FANDOM


Im siede sul trono vuoto ed ha autorità sugli astri di saggezza e dunque sull'intero Governo Mondiale, sebbene tale informazione non sia di pubblico dominio.[1]

Aspetto Modifica

Ha la fisionomia di un umano, con lunghi capelli lilla e occhi con iridi rosse concentriche simili a quelli di un falco, come Drakul Mihawk. Indossa un abito molto lungo e una corona con punte molto alte.

Carattere Modifica

Sembra avere una personalità calma, dato che tratta gentilmente una farfalla della stanza dei fiori. Tuttavia porta rancore verso alcune persone, avendo infilzato con una sciabola alcune foto e decidendo chi bisogna eliminare.

Forza e abilità Modifica

Poiché ha il diritto di sedere sul trono vuoto, simbolo mondiale di pace e di equità proprio perché vacante, Im ricopre la più alta carica all'interno del Governo Mondiale, un'organizzazione che estende la sua sovranità su quasi tutto il mare blu.

Im ha autorità sugli astri di saggezza, che sono pubblicamente ritenuti ai vertici del Governo Mondiale, e in tal modo la sua influenza si estende anche alla Marina, ai Cipher Pol e alla Flotta dei sette.

Armi Modifica

Ha brandito una spada, ma non è nota la sua abilità con essa.

Storia Modifica

Saga del Reverie Modifica

Poco prima che inizi il Reverie, si reca in una cripta frigorifera sotto Marijoa e si avvicina a un gigantesco cappello di paglia con in mano due manifesti da ricercato, tra cui quello di Monkey D. Rufy. Successivamente, nella stanza dei fiori, strappa le immagini di Rufy e Barbanera, infilza quella di Shirahoshi e osserva quella di Nefertari Bibi, per poi andare a sedersi sul trono vuoto, davanti al quale gli astri di saggezza si inchinano per chiedergli chi voglia eliminare.

Curiosità Modifica

  • Im è il nome di uno Jǫtunn.
  • I caratteri che compongono il suo nome (イム) sono i radicali del kanji che indica Buddha ().

Note

  1. Vol. 90capitolo 908, Im si siede sul trono e i cinque astri di saggezza si inginocchiano al suo cospetto.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.