One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Governo Mondiale" è un articolo completo ed esauriente!

Il Governo Mondiale è un'organizzazione politica che estende il proprio potere su quasi tutto il mare blu, in cui opera utilizzando come forza militare principale la Marina.

Generalità[]

È guidato da Im, che ha autorità sui cinque astri di saggezza, che a loro volta, sebbene considerati i draghi celesti più importanti al mondo,[1] rispettano anche il volere degli altri nobili mondiali. Tuttavia, in quanto l'esistenza stessa di Im è tenuta nascosta, i cinque astri di saggezza vengono considerati come la massima autorità mondiale agli occhi del mondo. Tutti loro sembra seguano la cosiddetta giustizia radicale e vivono nella sacra terra di Marijoa. Non tutti approvano le azioni compiute dal Governo Mondiale e in particolare vi è un'intera organizzazione comandata da Monkey D. Dragon che lo combatte apertamente.

I cinque astri di saggezza hanno dimostrato di avere paura di perdere il loro potere e per questo cercano in ogni modo di mantenere l'equilibrio delle tre grandi potenze per evitare il rischio di cadere. Infatti, sebbene a prima vista sembri che il Governo Mondiale operi per mantenere l'ordine e la pace a beneficio di tutti, le sue azioni sono spesso basate sulla corruzione o su motivi discutibili. Inoltre, quando un evento lo coinvolge direttamente, il Governo Mondiale è solito nascondere la verità utilizzando il termine "giustizia" come scusa per perseguire i propri interessi. Ad esempio, dopo l'evasione di massa di numerosi criminali del sesto livello di Impel Down, venne deciso contrariamente a quanto richiesto dal grand'ammiraglio Sengoku di tenere segreta la faccenda, in quanto non volevano che la gente sapesse che queste pericolosissime persone fossero a piede libero.

Coloro che diventano nemici del Governo Mondiale sono perseguitati senza pietà e condannati assieme a chiunque rimanga coinvolto con loro. Ad esempio, fu ordinata l'uccisione di chi aveva avuto a che fare con Gol D. Roger compresa una sua possibile discendenza. Allo stesso modo, quando Nico Robin era solo una bambina, dovette passare tutta la vita a fuggire dal Governo Mondiale e tutti coloro che la conobbero l'hanno subito respinta per via della taglia sulla sua testa.

Il Governo Mondiale può essere descritto come totalitario dato che cerca in ogni modo di assicurarsi di restare al potere, compreso l'eliminazione di qualsiasi fonte di potere che potrebbe diventare più grande della sua.

Storia passata[]

Cento anni del grande vuoto[]

Ottocento anni fa, i re di venti nazioni si allearono e usarono la loro forza per rovesciare il regno antico; tra questi regni vi erano anche Dressrosa ed Alabasta. Dopo la sconfitta del regno antico vietarono lo studio dei Poignee Griffe e si insediarono a Marijoa nominando dei regnanti che li sostituissero nei loro regni, ad eccezione della famiglia Nefertari che rimase nel regno di Alabasta. I nobili mondiali, conosciuti anche come draghi celesti, sono i discendenti delle diciannove famiglie che si trasferirono nella terra sacra.

Esperimenti per trasformare gli umani in giganti[]

Stando a quanto detto da Law, l'ingigantimento delle persone è una ricerca che il Governo Mondiale porta avanti da secoli per disporre così di un esercito di guerrieri giganti.[2]

Alleanza con gli uomini-pesce[]

Circa duecento anni prima dell'inizio della narrazione, l'isola degli uomini-pesce aderì al Governo Mondiale[3] stipulando un trattato di pace che pose fine allo stereotipo secondo il quale uomini-pesce, sirene e tritoni erano considerati semplici creature marine.

Il piombo ambrato[]

Un secolo fa, il Governo Mondiale scoprì che il piombo ambrato che veniva lavorato a Flevance era tossico. Nonostante ciò la notizia non fu diffusa per fare in modo che il mondo continuasse a rifornirsi di oggetti fatti di tale materiale.

