Kurozumi Higurashi era un'abitante del Paese di Wa.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Era un'anziana donna con il viso e il naso allungati. Aveva lunghi capelli chiari ed era priva di qualche dente. Indossava un kimono chiaro, un mantello scuro con un motivo floreale e una fascia sulla fronte da cui si ergevano due corna nere.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Riteneva che uccidere per il potere non fosse un crimine e che le colpe fossero stabilite dai potenti, dal momento che dettavano le leggi. Detestava la famiglia Kozuki per avere ridotto la sua famiglia in rovina.

Scoppiava a ridere ogni volta che ingannava qualcuno con i suoi poteri.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Famiglia Kurozumi[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere famiglia Kurozumi

Era un membro della famiglia Kurozumi.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Era una grande stratega, infatti ha pensato al piano che permise a Kurozumi Orochi di salire al potere.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Mimo Mimo

Aveva mangiato il frutto Mimo Mimo di tipo Paramisha, che le permetteva di trasformarsi in una sosia perfetta delle persone che toccava.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Dopo la caduta in rovina della sua famiglia, Higurashi lasciò il Paese di Wa per molti anni per poi fare ritorno.[1]

La donna rivelò a Orochi il passato della sua famiglia e gli offrì il frutto Serpe Serpe modello Yamata no Orochi. Gli spiegò inoltre i dettagli del piano che lo avrebbe portato a divenire shogun sfruttando anche le risorse della nazione per ottenere potenti alleati. Orochi, Higurashi e Semimaru si recarono inoltre dal teatrante orfano Kanjuro, che accettò di prendere parte al loro piano mangiando un frutto del diavolo e fingendosi seguace di Oden.

Higurashi si recò poi alla Capitale dei fiori, dove sfruttò i suoi poteri per fare credere a Sukiyaki che Orochi avesse l'approvazione di suo figlio e farlo così assumere come suo servitore e ai daimyo che sarebbe stato lo shogun reggente durante l'assenza di Kozuki Oden, erede designato.

Ventitré anni prima dell'inizio della narrazione, vide Semimaru difendere Orochi dagli attacchi di Oden e sentì lo shogun rivelare al daimyo il modo in cui salì al potere, assumendo le sembianze di Sukiyaki per dimostrare l'inganno. Rise poi quando Oden cominciò a ballare quasi nudo davanti al palazzo di Orochi credendo alle promesse di Orochi.

Cinque anni dopo, giunse a Kuri a bordo della carrozza dello shogun e sentì quest'ultimo affermare di volere costruire diverse fabbriche d'armi in tutta la regione. Quando la ciurma di Kaido si scontrò con Oden e i suoi servitori, Higurashi assunse l'aspetto di Momonosuke per distrarre il daimyo e permettere a Kaido di sconfiggerlo. L'imperatore però la fece uccidere per la sua interferenza nel combattimento.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • L'higurashi è un tipo di cicala molto diffuso in Giappone.

Note

  1. Vol. 96capitolo 965, l'anziana lo rivela.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.