One Piece Wiki Italia
One Piece Wiki Italia

Komachiyo è komainu addomesticato da Tama.

Aspetto[]

Komachiyo nel manga.

È un enorme komainu con una folta criniera e una coda ocra che ricordano delle fiamme. Ha la pelle di colore marrone chiaro a pois bianchi, spesse labbra rosa e denti aguzzi, con i canini sporgenti, che sembrano zanne.

Carattere[]

È molto leale e protettivo nei confronti di Tama, avendo tentato di difenderla dai suoi rapitori e avendole permesso di cavalcarlo.

Forza e abilità[]

Possiede forza, resistenza e velocità di recupero notevoli. È dotato inoltre di fauci e artigli.

Storia[]

Saga del Paese di Wa[]

Due sottoposti di Kaido rapiscono e derubano Tama mentre è al mercato, quindi Komachiyo tenta di liberarla, ma il babbuino da guardia dei due lo attacca. Gli animali si scontrano fino a raggiungere la spiaggia dove si trova Rufy. Lo scontro viene interrotto quando i due membri dei Pirati delle cento bestie li raggiungono e tentano di catturare anche il ragazzo, ma quando tentano di sparargli un tranquillante, lui li percepisce e li attacca. Komachiyo sente uno dei due, ancora cosciente, ordinare al babbuino di uccidere l'estraneo, che però ammansisce l'animale mentre Tama fa svenire il nemico colpendolo alla testa con un bastone.

Tama poi crea una polpetta con cui addomestica il babbuino e conferma a Rufy che si trova a Kuri. Dopo avergli indicato un posto sicuro dove nascondere la sua nave, Tama sale su Komachiyo e lo conduce in groppa a Hihimaru alla propria casa per offrirgli del cibo e ringraziarlo.

Qui fa amicizia con il babbuino e vede Rufy venire attaccato dal maestro della bambina, la quale poi sopraggiunge per spiegargli l'accaduto.

Mentre il ragazzo si allontana di corsa da Amigasa per portare Tama in ospedale, Komachiyo lo raggiunge e si fa usare come cavalcatura. I tre raggiungono una landa desolata. La bambina sviene per la febbre mentre Rufy nota due sottoposti di Kaido inseguire una donna per derubarla e immediatamente venire eliminati da qualcuno: si tratta di Zoro. I pirati vengono subito raggiunti da Basil Hawkins con due suoi uomini e si preparano allo scontro.

Durante lo scontro, Komachiyo afferra Rufy e Zoro e si affretta a fuggire poiché la febbre di Tama si sta alzando. Hawkins li fa inseguire dal suo gigantesco mostro di paglia, che però viene abbattuto dallo spadaccino. Mentre Komachiyo continua a correre, Tsuru esce dalla sua coda, in cui si era nascosta, e chiede di portare Tama presso la sua dimora per curarla dall'avvelenamento del fiume inquinato. L'animale li conduce così a Okobore.

Quando Tama, appena ripresasi, viene rapita dai sottoposti di Kaido, Kiku sale in groppa a Komachiyo, e viene subito dopo raggiunta da Rufy e Zoro. L'animale viene ostacolato dalle frecce di Batman, ma riesce a raggiungere il distretto di Bakura dove è stata portata la bambina.

Komachiyo traina il carro di provviste a Okobore.

Più tardi, mentre Rufy libera Tama da Holdem, e dopo che Zoro ha neutralizzato gli uomini di Speed per salvare Kiku, lo spadaccino ordina a Komachiyo di trainare il carro di provviste dei nemici, sul quale fuggono.

Il komainu traina il carro delle provviste attraverso il cancello principale di Bakura, dove Law sale a bordo e rimprovera Zoro per il trambusto appena causato. Il gruppo procede dunque a consegnare il cibo agli abitanti di Okobore, i quali ricevono anche un'enorme quantità d'acqua da Rufy, che promette di risolvere il problema della fame nel paese.

Rufy affida Tama a Speed, promettendo che le riporterà Komachiyo e chiedendole di riferire a Hitetsu che terrà ancora un po' la sua katana. Anche Kiku sale in groppa a Komachiyo insieme ai tre pirati. Più tardi, arrivano alle rovine del castello, ma senza Zoro poiché è sparito, dove i pirati si riuniscono ai loro compagni.

Mentre gli altri ascoltano il racconto di Kin'emon, Komachiyo rimane fuori dalle rovine del castello di Kuri insieme a Bepo, che si sente male. All'improvviso, il cielo diventa scuro e minaccioso e compare un gigantesco drago: si tratta di Kaido.

