le dà fuoco.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga di Warship[modifica | modifica sorgente]

La ciurma avvista una bambina in mare e la porta sulla Merry. La piccola dice di chiamarsi Apis e chiede di potere essere portata alla sua isola natale, Warship; i pirati quindi acconsentono. Durante la navigazione vengono intercettati da alcune navi della Marina, tuttavia un forte vento spinge la Going Merry in una fascia di bonaccia e poco dopo alcuni Re del mare emergono dalle acque; la nave finisce così sul naso di uno di essi. In seguito Apis strappa un pelo dal naso dell'animale, cercando di farlo starnutire. Quando ciò accade la nave viene rispedita nel mare orientale e successivamente raggiunge Warship.

Quando la ciurma decide di aiutare Apis a riportare Ryu nell'isola perduta, Zoro ed Usop salgono a bordo della Merry per spostarla sulla costa ai piedi della montagna, ma vengono inseguiti da alcune navi della Marina. Poco dopo il resto della ciurma scende la montagna a bordo di una zattera su cui si trova anche Ryu e spezzano con essa l'albero maestro di una nave della Marina, per poi agganciarsi alla Going Merry.

Quando Ryu recupera parte della memoria lo comunica ad Apis, così i pirati cambiano rotta finché non raggiungono una superficie che riflette l'immagine della Merry, che poi attraversano. Dopo avere superato una tempesta giungono su un'isola disabitata. Capito che l'isola perduta in realtà è Warship, la ciurma riprende la navigazione, ma uscita dalla zona del miraggio si ritrova inseguita da alcune navi della Marina. La Merry viene circondata dalle navi collegate tra loro con alcune catene. Dopo la sconfitta della Marina e la morte del drago, quel tratto di mare viene investito da un maremoto che riporta in superficie il nido dei draghi.

In seguito la ciurma riaccompagna Apis a Warship e poi riprende il mare facendo rotta verso la Reverse Mountain. Precedentemente Eric si era nascosto sottocoperta, ma appena si mostra all'equipaggio, Nami lo getta fuori bordo.

Saga dopo Alabasta[modifica | modifica sorgente]

La Going Merry raggiunge un'isola e l'equipaggio inizia ad esplorarla per fare provviste.

In seguito Rufy prende all'amo, e issa a bordo, un guscio di lumaca gigante dal quale esce Rice Rice, il quale, una volta capito chi ha di fronte, si allontana. Dopo ore di navigazione, la nave rischia di finire in un ciclone. La ciurma riesce però a cambiare rotta in tempo.

Successivamente la nave, attraversando una fitta nebbia, si imbatte in una flotta della Marina. Da una di quelle navi cade un bambino che Robin salva e porta a bordo. In seguito, dopo averlo riportato sulla sua nave, Sanji e Rufy tornano sulla Merry, che riprende il suo viaggio.

Dopo giorni di navigazione, la nave raggiunge Fireworks.

Saga dell'isola delle capre[modifica | modifica sorgente]

La nave è inseguita da una flotta della Marina. Poco dopo attraversa un tratto di mare pieno di scogli, correnti pericolose e da una fitta nebbia. Nami riesce a condurla in salvo e a raggiungere un'isola.

Dopo che Moore ha concesso ai pirati di scegliere il luogo dello scontro, la ciurma sale sulla nave e raggiunge il luogo pieno di scogli e nebbia attraversato in precedenza, dove riesce a seminare le navi della Marina.

Saga della nebbia color arcobaleno[modifica | modifica sorgente]

La Going Merry è inseguita da alcune navi della Marina, ma una di esse affonda e le altre arrestano l'inseguimento per prestare soccorso. In seguito giunge a Ruruka.

Successivamente viene usata da Rufy, Zoro, Robin ed Usop per raggiungere la Tarierishin e dopo che Henzo vi è salito a bordo, si addentra nella nebbia color arcobaleno e raggiunge così il concerto delle scimmie. Dopo avere girato in cerchio, la nave viene raggiunta da Nami. Più tardi Rapanui Pasqua, aiutato dai suoi amici, fa saltare in aria la nave della Marina che usavano come base, così l'onda d'urto spinge la Merry nella dimensione reale. In seguito la ciurma salpa dall'isola.

Saga di Navarone[modifica | modifica sorgente]

La Merry torna nel mare blu nella baia interna della base G-8. I marine la raggiungono e la portano altrove.

Successivamente la ciurma riesce a salire a bordo e fugge. Tuttavia, durante la navigazione della baia interna, la Marina apre il fuoco. Nami scopre che quest'ultima ha sequestrato le palle di cannone, la polvere da sparo e il tesoro ottenuto a Skypiea. Per questo la Merry fa inversione, schiva le navi nemiche tra la nebbia e giunge in uno dei moli abbandonati. I pirati costruiscono un rivestimento che camuffa la nave, facendola assomigliare ad una della Marina.

Dopo avere recuperato quanto loro sottratto, l'equipaggio torna sulla Merry e a bordo di essa insegue Pine Peak per localizzare l'uscita e la supera, così la ciurma scaglia contro di essa il rivestimento usato per camuffare la Merry. A quel punto però i pirati notano che le navi della Marina ammainano le vele. Nami capisce che Navarone è circondata da scogli che affiorano con la bassa marea. La nave riporta dei danni alla chiglia prima di arenarsi. A quel punto la ciurma rifiuta la proposta di Jonathan di arrendersi risparmiando chi non ha una taglia. Il gruppo usa così un Impact Dial sul polpo balloon: il primo colpo fa uscire la nave dalla zona di bassa marea reggendosi in aria grazie all'animale, il secondo le permette di dirigersi in mare aperto e riprendere la navigazione.

Saga dell'isola del ladro di ricordi[modifica | modifica sorgente]

Durante una notte, un ragazzo sale a bordo della Going Merry e ruba i ricordi dei membri della ciurma che stanno dormendo grazie al suo cavalluccio marino. Il giorno seguente, Nami e Zoro abbandonano la nave per raggiungere un'isola vicina.

La notte dopo, il ragazzo torna sulla nave per rubare altri ricordi, ma viene attaccato da Rufy e costretto a fuggire. All'alba, tutti i membri della ciurma rimasti a bordo sbarcano sull'isola per cercare il ladro di ricordi per costringerlo a restituire loro la memoria.

Dopo averla recuperata, salgono sulla nave e riprendono la navigazione.

Saga del ritorno di Foxy[modifica | modifica sorgente]

Durante una tempesta, la ciurma avvista un'imbarcazione con a bordo Foxy, Hamburg e Polluce così Rufy li porta in salvo e gli consente di restare a bordo della Merry. Il giorno dopo, Hamburg avvista la Sexy Foxy, così la ciurma la abborda con la propria nave.

Successivamente i Pirati di Cappello di paglia raggiungono con la Merry un'isola su cui sbarcano per fare provviste.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

La replica della nave.

  • È stata costruita una replica reale della nave anche se non è perfettamente funzionante. Viene usata per mostre ed esibizioni sponsorizzate dalla Shūeisha, la Toei Animation e la Fuji TV ad Odaiba.
  • La costruzione della nave fu completata il 22 gennaio.[1]

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.