Kurozumi Higurashi era un'abitante del Paese di Wa.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Higurashi trentanove anni prima dell'inizio della narrazione.

Era un'anziana donna con il viso rugoso e il naso allungati. Aveva lunghi capelli bianchi tendenti al verde acqua. Era priva di qualche dente e quelli che le restavano erano marci in quanto neri. Indossava un kimono rosso, un mantello rosa con un motivo floreale viola e una fascia nera sulla fronte da cui si ergevano due candele rosse.

Trentanove anni prima dell'inizio della narrazione, aveva ancora i denti bianchi e non si truccava la faccia di bianco. Indossava un kimono logoro nero nella parte superiore con delle toppe viola scuro. La parte inferiore dell'abito era invece fucsia.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Riteneva che uccidere per il potere non fosse un crimine e che le colpe fossero stabilite dai potenti, dal momento che dettavano le leggi. Detestava la famiglia Kozuki per avere ridotto la sua famiglia in rovina.

Scoppiava a ridere ogni volta che ingannava qualcuno con i suoi poteri.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Famiglia Kurozumi[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere famiglia Kurozumi

Era un membro della famiglia Kurozumi.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Era una grande stratega, infatti ha pensato al piano che permise a Kurozumi Orochi di salire al potere.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Mimo Mimo

Higurashi assume l'aspetto di Orochi.

Aveva mangiato il frutto del diavolo Mimo Mimo di tipo Paramisha, che le permetteva di trasformarsi in una sosia perfetta delle persone che toccava.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Dopo la caduta in rovina della sua famiglia, Higurashi lasciò il Paese di Wa per molti anni per poi fare ritorno.[1]

La donna rivelò a Orochi il passato della sua famiglia e gli offrì il frutto Serpe Serpe modello Yamata no Orochi. Gli spiegò inoltre i dettagli del piano che lo avrebbe portato a divenire shogun sfruttando anche le risorse della nazione per ottenere potenti alleati. Orochi, Higurashi e Semimaru si recarono inoltre dal teatrante orfano Kanjuro, che accettò di prendere parte al loro piano mangiando un frutto del diavolo e fingendosi seguace di Oden.

Orochi e Higurashi, nei panni di Sukiyaki, ridono.

Higurashi si recò poi alla Capitale dei fiori, dove sfruttò i suoi poteri per fare credere a Sukiyaki che Orochi avesse l'approvazione di suo figlio e farlo così assumere come suo servitore e ai daimyo che sarebbe stato lo shogun reggente durante l'assenza di Kozuki Oden, erede designato.

Ventitré anni prima dell'inizio della narrazione, vide Semimaru difendere Orochi dagli attacchi di Oden e sentì lo shogun rivelare al daimyo il modo in cui salì al potere, assumendo le sembianze di Sukiyaki per dimostrare l'inganno. Rise poi quando Oden cominciò a ballare quasi nudo davanti al palazzo di Orochi credendo alle promesse di Orochi.

Cinque anni dopo, giunse a Kuri a bordo della carrozza dello shogun e sentì quest'ultimo affermare di volere costruire diverse fabbriche d'armi in tutta la regione. Quando la ciurma di Kaido si scontrò con Oden e i suoi servitori, Higurashi assunse l'aspetto di Momonosuke per distrarre il daimyo e permettere a Kaido di sconfiggerlo. L'imperatore però la fece uccidere per la sua interferenza nel combattimento.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, Higurashi parlò con Orochi del ritorno di Oden e della sua famiglia.[2]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Higurashi assume l'aspetto di un giovane Shiki.

  • L'higurashi è un tipo di cicala molto diffuso in Giappone.
  • Quando Higurashi mostrò il suo potere ad Orochi, assunse anche l'aspetto di un giovane Shiki. Nonostante non sia ancora stato confermato che si tratti effettivamente del pirata, la somiglianza è notevole.[3]

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.