FANDOM


La Grande flotta Yonta Maria è una ciurma pirata comandata da Orlumbus e la settima divisione della Grande flotta di Cappello di paglia.

Jolly Roger Modifica

Il Jolly Roger della ciurma è un classico teschio con le ossa incrociate; ai suoi lati compaiono due semigusci d'uovo. Sotto di esso è presente la scritta 4TAMARIA.

Forza Modifica

La Grande flotta Yonta Maria è composta da cinquantasei vascelli e comprende quattromilatrecento membri.[1] Non si conosce nulla circa la forza della ciurma, tuttavia il loro grand'ammiraglio è stato abbastanza forte da combattere nel colosseo delle corride.

Membri Modifica

Grande flotta Yonta Maria

Storia Modifica

Passato Modifica

Orlumbus divenne grand'ammiraglio della Grande flotta Yonta Maria e un avventuriero al servizio del re di Standing.

Saga di Dressrosa Modifica

Orlumbus aiuta Zoro

Orlumbus aiuta Zoro a sconfiggere Pica.

La flotta si reca a Dressrosa per fare in modo che Orlumbus possa partecipare alla corrida organizzata da Do Flamingo per vincere il frutto Foco Foco. L'ammiraglio viene posizionato nel blocco D dove viene sconfitto da Cavallo Bianco, la seconda personalità di Cavendish.

Poco dopo, Orlumbus viene trasformato in un giocattolo da Sugar, ma riesce a riacquistare le sue sembianze umane grazie ad Usop. Si schiera quindi con i Pirati di Cappello di paglia contro Do Flamingo e aiuta Zoro a sconfiggere Pica.

Tre giorni dopo la sconfitta di Do Flamingo, la flotta si dispone in modo da formare un molo galleggiante che parte dal porto di Carta e si estende per cinque kilometri, fino alla nave ammiraglia. Quando i criminali salgono a bordo, le navi salpano per scappare dalla Marina. In seguito la Grande flotta Yonta Maria, nonostante il rifiuto di Rufy, diventa uno dei sette gruppi a fondare la Grande flotta di Cappello di paglia.

La flotta naviga con a bordo i membri della quarta divisione della nuova alleanza formatasi, in quanto sprovvisti di una nave propria.[2]

La vita della Grande flotta di Cappello di paglia Modifica

Orlumbus dona una sua nave al gruppo di Ideo. In seguito torna nel regno di Standing con la sua flotta, dove rassegna le dimissioni da avventuriero.

Il giorno seguente, Orlumbus e Columbus verificano che le pulizie della Yonta Maria siano state fatte accuratamente. Poi la flotta si allontana da Standing, il cui esercito spara con i cannoni contro le navi. In seguito, l'ammiraglio stila una guida per comportarsi da pirati. Un'ora dopo, la flotta inizia il suo primo assalto presso un'isola. Rendendosi però conto che gli abitanti sono estremamente poveri, i pirati donano loro del cibo e poi salpano di nuovo.

Navi Modifica

Yonta Maria Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Yonta Maria

La nave ammiraglia è la Yonta Maria, un'imbarcazione gigantesca con tre alberi e una polena costituita da un busto femminile.

Santa Maria Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Santa Maria

La flotta comprende cinque navi identiche denominate Santa Maria e aventi dimensioni minori rispetto all'imbarcazione ammiraglia.

Nita Maria Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Nita Maria

La flotta comprende anche cinquanta navi identiche chiamate Nita Maria. Esse hanno dimensioni molto ridotte rispetto alle precedenti.[1]

Una di esse era stata donata all'alleanza della palestra di arti marziali XXX, venendo però distrutta in una battaglia navale. È stata poi sostituita da un'altra rubata nel regno di Standing.

Note

  1. 1,0 1,1 Vol. 90capitolo 908, viene confermato che la flotta è costituita da cinquantasei navi nonostante una sia stata donata al gruppo di Ideo.
  2. SBS del volume 81.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.