Mock Town è una città che si trova sull'isola di Jaya.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

I pirati che abitano qui sono abituati a giudicare la loro forza e le loro abilità in base alla taglia che pende sulla loro testa. La città è stata costruita con i soldi spesi dai pirati, i quali raramente attaccano gli abitanti del luogo.

Luoghi[modifica | modifica sorgente]

Wild Cherry[modifica | modifica sorgente]

Lo Wild Cherry è un pub di proprietà di Terry in cui avviene lo scontro tra Bellamy e Roshio. Lì Rufy incontra Barbanera e lo stesso Bellamy. Vi avviene uno scontro in cui quest'ultimo vuole vedere se Cappello di paglia sia degno di entrare nella nuova era e sembra essere il luogo in cui i Pirati di Bellamy passino la maggior parte del tempo.

Tropical Hotel[modifica | modifica sorgente]

Il Tropical Hotel (トロピカルホテル, Toropikaru Hoteru?) è il luogo in cui Bellamy e la sua ciurma hanno alloggiato durante la loro permanenza a Mock Town. Il proprietario è Spector, il quale rifiutò ogni altro cliente perché era stato intimidito da Bellamy per avere tutto l'hotel per sé.

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Mock Town

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Jue Wall giunse in città e sul suo diario di bordo la chiamò "città dei beffardi".

Saga di Jaya[modifica | modifica sorgente]

Nella città avviene uno scontro tra Roshio e Bellamy. Più tardi, la ciurma di Rufy giunge qui per chiedere informazioni sull'isola del cielo. Rufy, Zoro e Nami finiscono nel pub, dove Bellamy cerca di attaccare briga con loro. Dopo che quest'ultimo li umilia, dato che non reagiscono, i tre se ne vanno senza avere avuto nessuna informazione.

Durante la notte, Giobo guarda i nuovi avvisi di taglia portati da un news coo e rimane stupefatto nel vedere quelli di Rufy e Zoro. Bellamy, nel frattempo, sta vantandosi del suo attacco alla coalizione della montagna delle scimmie e dell'oro rubato, quando all'improvviso Giobo entra e dice a tutti che la taglia di Rufy è di cento milioni di Berry e quella di Zoro di sessanta.

Gli avventori vanno nel panico finché Bellamy afferma che quelle taglie sono finte. Non appena la preoccupazione scompare, Rufy arriva davanti al bar e urla al pirata di uscire. Comincia così uno scontro tra i due in cui Bellamy usa i poteri del suo frutto. Rufy rimane fermo fino al momento in cui l'avversario decide di attaccarlo frontalmente: con un solo pugno lo manda al tappeto colpendolo al volto. I Pirati di Bellamy capiscono che la sua taglia è autentica e gli restituiscono l'oro di Cricket; dopodiché, Rufy torna dai suoi compagni.

Saga di Skypiea[modifica | modifica sorgente]

Bellamy viene costretto a combattere contro Cirkeys dai poteri di Donquijote Do Flamingo, il quale li rinnega come seguaci e costringe Cirkeys a colpire violentemente il suo capitano.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Mock in inglese significa "deridere, beffare", comportamento che si addice ai pirati che si trovano sull'isola.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.