One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Disambiguazione.svg Per altre pagine simili a questa, vedi Laura (disambigua)

Laura era un general zombie, il cui corpo era stato creato dal dottor Hogback e nel quale era stata inserita l'ombra di Charlotte Laura.

Aspetto[]

Era uno zombie fucsia alto e corpulento creato a partire dai resti di un facocero. Indossava un insieme di pezzi di armatura dorati e un vestito da sposa. Possedeva due lunghe zanne ed aveva del rossetto rosso sulle labbra.

Carattere[]

Era follemente innamorata di Absalom e per questo era disposta a fare qualsiasi cosa pur di riuscire a sposarlo. Inoltre era molto gelosa, al punto da cercare di uccidere Nami perché Absalom si era innamorato di lei.

Relazioni[]

Absalom[]

Laura prova a costringere Absalom a siglare un contratto di matrimonio.

Era innamorata di Absalom, ma il sentimento non era ricambiato. Nonostante questo, lo zombie non si perdeva d'animo e continuava a provare a convincerlo a sposarlo.

Nami[]

Laura e Nami discutono di come convincere Absalom a sposare lo zombie.

Quando scopre della passione di Absalom per Nami, Laura cerca di ucciderla, ma in seguito le due diventano amiche. L'amicizia tra loro diventa così forte che viene trasmessa alla vera Laura quando l'ombra inserita nello zombie torna alla sua legittima proprietaria.

Forza e abilità[]

Possedeva una forza straordinaria, derivante dai potenziamenti che Hogback ha effettuato sul suo corpo. Il fatto che fosse un general zombie indica che anche l'ombra inserita al suo interno era molto forte.

Armi[]

Laura combatteva utilizzando due lunghe katane. Ha inoltre utilizzato un'ascia per tentare di uccidere Nami, ma l'arma è stata distrutta da Inuppe.

Storia[]

Passato[]

È stata creata tre anni prima dell'inizio della narrazione, quando i Pirati Rolling incrociarono Thriller Bark e l'ombra del capitano venne sottratta da Gekko Moria e inserita nel corpo di un facocero, divenendo un general zombie sotto il comando di Absalom.

Saga di Thriller Bark[]

Laura cerca di baciare Absalom.

Absalom dice a lei e agli altri general zombie di risvegliarsi e di sbarazzarsi della ciurma di Cappello di paglia. Uscita dalla bara, lascia andare avanti i suoi compagni e chiede ad Absalom di sposarla. Lui le ordina di andare a combattere, dicendole di non scherzare, dato che cerca una sposa umana. Lei mette così dell'inchiostro sul dito del comandante e prova con violenza a farglielo apporre su un contratto di matrimonio, ma lui riesce a liberarsi. Le risponde poi che non intende sposarsi con lei ed evita prima i suoi colpi, e poi i suoi baci. Absalom le dice di fermarsi dato che ha già scelto la sua sposa, così lei controbatte che gli andrà buca. Il comandante le mostra quindi una foto, rivelandole che fa parte della ciurma appena sbarcata. Laura allora inizia a correre per cercarla, in modo da ucciderla, così Absalom la insegue dicendole di fermarsi.

Inuppe rompe la sua ascia.

Raggiunto il Wonder Garden, dice ad Absalom di prenderla se ci riesce, ma qui trova Nami insieme ad altri due suoi compagni e la attacca, affermando che non le lascerà mai avere il suo adorato: Inuppe però le spezza la sua ascia con un calcio, difendendo la navigatrice. Con una zampata, Laura allora lo spedisce contro un muro.

Quando i tre pirati fuggono, Laura riprende ad inseguirli. Chopper e Usop le saltano addosso, ma lei prima urla a Nami di fermarsi, affermando che prenderà lei Absalom come marito e poi si sbarazza dei due pirati. Si prepara quindi ad infilzare la ragazza, caduta a terra, ma a quel punto lei dice di essere un uomo. Laura rimane sbalordita e poi resta senza parole quando Nami le dice che fa il tifo per lei dato che formerebbe una bella coppia con Absalom. Laura si inginocchia perché la ragazza è la prima che sostiene i suoi sentimenti. La navigatrice le rivela che il suo vero nome è Namizo e che loro due sono amiche. Si siedono così a parlare su un tavolino e dopo che Laura ha confessato che il suo amato sfugge alla sottoscrizione del contratto, la piratessa le suggerisce di aggredirlo nel sonno. Lei si domanda se sia una cosa spregevole per un umano, ma Nami la tranquillizza dato che lei è uno zombie. Laura le dà ragione, confessando che spesso se ne dimentica. La navigatrice le domanda poi dove si trovi la stanza del tesoro perché lì ha perso un oggetto, ma non ricorda come si faccia per arrivarci. Lo zombie allora le indica la strada. Quando Usop dice che Absalom sta correndo verso di loro, Laura le va in contro di corsa, incoraggiata da Nami, che lei ringrazia.

Il suo amato però diventa invisibile e lei gli urla di uscire per sposarla.

Laura viene colpita da Absalom.

Qualche tempo dopo lo ritrova proprio mentre sta per sposare Nami, che finge di attaccare, ma in realtà fa in modo di allontanarla da Absalom. Laura cerca poi di baciare Absalom per convincerlo a sposarla, ma quest'ultimo le spara con i suoi bazooka invisibili. Questo fa infuriare Nami, che lo manda al tappeto fulminandolo; poi Laura informa la navigatrice di quanto sta accadendo sull'isola.

Successivamente assiste alla sconfitta di Odr. Quando Moria assorbe tutte le ombre che ha rubato nel tentativo di sconfiggere Rufy, Laura torna ad essere un corpo senza vita.

Curiosità[]

  • La sua risata tipica era "grunf grunf grunf!".

Navigazione[]