One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Jizo è un membro dei Pirati delle cento bestie, che in passato faceva parte del Mimawarigumi.[1]

Aspetto[]

È un uomo calvo, alto e robusto con numerosi pori sulla pelle grigia, la testa grande e sproporzionata al resto del corpo, oltre ai lobi delle orecchie allungati e gli occhi assonnati. Indossa un kimono beige nella parte superiore e verde scuro in quella inferiore, una fusciacca di colore verde chiaro, dei sandali, un mantello bianco con gli orli neri legato sulle spalle da dei lacci viola e un grande kasa.

Carattere[]

Ha dimostrato pietà quando credeva che Orochi fosse stato decapitato ed è stato terrorizzato dall'ultimatum dato da Kaido ai samurai. Ha accettato velocemente di cambiare fazione, dimostrando di non credere nel codice d'onore dei samurai.

Forza e abilità[]

In quanto ha fatto parte del Mimawarigumi, è un abile samurai, ma non al livello di Hyogoro nel pieno delle forze, che lo ha sconfitto con un solo colpo.

Armi[]

Porta con sé una spada ed è presumibilmente abile con essa.

Storia[]

Saga del Paese di Wa[]

Dopo la fuga dei Pirati di Cappello di paglia, il Mimawarigumi rimane in allerta nella Capitale dei fiori per rintracciarli.

Il giorno della festa del fuoco, la flotta dello shogun parte dal porto Habu per raggiungere Onigashima e partecipare all'annuale banchetto. Qui il Mimawarigumi rimane vicino a Kurozumi Orochi durante i festeggiamenti.

Assistono poi al grande annuncio di Kaido, il quale afferma che i Pirati delle cento bestie e i Pirati di Big Mom si sono alleati per ottenere le armi ancestrali. Arriva sulla scena anche LinLin e i due imperatori asseriscono di volere trovare lo One Piece. Kaido prosegue ponendo una scelta agli uomini di Orochi: unirsi ai Pirati delle cento bestie o morire per mano loro. Lo shogun protesta appena il pirata menziona il piano di aumentare le fabbriche di armi e mettere al lavoro anche gli abitanti della Capitale dei fiori, così Kaido lo decapita, annunciando poi che la propria base si sposterà nella capitale e che il Paese di Wa diventerà la "nuova Onigashima" con Yamato come shogun. Hotei accetta l'offerta di Kaido a nome di tutto il gruppo, che si unisce poi alla battaglia contro l'Alleanza ninja-pirati-visoni-samurai. Queen spara con la sua mitragliatrice dei proiettili eccitati che trasformano chi viene colpito in un demone di ghiaccio che attacca e infetta nemici e alleati indiscriminatamente, poi lancia l'unica dose di antidoto esistente ad Scratchmen Apoo e gli ordina di non lasciarlo prendere a nessuno altrimenti lo condannerà a morte, dando inizio a un nuovo gioco al massacro per entrambe le fazioni.

Vedendo che Hyogoro ha riacquisito la sua vecchia costituzione fisica dopo essere stato contagiato dal virus, che ha risvegliato la sua forza latente, Jizo e altri samurai lo attaccano convinti di avere la meglio, ma vengono sconfitti con un solo colpo.

Curiosità[]

  • Jizo è il nome giapponese di Kṣitigarbha, una tipica figura buddista.

Note

  1. Episodio 995, viene nominato nei crediti.

Navigazione[]

Advertisement