L'incidente di Ohara[]

Ventotto anni prima dell'inizio della narrazione, il Governo Mondiale ordinò un Buster Call per radere al suolo Ohara. Accusò gli studiosi di cercare di ricreare l'arma ancestrale Pluton e diffuse questa menzogna quando in realtà loro non si erano mai interessati a quell'arma.

Team di ricercatori[]

In un periodo imprecisato, il Governo Mondiale scoprì che un team di ricercatori fuorilegge, del quale facevano parte anche Vegapunk e Judge, stavano studiando i fattori genetici ereditari e giudicò pericolosa la cosa. Li fece quindi arrestare, facendo poi in modo che lavorassero alle sue dipendenze. Tuttavia Judge riuscì a fuggire.

Regno di Sorbet[]

In un periodo imprecisato, il regno di Sorbet smise di essere affiliato al Governo Mondiale e perciò, appena avuta la possibilità, quest'ultimo punì in maniera esemplare il suo re, Orso Bartholomew.

La missione di Lucci[]

Quindici anni prima dell'inizio della narrazione, un piccolo regno fu assaltato dai pirati. Cinquecento guardie reali furono prese in ostaggio nel tentativo di costringere il re ad abdicare in favore del capitano dei pirati. Il Governo Mondiale mandò così un tredicenne Rob Lucci a risolvere la faccenda. Il ragazzo uccise le guardie reali, colpevoli di essere state deboli, e successivamente anche il capitano dei pirati.

Il dramma di Flevance[]

Un anno dopo, il mondo scoprì la tossicità del piombo ambrato e fu troppo tardi per salvare il paese di Flevance ormai avvelenato. Tutti i cittadini si ammalarono nello stesso momento e cominciarono a morire. Altri paesi, convinti che l'avvelenamento fosse contagioso, circondarono ed attaccarono Flevance al fine di eliminare i cittadini ed evitare la diffusione della malattia. Il Governo Mondiale non spiegò al popolo che il morbo del piombo ambrato non era contagiosa ed aiutò la famiglia reale di Flevance a fuggire dal paese.

Il piano di Spandam[]

L'anno successivo, Spandam convinse gli astri di saggezza a rinunciare all'idea di impedire la ricostruzione delle armi ancestrali e al contrario di utilizzarle per debellare definitivamente la pirateria.

Monkey D. Dragon[]

Sei anni prima dell'inizio della narrazione, Monkey D. Dragon cominciò la sua ribellione contro il Governo Mondiale. Al Reverie si discusse anche delle sue azioni.

L'esplosione di Punk Hazard[]

L'isola di Punk Hazard venne usata per anni dal Governo Mondiale come base scientifica per condurre esperimenti top secret utilizzando come cavie alcuni detenuti. Il grande scienziato Vegapunk operava qui fino a quando, due anni prima dell'inizio della narrazione, il suo assistente Caesar Clown non innescò l'esplosione di un'arma chimica che sprigionò un'enorme nube di gas H₂S, distruggendo l'ecosistema dell'isola. Di conseguenza il Governo Mondiale ne vietò l'accesso a chiunque.

Storia recente[]

Saga di Arlong Park[]

Dopo che Rufy ha sconfitto Arlong, il Governo Mondiale comincia a considerarlo una minaccia e mette sulla sua testa una taglia di 30.000.000 Simbolo Berry.png.

Saga di Rogue Town[]

I Pirati di Cappello di paglia sfuggono a Smoker e Tashigi, mentre Rufy viene salvato da Dragon. Smoker decide di inseguire Rufy e la sua ciurma con Tashigi.

Saga di Alabasta[]

Dopo i fatti del regno di Alabasta, il Governo Mondiale si muove in fretta per impedire che si diffonda la notizia che Crocodile è stato sconfitto da un pirata, Monkey D. Rufy. Il merito va a Smoker, il quale riceve una promozione e una medaglia, cosa che il marine disapprova. Crocodile viene privato del suo titolo e mandato in prigione. Il Governo prende seriamente il fatto che un membro della Flotta dei sette sia stato battuto e così la Marina porta la taglia di Rufy a 100.000.000 Simbolo Berry.png e assegna a Roronoa Zoro una taglia di 60.000.000 Simbolo Berry.png, nonostante anche se non era loro intenzione abbiano fatto un favore al Governo Mondiale.

