One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è in continua evoluzione!

"Hamlet" riguarda un argomento in corso di sviluppo nella storia per cui può essere soggetto a frequenti cambiamenti e revisioni o contenere informazioni non più aggiornate o incomplete.

Hamlet è una Star dei Pirati delle cento bestie.

Aspetto[]

È un uomo mediamente muscoloso dai capelli biondi e gli occhi azzurri. A causa dello Smile che ha mangiato, ha orecchie e corna di una giraffa e il suo intero corpo si trova al posto della testa dell'animale. Porta una giacca nera con grosse spalline a righe gialle e rosse che lascia aperta facendo vedere il suo petto nudo, un foulard giallo canarino, un paio di guanti marroni, pantaloni maculati come la pelle di una giraffa e stivali bianchi con gli speroni.

Carattere[]

Sembra sicuro di sé e ha criticato i suoi subordinati, affermando che la loro mediocrità non soddisfa le sue aspettative. Quando Usop ricorre al suo aiuto, Hamlet si compiace che abbia scelto lui, sostenendo sta diventando popolare.

Forza e abilità[]

Essendo una Star dei Pirati delle cento bestie, ha una certa influenza sui membri della ciurma di rango inferiore, ma è stato subito sconfitto da un colpo di Jinbe. In combattimento, ricorre ai calci.

Frutto del diavolo[]

Il suo corpo in seguito all'ingestione dello Smile.

Ha mangiato uno Smile che gli ha dato la possibilità di fare in modo che il suo corpo sia al posto della testa di una giraffa.

Armi[]

Impugna due spade, ma non si conosce la sua destrezza con esse.

Storia[]

Saga del Paese di Wa[]

Hamlet e Fourtricks scagliati lontano.

Partecipa alla festa del fuoco e, al primo piano del castello, attacca Rufy, Sanji e Jinbe, venendo subito sconfitto da quest'ultimo.

Mangia poi uno dei dango di Tama e, quando quest'ultima ordina di aiutare l'Alleanza ninja-pirati-visoni-samurai, Hamlet comincia ad attaccare i suoi compagni.

Raggiunge poi il gruppo di Tama, con il quale si affretta a scendere le scale verso il piano terra per fuggire dalle fiamme, trasportando Komachiyo assieme a Daifugo. Quando Nami e Usop riconoscono la parte inferiore del corpo di Kin'emon, Hamlet vede il cecchino afferrargli una gamba e tentare di parlargli, ma il samurai non può sentirlo e afferma di stare cercando i propri alleati. Usop nota che Kin'emon perde sangue e gli chiede se stia bene, ma Nami gli spiega che non può sentirli poiché non ha orecchie e così traccia una luna crescente col dito sulla gamba del samurai, che chiede loro di raggiungere uno dei controsoffitti del palazzo. Il cecchino allora decide di aiutarlo, così gli sale in groppa, al quale attacca sulla coscia le gambe di Kin'emon, dicendo agli altri di prendersi cura di Tama. Hamlet ne è felice, sostenendo di stare divenendo popolare, mentre la parte inferiore del samurai li supplica di salvare un suo compagno che respira a malapena.

Raggiunto il sottotetto tra primo e secondo piano del palazzo, Usop protegge Kin'emon e Kikunojo e li rimprovera quando gli chiedono di lasciarli al loro destino. Izo li raggiunge e grida al cecchino di portare via i feriti, rimanendo a fronteggiare i nemici per coprire la loro fuga: Usop così prende Kin'emon, mentre Hamlet fa lo stesso con Kikunojo, allontanandosi. Il cecchino gli sale quindi in groppa e gli sottolinea che sta crollando tutto e che devono trovare una via di fuga, così lui gli risponde di lasciargli fare.

Quando non riescono a proseguire a causa dell'incendio, Usop spruzza acqua con un Pop Green, che però viene avvolto dalle fiamme. Hamlet sottolinea l'inefficacia della tecnica, così il cecchino gli urla di tacere e di dargli una mano visto che ha promesso a Izo che avrebbe salvato Kikunojo e Kin'emon, oltre a volere sopravvivere egli stesso. Hamlet allora gli chiede di salvare anche lui.

Mentre fuggono, vengono travolti da un'improvvisa ondata d'acqua.

Quando Onigashima finalmente atterra, Gatto-vipera annuncia che Rufy ha finalmente sconfitto Kaido e che Momonosuke ha attenuato la caduta dell'isola.

Mentre si presenta alla ciurma di Cappello di paglia, Yamato nota alcuni suoi compagni fuggire e li minaccia, così Hamlet li sgrida e ordina loro di stare zitti e buoni. Guarda poi le immagini trasmesse dalla Capitale dei fiori, dove Momonosuke si presenta come il nuovo legittimo shogun.

Una settimana dopo, partecipa ai festeggiamenti per la vittoria.

Differenze tra manga e anime[]

Saga del Paese di Wa[]

Nell'anime viene mostrato prima rispetto al manga.[1]

Hamlet e Fourtricks malmenano due subordinati per la loro debolezza.[2]

Tama, Usop e Nami si imbattono in lui e, nonostante la navigatrice si mostri dubbiosa riguardo la sua utilità, il cecchino lancia un dango nella sua bocca.[3]

Curiosità[]

  • Prende il nome da un gioco di carte.
  • Hamlet è il secondo consumatore di Smile preferito da Oda, che apprezza la sua confidenza tipica di un principe nonostante la giraffa che lo sostiene fatichi a restare in piedi.[4]

Note

Navigazione[]

Advertisement