One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Il Nanashaku è l'arma di Smoker. È un jitte la cui punta è fatta di agalmatolite.[1]

Aspetto[]

Il Nanashaku nel manga.

Ha la forma un bastone di metallo bianco, con una guardia ad angolo retto e l'impugnatura coperta da bende, anch'esse bianche. Sulla punta del bastone è incastonata una pietra di agalmatolite, anche se non visibile.

Caratteristiche[]

La punta di agalmatolite di questo jitte può inibire i poteri dei frutti del diavolo e drenare le forze al solo contatto con il possessore.

Uso[]

Smoker usa le caratteristiche del suo jitte per colpire ed immobilizzare i possessori di frutti del diavolo, privandoli in un colpo solo dei poteri e della forza. Generalmente usa il potere del suo frutto per raggiungere il proprio avversario senza essere colpito e poi sferra l'attacco, a volte rivestendo l'arma con l'Ambizione dell'armatura per renderla più resistente. Per via della sua composizione, il Nanashaku non si trasforma a sua volta in fumo, ma resta nella sua forma originale.

Storia[]

Saga di Rogue Town[]

Il Nanashaku distrutto.

Smoker usa quest'arma sin da quando era di stanza a Rogue Town.

Saga di Marineford[]

Smoker cerca di catturare Monkey D. Rufy e avvalendosi della sua arma riesce quasi nel suo intento, ma viene ostacolato da Boa Hancock. Quest'ultima, dopo un breve scontro, con un calcio pietrifica e spezza la sua arma.

Saga di Punk Hazard[]

Due anni dopo Smoker ha riparato l'arma. A Punk Hazard durante lo scontro con Vergo nella stanza di produzione del S.A.D. essa si rompe nuovamente a seguito di un colpo del bambù dell'avversario.

Differenze tra manga e anime[]

Aspetto[]

Nell'anime è stato introdotto di colore grigio metallo con le bende marroni sul manico. Dopo il salto temporale è stato adattato alla versione del manga.

Curiosità[]

  • Il jitte, chiamato a volte anche jutte, che in giapponese significa "dieci mani", è un'arma usata dalla polizia giapponese, un richiamo al fatto che Smoker è un ufficiale della Marina.
  • Uno shaku è un'unità di misura di lunghezza giapponese che corrisponde a 30,3 centimetri. In base al suo nome, che significa "sette shaku", si può dedurre che quest'arma sia lunga 2,12 metri.

Note

Navigazione[]

Advertisement