Saga di Jaya[]

Il Governo Mondiale si preoccupa molto quando viene a sapere che Shanks vuole incontrarsi con Barbabianca, temendo che le loro forze assieme possano essere sufficienti a rovesciare il Governo, così ordina alla Marina di impedire loro di incontrarsi. Nel frattempo si svolge un incontro della Flotta dei sette per discutere del sostituto di Crocodile. Do Flamingo, Orso Bartholomew e Drakul Mihawk partecipano, mentre Lafitte si presenta a sorpresa per candidare il suo capitano Marshall D. Teach per il posto vacante nella Flotta dei sette.

Saga del Davy Back Fight[]

La Marina è imbarazzata per il comportamento di Kuzan. I cinque astri di saggezza non sono soddisfatti del suo comportamento e considerandolo uno dei membri più forti della Marina, sottolineano la necessità che si comporti adeguatamente rispetto al suo rango.

Saga di Water Seven[]

Poiché Robin è giunta in città, gli agenti sotto copertura del CP9 la costringono a collaborare. Tentano di impossessarsi dei progetti di Pluton e per farlo bruciano il quartier generale della Galley-La Company per eliminare qualsiasi traccia del loro intervento. Poi catturano Franky, colui che possiede realmente quei progetti. Gli agenti governativi salgono così sul Puffing Tom e portano i due prigionieri ad Enies Lobby.

Saga di Enies Lobby[]

I Pirati di Cappello di paglia sconfiggono i membri del CP9 e salvano Robin, una criminale che il Governo cercava di arrestare da vent'anni. Il Buster Call chiamato da Spandam distrugge l'intera isola senza uccidere i pirati e i loro alleati, riportando una sconfitta completa per il Governo Mondiale.

Saga dopo Enies Lobby[]

Dopo il clamoroso fallimento ad Enies Lobby il Governo comincia a considerare la ciurma di Rufy come una seria minaccia, aumentando le loro taglie e creando una nuova versione dei fatti secondo la quale l'isola sarebbe stata distrutta dai pirati. La taglia di Rufy sale vertiginosamente fino a 300.000.000 Simbolo Berry.png e quella di Zoro sale fino a 120.000.000 Simbolo Berry.png.

Saga di Thriller Bark[]

Dopo la cattura di Portuguese D. Ace, Barbanera diventa ufficialmente un membro della Flotta dei sette.

Il Governo Mondiale è a conoscenza della rotta di Rufy e sa che essa passa per il luogo in cui si trova Thriller Bark, la nave-isola di un altro della Flotta dei sette, Gekko Moria. Dopo la sconfitta di Moria, il Governo teme che la novità generi altro caos nel mondo e ordina a Orso Bartholomew di uccidere tutti coloro che si trovano su quell'isola. Anche se Moria viene sconfitto, il Governo gli permette di mantenere la sua posizione e fa in modo che la notizia della sua sconfitta non venga rivelata al mondo.

Saga di Impel Down[]

Rufy viola la reputazione di Impel Down diventando il primo a intrufolarsi nella prigione e a organizzare la prima evasione di massa nella storia della prigione.

Saga dopo la guerra[]

A Marineford, Brandnew informa Sengoku che Magellan è ancora vivo anche se è arrivato a un passo dalla morte. Giunto al sesto livello di Impel Down, Barbanera aveva costretto i prigionieri a battersi tra loro fino alla morte, con la promessa che i sopravvissuti di ogni cella sarebbero stati liberati. Nonostante Teach si sia presentato a Marineford con solo quattro nuovi compagni, molti più prigionieri mancano all'appello, segno che avevano solo perso i sensi e che successivamente sono evasi approfittando del caos. Sengoku ordina che siano emessi gli ordini di cattura per quei pericolosissimi evasi assieme ai manifesti con le taglie, ma Brandnew lo informa del fatto che il Governo ha deciso di mantenere segreto l'accaduto affinché la gente non cominci a dubitare del Governo stesso, la qual cosa fa arrabbiare Sengoku.

