Disambiguazione.svg Per l'arma di Holdem, vedi Spada Karakuri
Disambiguazione.svg Per uno dei figli di Big Mom, vedi Charlotte Katakuri

Karakuri è un'isola del Paradiso[1] sulla quale sorge il regno di Barjimoa, detto anche il regno del futuro. È il luogo di nascita di Vegapunk.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

L'isola prima dell'esplosione causata da Franky.

Si tratta di un'isola invernale, non molto grande e quasi completamente montuosa. Le acque che la circondano sono perennemente ricoperte da ghiaccio ed è quindi necessaria una nave rompighiaccio per raggiungere l'isola. Su di essa vi sono poche case. Questo luogo è famoso per l'avanzata tecnologia, come cyborg e costruzioni meccaniche.

Luoghi[modifica | modifica sorgente]

Laboratorio di Vegapunk[modifica | modifica sorgente]

Vegapunk trasformò la sua casa nel suo laboratorio, dove compì i suoi primi studi. Esso esplode quando Franky preme per errore il pulsante dell'autodistruzione. Al suo interno vi era l'unico rompighiaccio dell'isola. Una parte dell'edificio, contenente molte invenzioni belliche, è però rimasta intatta.

Sistema di riscaldamento geotermico[modifica | modifica sorgente]

Vegapunk lo costruì sulla cima della montagna più alta, ed era costituito da una sfera e da due specie di chiodi conficcati al di sotto di essa. Tuttavia non fu mai completato. Esso viene distrutto a seguito dell'esplosione del laboratorio causata da Franky.

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Durante la sua gioventù, Vegapunk trasformò la sua casa in un laboratorio in cui svolse numerosi esperimenti. Fece diventare gli animali del bosco dei cyborg per utilizzarli come forza lavoro nella costruzione di un sistema di riscaldamento geotermico. Tuttavia non riuscì a terminare l'opera per la mancanza di risorse e strumenti.

Su quest'isola è vissuto il dottor Tsukimi, che costruì quattro automi. Quando lo scienziato morì a causa di un'esplosione avvenuta sulla Luna, i suoi automi lasciarono l'isola in direzione del satellite per vendicarlo.

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia[modifica | modifica sorgente]

L'ingresso del laboratorio del dottor Vegapunk.

Franky viene spedito qui da Orso Bartholomew durante lo scontro alle Sabaody. Esplorando l'isola, fa la conoscenza di Kitton e suo nonno e raggiunge il vecchio laboratorio di Vegapunk.

Saga dopo la guerra[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere entrato nel laboratorio, Franky viene inseguito al suo interno da alcuni marine. Gli abitanti dell'isola vengono a sapere della presenza di un intruso e si spaventano. In seguito il cyborg trova il pulsante dell'autodistruzione e, confondendo il simbolo di pericolo con un Jolly Roger, lo preme, facendo esplodere l'edificio. L'esplosione modifica l'aspetto dell'isola, distruggendo il sistema geotermico posto sulla montagna più alta, e la notizia dell'evento si sparge lungo tutta la Rotta Maggiore.

Dopo essere scampato all'esplosione, che gli ha bruciato la pelle, Franky si avventura in un'altra sezione del laboratorio, venuta alla luce proprio grazie all'incidente, che è rimasta intatta e che contiene molte invenzioni belliche. Decide quindi di vivere lì per due anni, con l'intenzione di diventare più forte per il bene del suo capitano. Il cyborg si copre con una pelliccia di tigre per nascondere il suo aspetto, ma qualche giorno dopo essa prende fuoco quando alcune scintille provenienti da una fornace gli cadono sopra. A quel punto, esce all'aperto urlando di dolore, e la squadra di marine giunta sul posto per investigare sull'esplosione lo scambia per un animale infuocato, dando il via a una leggenda, che per generazioni verrà tramandata in tutta la Rotta Maggiore.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[modifica | modifica sorgente]

A seguito della sconfitta di Do Flamingo, Kitton insieme a suo nonno ed a Taroimo osserva le nuove taglie dei Pirati di Cappello di paglia.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il sistema di riscaldamento geotermico aveva due protuberanze laterali, simili alle viti che spuntano dal collo del mostro di Frankenstein.
  • Karakuri in giapponese significa automi ed è anche un luogo del folklore giapponese in cui gli oggetti prendevano vita come per magia.
  • Nella miniavventura di Ener si parla di un'isola chiamata Karakuri (カラクリ, Karakuri?; "isola dei meccanismi"), tuttavia il nome di questa isola usa un diverso alfabeto da quello usato per indicare l'isola natia di Vegapunk, Karakuri (からくり, Karakuri?). Nei databook Blue Deep e Green viene confermato che i personaggi della miniavventura di Ener provengono dal regno di Barjimoa.

Note

  1. 1,0 1,1 Vol. 54capitolo 523 ed episodio 418, viene solo affermato che si trova nella Rotta Maggiore, ma se fosse stata nel Nuovo Mondo, Franky sarebbe dovuto passare per l'isola degli uomini-pesce per tornare alle Sabaody.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.