One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Hyota era un membro della squadra Tsumegeri del regno di Alabasta.[1]

Aspetto[]

Era molto muscoloso e ha un mento molto grosso. Indossava la stessa uniforme delle altre guardie del regno di Alabasta, ma con l'aggiunta di un turbante dotato di una fascia che reggeva due finte ali e una finta testa di uccello. Inoltre aveva il volto dipinto con della vernice viola che gli disegnava una striscia verticale dalla fronte al naso.

Carattere[]

Era estremamente fedele al re Cobra, al punto da non esitare a bere un liquido che lo avrebbe condotto alla morte pur di sconfiggere i nemici del regno.

Forza e abilità[]

Hyota faceva parte della squadra d'élite del regno di Alabasta e insieme alle altre tre guardie era tra i più forti guerrieri del paese, dopo Chaka e Pell. Tuttavia si dimostrò impotente davanti a Crocodile, a causa del suo frutto Rogia.

Armi[]

Impugnava una spada molto grande che assomiglia ad un enorme coltello da macellaio. Aveva accesso anche all'acqua potente.

Storia[]

Saga di Alabasta[]

Assieme agli altri membri della squadra, beve l'acqua potente per tentare di sconfiggere Crocodile.

La squadra Tsumegeri attacca Crocodile.

I membri della squadra Tsumegeri aprono le porte del palazzo e dicono a Chaka di aspettare ad affrontare il nemico. Cobra grida loro di lasciare perdere e di non mettersi contro Crocodile, ma Alow gli risponde che il loro compito è quello di proteggerlo ad ogni costo e non possono fare finta di nulla. Assieme agli altri tre membri, Hyota afferma che anche se dovessero affrontare la Flotta dei sette, nessuno potrebbe accusarli di codardia e che avrebbero risolto quel problema. Nonostante Crocodile suggerisca loro di andarsene, i quattro replicano che non possono più ritirarsi e lo attaccano. Sentendo che Chaka ha capito che hanno bevuto l'acqua potente, lui gli dice di perdonarli, ma dovevano fare capire a Crocodile il dolore e la rabbia del loro Paese. Il nemico però si trasforma in sabbia e sale sul tetto del palazzo, dal quale dice ai quattro che sono stati poco furbi e che dovevano avere più cura delle loro vite, sottolineando che ormai sia troppo tardi. Aggiunge inoltre che se hanno deciso di morire, non vede il motivo per cui debba sporcarsi le mani. Hyota e gli altri cadono poi a terra privi di vita a causa dell'effetto collaterale dell'acqua potente.

Note

  1. One Piece Blue: Grand Data File, il suo nome viene rivelato.

Navigazione[]

Advertisement