Mayushika è uno Shandia che ha combattuto per sottrarre l'Upper Yard dalle mani di Ener.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo calvo e abbronzato, con dei tatuaggi color rosso scuro su viso, petto, braccia e ginocchia. Ha delle ali bianche sulla schiena, come gli altri Shandia, e indossa un panno bianco intorno alla vita legato da una corda, che scende fino ai piedi. Sotto il panno porta una gonna fatta d'erba, e indossa dei Jet Ski simili a quelli di Wiper, un paio di orecchini e un collare.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Poiché è un guerriero Shandia è probabilmente un tipo coraggioso e orgoglioso del suo popolo.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Si presume che sia abbastanza forte, dal momento che è in grado di brandire la sua arma pesante abbastanza facilmente, come visto durante gli scontri contro i guerrieri di Ener. Nonostante questo viene facilmente sconfitto da Holy.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla sua arma da mischia, ha utilizzato anche una sorta di pistola.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Skypiea[modifica | modifica sorgente]

In seguito alla sconfitta di Satori e di Gan Forr gli Shandia decidono di partire ancora una volta all'attacco di Ener, consapevoli che le circostanze siano più favorevoli del solito. Tutti i guerrieri vengono intrappolati dai fili di Shura, ma prima che possano venire uccisi interviene Wiper, l'unico ad essere scampato alla trappola, che sconfigge il sacerdote. Per evitare che una cosa simile possa accadere di nuovo i guerrieri si separano in piccoli gruppi.

Mayushika vaga per l'Upper Yard finché non rimane coinvolto nella prova del ferro di Ohm. Lì viene sconfitto da Holy.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.