One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è in continua evoluzione!

"Hera (homey)" riguarda un argomento in corso di sviluppo nella storia per cui può essere soggetto a frequenti cambiamenti e revisioni o contenere informazioni non più aggiornate o incomplete.

Disambiguazione.svg Per il gladiatore della corrida, vedi Hera

Hera è un homey nuvola creato direttamente dall'anima di Big Mom ed un membro della sua ciurma.

Aspetto[]

Hera è una nuvola con i capelli lunghi, il naso appuntito, le labbra carnose, i denti aguzzi e il rossetto. Quando concentra la sua elettricità, diventa nera e sorride in maniera sinistra.

Carattere[]

È obbediente verso la sua creatrice e parla in maniera flirtante.

Relazioni[]

Charlotte LinLin[]

Hera è stata creata direttamente dall'anima di Big Mom, motivo per cui deve obbedirle.

Prometheus[]

Pur essendo stata creata per essere la sua fidanzata, non le importa nulla di Prometheus.

Forza e abilità[]

Hera genera dei fulmini.

È stata creata direttamente con l'anima di Big Mom, per cui è ad un altro livello rispetto ai comuni homeys.

Può creare e scatenare potenti fulmini, uno dei quali ha aperto un enorme buco all'interno del castello di Onigashima. Inoltre è in grado di fluttuare e aumentare le sue dimensioni per trasportare in volo Big Mom.

Storia[]

Saga del Paese di Wa[]

Hera ricorre a un attacco combinato contro Ulti.

Hera viene creata da Big Mom su suggerimento di Prometheus dopo il fallimento di Zeus. La donna raggiunge Eustass Kidd e Killer e chiede al suo nuovo homey di dimostrarle la sua forza, così Hera li colpisce con una potente scarica elettrica che li scaglia dentro il castello.

Successivamente, all'interno dell'edificio, Big Mom combina Hera, Napoleon e Prometheus per attaccare Ulti, perforandole il corpo e facendole perdere i sensi.

Hera morde Zeus.

Prometheus approccia Hera, la quale gli rivela di non farsi strane idee visto che si limita ad obbedire alla sua padrona. L'homey sole a quale punto le rivela che è stata creata da Big Mom poiché lui le ha chiesto una fidanzata, cosa che la stupisce. L'imperatrice si accorge della presenza di Zeus e gli comunica di non avere più bisogno di lui, ordinando a Hera di mangiarlo per diventare più forte, così lei lo morde mentre Zeus supplica l'imperatrice di risparmiarlo. Quest'ultimo chiede scusa a Nami per averla tradita, dichiarandosi un codardo per non essersi opposto agli ordini della sua creatrice e pronto a sacrificarsi per la navigatrice. Liberatosi dalla presa di Hera, si scaglia dunque contro Big Mom che però lo afferra, estraendogli l'anima e dandola in pasto al suo nuovo homey. Nami lancia così le Black Ball a Zeus affinché recuperi le energie e fugga via, ma lui afferma di non potersi nutrire con esse vista la sua condizione, venendo poi divorato da Hera. Quest'ultima vede poi Big Mom attaccare Nami, Usop e Tama, venendo però fermata e atterrata da un gigantesco braccio metallico creato da Kidd. Anche Law si unisce poi allo scontro.

Quando Kidd si accascia a terra a causa di una forte emicrania, LinLin ricorre a Napoleon, elettrificato da Hera, per finirlo. Law interviene, ma Prometheus lo atterra con le sue fiamme e l'imperatrice colpisce i due, che tentano invano di rialzarsi. L'homey li vede poi riprendersi e pronti a combattere. Hera vede poi Big Mom rialzarsi dopo essere stata sepolta da molti oggetti metallici e rubare le vite dei Pirati delle cento bestie presenti per animare gli stessi metalli che l'hanno sommersa, per poi ingoiare un anno della sua stessa durata vitale per potenziare sé stessa, aumentando così le sue dimensioni. La donna dichiara di non avere ricevuto tanti danni in decenni ed ammette il valore degli avversari, ma di essere pronta per mostrare loro il suo potenziale.

Hera contribuisce a creare Misery.

Dopo averli stremati, Big Mom continua a infierire su Law e Kidd, poi ricorre a lei per fulminare le loro ciurme quando tentano di soccorrerli e le ordina quindi di portarla sul tetto così da concludere la battaglia. Law però si rialza e infilza l'imperatrice con la propria spada per ferirla dall'interno, facendola sanguinare e cadere a terra. Kidd attira poi molti oggetti metallici nelle vicinanze e crea un enorme golem a forma di toro che scaglia contro l'imperatrice. Mentre Law e Kidd litigano tra loro, LinLin si rialza nonostante le numerose ferite e le ossa rotte e si cura: tornata in forze, assembla Napoleon, Hera e Prometheus in una spada ricoperta di fiamme e fulmini e la usa per tagliare il toro metallico di Kidd, il quale salta verso l'avversaria e le assegna un polo magnetico, ponendo quello opposto su una parete. Big Mom rimane così attaccata ad essa e, quando Kidd ne approfitta per caricarla col suo toro metallico, si gira per usarla come scudo. L'imperatrice fa fuoriuscire una figura femminile fatta di fiamme e fulmini dalla propria spada per farle attaccare Kidd. Intanto, Law porta una torre sopra Big Mom e la usa per atterrarla, trafiggendole poi il petto con la sua spada. LinLin lo colpisce ripetutamente con pugni rivestiti di Ambizione dell'armatura, ma Law non lascia la presa sulla spada e continua ad allungarla sempre di più: rilascia quindi un'onda d'urto. Nonostante gli ingenti danni subiti, Big Mom scatena la sua servitrice elementale contro Law, ma Kidd interviene con un gigantesco cannone elettromagnetico, il cui potente raggio di energia colpisce in pieno l'imperatrice, mentre Law commenta che la sua era è finita.

Sopportando l'attacco continuato di Kidd, Big Mom inizia a sottrarre l'energia vitale dei presenti terrorizzati, ma ciò non ha effetto sui due avversari. Law realizza una barriera sferica insonorizzata con cui avvolge la donna per impedirle di usare la sua tecnica e poi taglia in due Misery, mentre i colpi del cannone elettromagnetico di Kidd contro Big Mom distruggono il pavimento facendola precipitare dall'isola, senza che Hera accorra in suo aiuto poiché non riesce a sentirla.

Curiosità[]

  • Nella mitologia greca Hera era la sorella e moglie di Zeus.
  • La sua risata tipica è "ohhoho".
  • Essendo nata dalle nuvole del Paese di Wa, i suoi capelli hanno il loro peculiare aspetto vorticoso che ricorda lo stile degli ukiyo-e.

Navigazione[]

Advertisement