Magura è un membro della famiglia Dadan.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto di Magura ricorda vagamente quello di un pollo. Infatti egli ha quello che pare essere un bargiglio sul mento e una cresta sulla testa pelata. Ha i baffi, congiunti a due lunghe basette, e le ciglia abbastanza lunghe, simili a quelle di Franky. Il suo sguardo è sempre abbastanza preoccupato e fisso, dandogli un'aria un po' stupida.

Indossa una giacca marrone dalle decorazioni gialle ai bordi, un paio di calzoni sorretti da una fascia che tiene legata in vita e un fazzoletto attorno al collo. Ai piedi ha due semplici stivaletti e le gambe sono coperte da un paio di lunghi calzini a righe. Sul suo fianco destro porta una sciabola.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Ogni volta che Dadan va in collera Magura cerca di calmarla. Sembra sinceramente interessato al benessere di Rufy, Ace e Sabo.

Inoltre, come il resto dei suoi compagni, si dimostra estremamente leale nei confronti di Dadan, restando sempre al suo fianco. Ha pianto insieme agli altri banditi dopo l'incendio del Grey Terminal, perché credeva che Dadan non fosse riuscita a sopravvivere insieme ad Ace.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Magura sembra non possedere nessuna abilità particolare, ma il fatto che faccia parte del gruppo di banditi di Dadan indica che possiede discrete capacità.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Porta una sciabola sul fianco, ma non è chiaro il suo livello di abilità con quest'arma.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Magura era presente quando Garp lasciò loro in custodia suo nipote Rufy. Successivamente, per qualche tempo, tenne d'occhio Ace e Rufy quando i due bambini si inoltravano nella foresta.

Durante l'incendio del Grey Terminal, giunse in soccorso di Rufy ed Ace che si stavano scontrando con Bluejam. Rufy venne tratto in salvo, ma Ace volle restare a combattere contro il pirata, assistito da Dadan, che rinunciò alla fuga per prestargli aiuto.

Dopo diversi giorni dalla fine dell'incendio, non vedendo ancora i due tornare, Magura e gli altri si dimostrarono molto preoccupati, piangendo amaramente. Dopo essersi ripreso, Rufy volle sincerarsi di persona che Dadan ed Ace stessero bene andandoli a cercare, ma Magura lo dissuase dicendogli che era ferito e che recandosi al Grey Terminal sarebbe andato solamente incontro ad un mare di guai. Quando Ace e Dadan ritornarono sani e salvi dall'incendio, Magura e gli altri si dimostrarono molto felici di vederli.

Anni dopo, Magura, insieme a Rufy, Makino, Dogura e Woop Slap, salutò Ace quando salpò dalla spiaggia del monte Corbo.

Saga dopo la guerra[modifica | modifica sorgente]

Dopo la morte di Ace sul campo di battaglia di Marineford, Magura raggiunge insieme a Dadan nel bar di Makino. Quando Garp fa ritorno al villaggio, Dadan inizia a percuoterlo ripetutamente e Magura assieme a Makino la trattiene fino a farla calmare.

Dalle tolde del mondo[modifica | modifica sorgente]

Dopo avere appreso la notizia del ritorno della ciurma di Rufy, tutta la famiglia Dadan festeggia l'evento.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[modifica | modifica sorgente]

Quando al villaggio di Foosha arriva la notizia che Rufy ha sconfitto Do Flamingo e che Sabo è ancora vivo, Magura festeggia insieme alla famiglia Dadan ed agli abitanti del villaggio.

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Quando leggono ciò che il Quotidiano dell'economia dice di Sabo, Magura e gli altri banditi rimangono sconvolti.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome, così come quello di Dogura, sembra essere tratto dal romanzo giallo Dogura e Magura di Yumeno Kyūsaku.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.