Little Garden è un'isola del Paradiso.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

L'isola ha una forma circolare ed è caratterizzata dalla presenza di numerosi vulcani, di cui quello al centro erutta regolarmente ogni ora. Sui lati sorgono inoltre due enormi scheletri di Re del mare.

Montagne di Re del mare[modifica | modifica sorgente]

I due Re del mare di cui in seguito resteranno solo gli scheletri.

Cento anni prima dell'inizio della narrazione, i Pirati giganti guerrieri approdarono sull'isola e i due capitani catturarono due giganteschi Re del mare. Nel successivo secolo di essi sono rimasti solo gli scheletri.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Il particolare clima e la fitta giungla hanno permesso a molti dinosauri di vivere qui ancora oggi, in quanto ha impedito all'isola di evolversi e l'ha fatta rimanere indietro di milioni di anni rispetto al resto del mondo.

Il clima è insopportabile per la maggior parte delle persone ed è una delle principali cause di morte per chi si reca sull'isola.[1] Inoltre c'è la possibilità di contrarre malattie considerate scomparse.[2]

Vulcano[modifica | modifica sorgente]

Il vulcano al centro dell'isola erutta una volta ogni ora. Tale eruzione viene considerata da Dori e Brogi il segnale che scandisce i loro duelli.

Campi base dei giganti[modifica | modifica sorgente]

Ognuno dei due giganti ha una base ai piedi di una delle due montagne di Re del mare.

Base di Mr. Three[modifica | modifica sorgente]

Durante la sua missione, Mr. Three ha creato una casa di cera da utilizzare come base per sé e Miss Golden Week. Questa abitazione diventa anche la casa temporanea di quest'ultima, Mr. Five e Miss Valentine dopo la loro sconfitta, finché non l'abbandonano per andare a liberare gli altri membri della Baroque Works detenuti dalla Marina.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Gli animali e le piante presenti sull'isola appartengono a un'epoca preistorica. Gli umani che vi sbarcano tendono a morire prima che il Log Pose abbia finito la registrazione a causa della presenza di dinosauri, del caldo o per la fame. A detta di Dori, praticamente chiunque sbarchi sull'isola finisce per morire.[1]

Inoltre, il principale motivo per cui tutti quelli che sbarcano su Little Garden non riescono a raggiungere l'isola successiva, è la presenza del Mangia isole.

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Little Garden

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Un giorno i Pirati giganti guerrieri approdarono sull'isola e i due capitani della ciurma, Dori e Brogi, catturarono due Re del mare. Mentre festeggiavano, una bambina chiese loro quale dei due animali fosse più grande dell'altro e poiché secondo la tradizione di Erbaf i due giganti avrebbero dovuto combattere e si accordarono sul cominciare a farlo ad ogni eruzione del vulcano al centro dell'isola e a interrompersi quando quest'ultimo avesse eruttato nuovamente.

I compagni furono perciò costretti ad abbandonarli, attendendo per anni che uno dei due ritornasse vincitore.

Tra i cento e i vent'anni prima dell'inizio della narrazione, Louis Arnote sbarcò qui. Fu quest'ultimo a dare il nome all'isola affermando che essa è come un piccolo giardino per i suoi abitanti, a causa dei quali la definì anche l'isola dei giganti.[3][4]

Saga di Little Garden[modifica | modifica sorgente]

Quando i Pirati di Cappello di paglia arrivano a Little Garden essi si dividono in due gruppi: Rufy e Bibi incontrano Dori, mentre Usop e Nami incontrano Brogi. Ad aspettarli ci sono Mr. Three e Miss Golden Week, presto raggiunti da Mr. Five e Miss Valentine.

Mr. Three ferisce Dori usando uno stratagemma, costringendo a combattere non al pieno delle sue condizioni contro Brogi, il quale ha la meglio. Il gigante poi viene immobilizzato da Mr. Three. Gli Official Agents della Baroque Works si scontrano con i pirati e questi ultimi riescono ad avere la meglio.

I giganti aiutano poi i loro nuovi amici a lasciare l'isola uccidendo il Mangia isole che intendeva divorarli assieme alla loro nave.

Dalle tolde del mondo[modifica | modifica sorgente]

Due anni dopo, Dori e Brogi sono ancora alle prese con i loro duelli.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • L'edizione italiana ha chiamato erroneamente il vulcano che scandiva i duelli dei giganti Mannaka,[5] ma esso è un termine per indicare che è quello al centro dell'isola. L'errore è stato corretto nel volume successivo.[6]

Note

  1. 1,0 1,1 Vol. 13capitolo 117 ed episodio 72, Dori parla a Rufy e a Bibi di Little Garden.
  2. Vol. 16capitolo 139 ed episodio 84, Kureha riconosce un'infezione causata dal kescia, un animale che si è estinto moltissimi anni fa, sul corpo di Nami.
  3. Vol. 13capitolo 115 ed episodio 70.
  4. Dori e Brogi erano già sull'isola e il Brag Men era presente ad Ohara quando venne distrutta.
  5. Vol. 13capitolo 116 ed episodio 71, Dori rivela il nome del vulcano.
  6. Volume 14.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.