Kiev è un carpentiere della Galley-La company che in passato faceva parte della Franky Family.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Kiev prima del salto temporale.

Ha un'acconciatura pompadour, una barba folta e porta un paio di occhiali. Indossa lunghi pantaloni blu e una maglia azzurra con riportato il simbolo della Galley-La company, oltre ad indossare dei pattini a rotelle. Sulle braccia ha due tatuaggi che rappresentano una stella.

Prima del salto temporale aveva i capelli pettinati in una cresta e rasati ai lati, oltre ad una barba meno folta. Indossava la tipica uniforme della Franky Family.

Prima di unirsi al gruppo non portava gli occhiali e indossava una camicia senza maniche viola con dei cerchi lilla, oltre a pantaloni scuri sorretti da una cintura marrone.[1]

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Kiev era un criminale che però è stato salvato dai bassi fondi da Franky e, a dimostrazione del suo comportamento da malvivente, non si è fatto scrupoli a derubare e pestare Usop. Tuttavia è stato disposto ad assaltare Enies Lobby assieme agli altri della Franky Family per salvare il proprio capo e ha addirittura rubato le sue mutande pur di farlo unire ai Pirati di Cappello di paglia, dimostrando inoltre una certa meschinità.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

In quanto membro della Franky Family, Kiev deve essere un abile smantellatore e un discreto cacciatore di taglie.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Brandiva una spada, ma non è noto quanto sia abile con essa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Kiev affamato.

Venne trovato da Franky mentre giaceva affamato al suolo. Il cyborg lo accolse così nella Franky Family.[1]

Saga di Water Seven[modifica | modifica sorgente]

Quando i Pirati di Cappello di paglia approdano a Water Seven, la Franky Family ruba ad Usop le valige che contengono 200.000.000 Simbolo Berry.png.

Usop raggiunge il loro covo ed attacca i malviventi per rientrare in possesso del denaro, ma viene sconfitto. In seguito Kiev e i suoi compagni vengono attaccati da Rufy, Zoro, Sanji e Chopper, giunti per vendicare il compagno. I pirati sconfiggono tutti quanti, compreso Kiev, e distruggono la Franky House.

Quella sera Franky rapisce Usop per attirare in trappola il resto dei Pirati di Cappello di paglia. Per questo invia Kiev e gli altri a diffondere la voce che il pirata è stato portato nella base segreta di Franky. Purtroppo incrociano il CP9, che si fa indicare dove si trovi quel luogo e subito dopo li manda al tappeto.

Dopo che l'agenzia governativa ha rapito Usop e il loro capo, la Franky Family si rivolge alla ciurma di Rufy affinché acconsenta a farsi scortare fino ad Enies Lobby. Rufy li perdona e permette loro di salire a bordo del Rocket Man, ma Kiev e gli altri decidono di seguirli su una loro barca trainata da Sodoma e Gomorra.

Saga di Enies Lobby[modifica | modifica sorgente]

La Franky Family raggiunge Enies Lobby e dopo avere aperto il primo portone scopre che quello successivo è sorvegliato da due giganti, Oimo e Karsee. Kiev e gli altri incitano i Destroyers a sconfiggerli, ma con grande stupore i tre vengono sconfitti in pochi istanti. I restanti membri della Franky Family provano ad attaccare i due guardiani, ma non riescono nemmeno a ferirli. Per loro fortuna giungono in loro soccorso Sodoma e Gomorra, con a bordo Zanbai e i carpentieri della Galley-La company. Kiev e gli altri vengono raggiunti anche dai Pirati di Cappello di paglia.

Il gruppo inizia a dirigersi verso la torre di giustizia a bordo dei due King Bull. Durante il tragitto, la Franky Family si difende dagli assalti dei marine e degli agenti governativi che cercano di fermarli. Giunta al tribunale dell'isola, la Franky Family fa irruzione nell'edificio ed attacca il giudice Baskerville per permettere ai pirati di raggiungere il tetto. Lo scontro prosegue finché i carpentieri della Galley-La company li raggiungono e separano il trio, che poi viene travolto dal Rocket Man.

In seguito Kiev e tutti gli altri vengono catturati e tenuti sotto tiro dagli agenti governativi, i quali però li abbandonano a loro stessi non appena viene annunciato il Buster Call. In realtà Pauly si era legato da solo con le sue stesse corde, approfittando della distrazione dei nemici, rimanendo libero di potersi slegare al momento opportuno. Il gruppo viene quindi liberato dal carpentiere e tutti, trasportati da Oimo e Karsee, cominciano a dirigersi verso il cancello d'entrata dell'isola mentre augurano buona fortuna ai Pirati di Cappello di paglia.

Giunti lì, però, i criminali vengono bombardati dalle cannonate delle navi di Strawberry e precipitano nel burrone alle loro spalle. Kiev e gli altri si salvano ancora una volta grazie alle corde di Pauly che gli impediscono di cadere nel vuoto. Dopo che la Marina si allontana, il gruppo fugge indisturbato a bordo del Puffing Tom con destinazione Water Seven.

Saga dopo Enies Lobby[modifica | modifica sorgente]

Tutta la Franky Family partecipa alla grande festa organizzata da Rufy per celebrare la vittoria contro il Governo Mondiale.

Alcuni giorni dopo Kiev e gli altri scoprono che Franky è diventato un ricercato e cercano di convincerlo a salpare con Rufy affinché sia al sicuro. Per superare il suo rifiuto gli rubano le mutande e fuggono dal covo, fino a raggiungere il luogo in cui si trovano i Pirati di Cappello di paglia. Quando Franky li raggiunge li malmena tutti, compreso Kiev.

Quando la Thousand Sunny salpa da Water Seven, Kiev e tutti gli altri augurano buona fortuna alla ciurma. In seguito Iceburg chiede a lui e ai restanti membri della Franky Family di entrare a fare parte della Galley-La company.

Dalle tolde del mondo[modifica | modifica sorgente]

Kiev è diventato un carpentiere della Galley-La company e accompagna Zanbai a vendere imbarcazioni a Bimine.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Kiev al fianco di Zanbai.

Nell'anime, Kiev si unì al gruppo di Zanbai, ma fuggì quando Franky sconfisse i suoi compagni.[2]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Kiev è la capitale dell'Ucraina.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.