Mozambia è un viceammiraglio del quartier generale della Marina.[1]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Mozambia da giovane.

Mozambia è un uomo di carnagione scura. Possiede dei corti capelli castani e una vistosa cicatrice sul lato sinistro del volto. Indossa un completo marrone e una cravatta, oltre ad un cappotto della Marina appoggiato sulle spalle.

Da giovane aveva già la sua cicatrice sul volto.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Come marine ha una forte fede nella giustizia. Quando il suo corpo è stato manipolato da Do Flamingo, è andato in panico poiché non sapeva come liberarsi dal controllo del pirata.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

In quanto viceammiraglio, Mozambia può eseguire un Buster Call se supportato da altri quattro parigrado. Ha inoltre il comando sui marine di grado inferiore al suo.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Mozambia porta con sé una spada. Anche se non si è mai visto utilizzarla, essendo un viceammiraglio la sua abilità nel maneggiarla è presumibilmente elevata.

Ambizione[modifica | modifica sorgente]

Poiché tutti i viceammiragli sono in possesso dell'Ambizione, anche Mozambia è in grado di farne uso.[2] Tuttavia non lo si è mai visto utilizzarla.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Jaya[modifica | modifica sorgente]

Mozambia strangola Stainless mentre viene controllato da Do Flamingo.

È presente a Marijoa durante la riunione con i vertici del Governo e la Flotta dei sette per discutere su chi sarà il successore di Crocodile. Viene manipolato da Do Flamingo, che usa i suoi poteri per farlo combattere contro Stainless. Lo scontro viene comunque interrotta dal grand'ammiraglio Sengoku, che da inizio così alla riunione.[3]

Saga di Marineford[modifica | modifica sorgente]

Quando viene annunciata l'esecuzione di Portuguese D. Ace da parte della Marina, Mozambia si prepara al combattimento insieme agli altri marine. Durante la guerra si schiera con altri viceammiragli per combattere contro i Pirati di Barbabianca.[4] Quando i pirati avanzano nella piazza, Mozambia ordina ai suoi subordinati di attaccare Newgate. In seguito ordina loro di attaccare Rufy, poiché si sta pericolosamente avvicinando al patibolo.

Con l'arrivo di Shanks, Sengoku ordina la fine delle ostilità, così Mozambia cessa di combattere.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome sembrerebbe essere una combinazione di due stati africani: Mozambico e Zambia.

Note

  1. One Piece Blue Deep: Characters World.
  2. Vol. 60capitolo 594 ed episodio 511, Fishbonen afferma che tutti i viceammiragli sono in grado di utilizzarla.
  3. Vol. 25capitolo 234 ed episodio 151.
  4. Vol. 55capitolo 533 ed episodio 462, Mozambia si schiera al fianco di Comir e Tsuru.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.