Il Mangia isole era un pesce rosso gigante che si aggirava intorno alle acque di Little Garden.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Era un pesce rosso gigante grande quanto un'isola e con macchie rosse e bianche.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Era feroce e si predava di chiunque trovasse sul suo cammino.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

La sua grandezza gli consentiva di divorare navi o addirittura intere isole; di conseguenza le sue feci erano così grandi da essere scambiate per isole. Tuttavia è stato ucciso rapidamente da Dori e Brogi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Iniziò ad aggirarsi intorno alle acque di Little Garden, divorando le navi che incontrava, tanto che era una delle ragioni principali per cui la gente non riusciva a scappare da quell'isola.

Divorò poi molte isole nelle vicinanze, aumentando notevolmente le sue dimensioni.[3]

Saga di Little Garden[modifica | modifica sorgente]

Il Mangia isole viene ucciso.

Tenta di cibarsi della Going Merry, facendola entrare nella sua bocca. Tuttavia viene colpito da un fendente di Dori e Brogi, che lo uccidono per consentire ai Pirati di Cappello di paglia di proseguire il loro viaggio.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • L'incontro con questo pesce rosso gigante fa realizzare una delle bugie di Usop.[4]
  • I pesci guerriero sono imparentati con i pesci rossi giganti come il Mangia isole.[5]

Note

  1. One Piece Vivre Card.
  2. One Piece Blue: Grand Data File.
  3. Vol. 15capitolo 129 ed episodio 77, Brogi lo afferma.
  4. Vol. 3capitolo 24 ed episodio 9, Usop si inventa un pesce rosso grande quanto un'isola.
  5. Vol. 72capitolo 713 ed episodio 643, i nani affermano che i pesci guerriero sono imparentati con i pesci rossi giganti.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.