One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Kurosawa è un abitante del Paese di Wa e un alleato della famiglia Kozuki.[1]

Aspetto[]

È un uomo di mezza età con la pelle abbronzata, un grande naso e delle sopracciglia molto arcuate. Ha lunghi capelli castani legati in una coda, i baffi che raggiungono le basette e la barba. Indossa un kimono verde scuro con impressi dei soli sulle maniche, mentre la parte inferiore è a righe chiare e scure alternate. A Onigashima, ha utilizzato un altro kimono blu con dei motivi circolari azzurri e la parte finale grigia.

Carattere[]

È paziente e fedele alla famiglia Kozuki, avendo aspettato per vent'anni il suo ritorno e offrendo il suo aiuto per sconfiggere Kurozumi Orochi.

Forza e abilità[]

Armi[]

Impugna una katana ed è probabilmente abile nell'usarla.

Storia[]

Passato[]

Diciotto anni prima della narrazione, sentì la profezia di Kozuki Toki, secondo la quale nove samurai sarebbero giunti vent'anni più tardi per uccidere Orochi e aprire i confini del Paese di Wa.

Salto temporale[]

Vent'anni dopo, incontra Kozuki Momonosuke e quattro suoi servitori, dichiarando che lui e le altre persone che lo accompagnano sono pronti ad aiutarli nella battaglia contro Orochi e Kaido.

Saga del Paese di Wa[]

Kurosawa e Jibuemon affermano che se l'alleanza dovesse muoversi troppo con anticipo rispetto alla processione per la festa del fuoco attirerebbe molto l'attenzione, quindi è bene aspettare. Il samurai raggiunge poi il porto Habu dove si riunisce ad altri alleati.

Sbarca poi su Onigashima. Qui i samurai affondano le proprie navi per impedire che vengano scoperte e poi ottengono dei vestiti analoghi a quelli dei nemici grazie al potere di Kin'emon, per confondersi tra loro. Kurosawa si unisce poi alla truppa del samurai, che procede sulla strada orientale e pianifica di dividersi in due per circondare il nemico: una parte proseguirà, l'altra scalerà la montagna. Inaspettatamente, però, si imbattono nel lupanare gestito da Black Maria e Sanji vi si precipita, uscendone subito perché vuoto. Il gruppo decide di approfittare del fatto che non ci sia nessuno e percorre il ponte a lato della struttura e si separa. Quando Kin'emon sente però una voce avvicinarsi, ordina a tutti di gettarsi in acqua. Poco dopo, si infiltrano nel salone principale e, quando Rufy dichiara l'inizio della guerra, abbandonano i travestimenti e si scontrano coi pirati nemici. Sente poi un membro delle Marys usare gli altoparlanti per annunciare che Kaido sta affrontando Rufy che cavalca un drago rosa; si rallegra poi quando Cappello di paglia grida a Momonosuke che sconfiggerà l'imperatore.

Gli alleati si preoccupano quando l'isola trema ma Hyogoro replica che ciò significa che Kaido è in difficoltà: afferma quindi che se Cappello di paglia dovesse vincere, tutti loro moriranno ma il Paese di Wa e i suoi abitanti potranno tornare alla vita pacifica precedente all'arrivo dell'imperatore. I samurai incitano quindi Rufy.

Differenze tra manga e anime[]

Saga del Paese di Wa[]

Dopo che Rufy ha dichiarato l'inizio della guerra, Kurosawa e altri samurai si tolgono il travestimento e sconfiggono alcuni nemici con l'intento di aiutare Zoro, il quale dice loro che non ne ha bisogno.[2]

Curiosità[]

  • Kurosawa in giapponese significa "palude nera".
  • Nel manga, appare imprigionato a Rasetsu, ma tutti i samurai rinchiusi sono stati liberati da Denjiro il giorno della festa del fuoco.[3] Si tratta quindi di un errore, poiché altrimenti non avrebbe potuto discutere le mosse dell'alleanza con Jibuemon, che l'anime ha corretto.

Note

  1. One Piece Vivre Card.
  2. Episodio 997.
  3. Vol. 93capitolo 939, Kurosawa appare in prigione.

Navigazione[]

Advertisement