L'animale sente Law spiegare che lui, Zoro e Rufy si sarebbero esposti, attirando l'attenzione dell'imperatore che potrebbe avere deciso di eliminarli in seguito a ciò che hanno fatto per interrompere il suo commercio di Smile. Komachiyo vede Rufy dirigersi verso Okobore e poi Law, Kin'emon e Kiku fare altrettanto. Improvvisamente, Kaido vola verso le rovine e le distrugge. Shinobu allora fa sprofondare il suolo su cui si trovano così da evitare l'attacco, mentre Chopper usa il Guard Point per impedire che sprofondino insieme al terreno. Komachiyo viene poi riportato in superficie.

Più tardi, ad Amigasa, osserva Chopper prendersi cura di Tama insieme ai visoni.

Il giorno dopo, assiste alla conversazione tra Hitetsu e Tama in cui la bambina comunica che il suo gruppo ha trovato LinLin sulla spiaggia e si sta dirigendo a Udon.

Giorni dopo, assiste alla partenza da Amigasa del gruppo di Kin'emon e vede Hitetsu donare alcune armature ai pirati.

La notte della festa del fuoco, Tama, Komachiyo e Hihimaru salgono a bordo della nave di Speed per raggiungere Onigashima. Durante la traversata vede la bambina produrre molti dango, tanto da crollare dalla fatica. Una volta sbarcati, lui, Tama e Hihimaru giungono appena in tempo per salvare Nami e Usop da Page One e Ulti, che il komainu morde. Fugge poi via portando con sé la bambina, il cecchino e la navigatrice, mentre Hihimaru affronta i due nemici.

Questi ultimi hanno però velocemente la meglio del babbuino e iniziano ad inseguirli. Nel frattempo il komainu vede Usop mettere in pratica il piano di Tama, iniziando a lanciare i dango nelle bocche dei Gifters per renderli loro alleati.

Il gruppo raggiunge poi la torre destra del palazzo dove Franky sta combattendo contro Sasaki e le sue truppe, che lo stanno bloccando per consentire al triceratopo di colpirlo: i Gifters domati liberano Franky, che riesce così a evitare l'incornata di Sasaki, per poi colpirlo approfittando della sua distrazione.

Page One li rincorre al secondo piano e si aggrappa a lui, resistendo a diversi colpi di Nami e Usop. Tama lo sprona dicendogli che ce l'hanno quasi fatta e che, una volta raggiunto il palco, dovrebbe riuscire a comandare tutti i Gifters che hanno mangiato i suoi dango. Aggiunge che è il suo compito fare in modo che diventino suoi alleati, che non le importa cosa le accadrà dopo, ma di resistere ancora un po'. Usop riesce poi a fare in modo che Page One lasci la presa su di lui. Improvvisamente, compare Big Mom alla ricerca di Kidd e inizia a parlare tranquillamente con Tama, che la informa di come Okobore è stata rasa al suolo dai Pirati delle cento bestie. L'imperatrice allora si infuria e atterra Page One prima che possa divorare Komachiyo e coloro che trasporta. Komachiyo fugge via, così Ulti lo colpisce con una violenta testata e poi infierisce su di lui con dei calci, dicendogli di sbrigarsi a morire.

Dopo avere perso i sensi, viene trovato da alcuni Gifters agli ordini di Tama, che se ne prendono cura.[1]

Differenze tra manga e anime[]

Aspetto[]

Nell'anime, ha la pelle beige, mentre la sua coda e la sua criniera sono gialle.

Saga del Paese di Wa[]

Nell'anime, Komachiyo disarma Hihimaru durante il loro combattimento mordendolo al braccio. Dopo la sconfitta dei due sottoposti di Kaido, Rufy accarezza la sua criniera.

Quando Komachiyo fugge via, oltre alla creatura di paglia, anche i rimanenti subordinati di Hawkins lo inseguono, ma vengono respinti da Rufy e Zoro. L'animale viene poi schiacciato a terra dopo che Zoro ha bloccato un colpo del mostro di paglia. Arrivati a un bivio, Komachiyo non sa che direzione prendere e Zoro gli indica la destra solo affinché l'animale si muova, ma a quel punto Tsuru si rivela e dice di andare a sinistra.

Vede più lottatori scagliati fuori dal ring da Urashima. Inoltre, nel manga, i sottoposti di quest'ultimo afferrano Kiku mentre si trova ancora su Komachiyo assieme a Rufy e Zoro, mentre nell'anime i tre sono scesi dall'animale.

Curiosità[]

  • Il suo nome contiene il kanji (koma), che compone il nome della sua specie (狛犬, komainu?).

Note

  1. Vol. TBAcapitolo 1018, Gazelleman lo rivela a Tama.

Navigazione[]