Mr. Thirteen è una lontra che in passato era un agente della Baroque Works che costituiva gli Unluckies assieme a Miss Friday. I due svolgevano il ruolo di messaggeri per conto di Mr. Zero ed erano anche incaricati di punire i membri che fallivano le missioni.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Mr. Thirteen è una lontra dal pelo marrone ovunque tranne che sul muso, dove il pelo è di colore bianco. Indossa una tuta bianca con i pois blu, dotata di maniche lunghe e di cappuccio. Inoltre porta un paio di occhiali da sole.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Mr. Thirteen esegue alla lettera gli ordini, compresi quelli che consistono nel punire i propri colleghi. Non è estremamente fedele alla Baroque Works, infatti, dopo lo scioglimento dell'organizzazione, ha accettato di collaborare con la Marina per rintracciare i membri a piede libero.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Mr. Thirteen è un animale eccezionalmente intelligente, capace di rintracciare le persone che devono contattare, comprendere il linguaggio umano ed utilizzare alcune armi. È anche un disegnatore di talento, in grado di creare in poco tempo gli identikit di Nami, Zoro e Rufy.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Usa un paio di conchiglie bivalve da cui spuntano alcune lame affilate.

Inoltre quando attacca in coppia alla sua partner mentre quest'ultima è in volo, Mr. Thirteen utilizza alcune bombe.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nacque in un luogo della Rotta Maggiore.[3] In un periodo imprecisato, si unì alla Baroque Works.

Saga di Lovoon[modifica | modifica sorgente]

Gli Unluckies raggiungono il promontorio Futago dove Mr. Thirteen rilascia un pacco bomba sulla zattera su cui si trovano Mr. Nine e Miss Wednesday come punizione per avere fallito la missione di uccidere Lovoon.

I due poi raggiungono Whisky Peak.

Saga di Whisky Peak[modifica | modifica sorgente]

Mr. Thirteen disegna gli identikit di Nami, Rufy e Zoro.

Con la sua partner si appresta a punire i cacciatori di taglie intenzionati a scappare dopo che hanno fallito a catturare i Pirati di Cappello di paglia. Si interrompono però quando Mr. Five e Miss Valentine, appena sbarcati sull'isola, ordinano loro di fermarsi. Mr. Thirteen suda freddo vedendoli e poi osserva la donna sconfiggere i cacciatori di taglie.

Quando Bibi rivela a tre dei Pirati di Cappello di paglia la vera identità di Mr. Zero, Mr. Thirteen sale su Miss Friday e vola via per riferire l'accaduto al loro capo. Subito dopo però tornano indietro in modo che lui possa disegnare i loro identikit, prima di salire di nuovo sulla sua partner e lasciare l'isola in volo.

Saga di Little Garden[modifica | modifica sorgente]

Riferiscono l'accaduto a Mr. Zero, lasciandogli gli identikit dei pirati.

Gli Unluckies sconfitti da Sanji.

Su ordine del suo capo, Mr. Thirteen raggiunge con la sua partner Little Garden in modo da portare un Eternal Pose per Alabasta a Mr. Three. Aprendo un varco in una delle pareti della casetta di cera dell'Officer Agent, vede però un nemico. Lo attacca così con le sue armi dopo che la sua partner ha fatto lo stesso, ma l'avversario evita i loro colpi e lo mette al tappeto con un calcio che lo spedisce contro una parete.

Miss Golden Week e l'operazione denominata "Meet Baroque"[modifica | modifica sorgente]

In seguito Mr. Thirteen è stato convinto dalla Marina a disegnare gli identikit dei membri della Baroque Works scampati all'arresto. Non si conosce la sua sorte dopo questi avvenimenti.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Unluckies deriva dalla superstizione che vede venerdì 13 come un giorno sfortunato, così come sfortunata è la sorte di chi incontra i due. Il fatto che Mr. Thirteen sia una lontra è probabilmente dovuto all'esistenza di tredici specie di tale animale.

Note

  1. One Piece Blue: Grand Data File.
  2. SBS del volume 90, alcuni compleanni sono stati rivelati sul sito [1].
  3. One Piece Vivre Card.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.