One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Disambiguazione.svg Per il marine, vedi Kibin

Kibi è una regione del Paese di Wa caratterizzata da numerose rovine.

Luoghi[]

Porto Neko[]

Il porto Neko (根子港 (ネコみなと), Neko Minato?) si trova nei pressi della costa.

Abitanti[]

Storia[]

Passato[]

Trentanove anni prima dell'inizio della narrazione, Kanjuro era solito rubare i capelli di cadaveri e viandanti che incontrava nella regione per ricavarci dei pennelli da rivendere.

Un tempo la regione era governata da Fugetsu Omusubi,[1] il quale si oppose ai Pirati delle cento bestie diciotto anni prima dell'inizio della narrazione, venendo per questo imprigionato a Onigashima e poi ucciso.

Saga del Paese di Wa[]

Tonoyasu e Roronoa Zoro attraversano le rovine di Kibi prima di giungere a Ebisu.

Terminata la festa del fuoco, gli abitanti sentono un forte terremoto e vedono quanto trasmesso dalla Capitale dei fiori, dove i servitori di Oden sono tornati dopo vent'anni come predetto da Toki, scoprendo che Kaido è stato sconfitto. Ascoltano poi il discorso in cui Momonosuke si presenta come il nuovo legittimo shogun.

Curiosità[]

  • Kibi è l'abbreviazione di "kibi dango".

Note

Navigazione[]

Advertisement