Altrove, sempre a Marineford, Do Flamingo e un gruppo di Pacifista attaccano Gekko Moria con lo scopo di ucciderlo. Do Flamingo afferma che secondo il Governo Mondiale, Moria è diventato troppo debole per poter mantenere il suo posto nella Flotta dei sette, e per Moria stesso sarebbe stato meglio risultare "caduto in battaglia" piuttosto che umiliato per la sua cacciata dall'organizzazione. Moria chiede se ci sia Sengoku dietro a questa decisione, ma Do Flamingo gli rivela che l'ordine viene da qualcuno più in alto. In seguito quest'ultimo riferisce che, sul punto di morire, Moria è scomparso nel nulla.

Salto temporale[]

A seguito delle dimissioni di Sengoku, quest'ultimo propone come suo successore Kuzan, mentre gli astri di saggezza gli preferiscono Sakazuki. Per determinare chi sarà il nuovo grand'ammiraglio, i due si affrontano in combattimento a Punk Hazard. Dopo cinque giorni, Sakazuki ne esce vincitore mentre Kuzan abbandona la Marina.

Saga di Dressrosa[]

Dopo essere stato ricattato da Rufy e Law, Do Flamingo si rivolge al Governo Mondiale che fa pubblicare sul giornale la notizia delle sue dimissioni da membro della Flotta dei sette, per poi inviare una rettifica alcune ore dopo. Adirato da questo, Sakazuki si reca a Marijoa e discute animatamente con gli astri di saggezza per essere scesi a patti con un pirata, fino a quando vengono informati della sconfitta dello stesso Do Flamingo.

Saga di Zo[]

In vista dell'imminente Reverie, i vari regnanti dei paesi affiliati al Governo Mondiale iniziano a dirigersi verso Marijoa.

Saga di Whole Cake Island[]

I Cipher Pol assieme alla Marina raggiungono Baltigo dove hanno un breve scontro con i Pirati di Barbanera. A seguito di quanto accaduto a Tottoland, il regno di Germa viene espulso dal Governo Mondiale.

Saga del Reverie[]

Gli astri di saggezza riflettono sulla richiesta di Nefertari Cobra di parlare in privato con loro ed affermano che sia necessaria un'azione decisa contro tutti i nemici del Governo Mondiale. Giungono poi al cospetto di Im, posta sul trono vuoto, e si inchinano a lei, chiedendo quale sia il suo volere.

Saga di Wa[]

Il CP0 negozia l'acquisto di armi da Kurozumi Orochi, che in cambio richiede Vegapunk, sparando a uno dei suoi interlocutori quando la sua proposta viene rifiutata.

Regni affiliati al Governo Mondiale[]

In tutto il mondo ci sono centosettanta nazioni che sono affiliate al Governo Mondiale.[4] Nel proprio regno ciascuno governa indipendentemente sul proprio popolo, mentre durante le sedute del Governo Mondiale tutti i capi di stato sono trattati ugualmente e siedono assieme.

I membri di questo concilio non sono tutti dello stesso tipo. Alcuni sono vasti regni governati da un monarca, mentre altri sono semplicemente i sindaci di grandi città indipendenti.

Venti regni fondatori[]

I venti regni fondatori dell'organizzazione hanno combattuto contro il regno antico e poi hanno fondato il Governo Mondiale. Ad eccezione della famiglia Nefertari, diciannove delle famiglie reali hanno lasciato i loro Paesi per trasferirsi a Marijoa.

  • Alabasta: la famiglia Nefertari è l'unica che ha deciso di non trasferirsi a Marijoa.
  • Dressrosa: originariamente governata dalla famiglia Donquijote, quando questa si è trasferita a Marijoa il suo posto è stato preso dalla famiglia Riku.

Note

  1. Vol. 90capitolo 907 ed episodio 886.
  2. Vol. 68capitolo 668 ed episodio 594.
  3. Vol. 63capitolo 620 ed episodio 539, Hacchan lo rivela ai Pirati di Cappello di paglia.
  4. Vol. 90capitolo 908 ed episodio 889.

Navigazione[]