FANDOM


Okobore è una cittadina che si trova nella regione di Kuri, nata e alimentata dagli avanzi che gli abitanti acquistano dal vicino distretto di Bakura.

Caratteristiche Modifica

Le case sono completamente di legno e le assi dei tetti sono stabilizzati con grossi massi.

Abitanti Modifica

Storia Modifica

Passato Modifica

Gli abitanti iniziarono ad essere impiegati nelle fabbriche di Kaido.[1]

Salto temporale Modifica

Tsuru si trasferisce qui. Un mese prima dell'arrivo del gruppo di Rufy, anche Kiku va a vivere e lavorare ad Okobore.

Saga del Paese di Wa Modifica

Il lottatore di sumo Urashima le propone di sposarlo, promettendole che non dovrebbe lavorare più e le offrirebbe sempre il cibo delle fattorie prive di inquinamento. Mentre tenta di respingere l'uomo, Tsuru sopraggiunge in groppa a un komainu e le grida di preparare il necessario per curare Tama.

Dopo che la bambina si è ripresa e ha mangiato, uno dei Gifters sopraggiunge e scocca una freccia contro Tsuru, colpevole di parlare male dello shogun del Paese di Wa, ma essa viene fermata da Zoro, il quale impedisce anche a quelle successive di andare a segno. A quel punto, un altro Gifter rapisce Tama, così Kiku, Rufy e Zoro lo inseguono in groppa a Komachiyo.

Successivamente gli abitanti vedono l'animale tornare trainando un carro pieno di provviste e gli corrono incontro per sfamarsi. Subito dopo, Rufytaro schiaccia tre Gifters con un'enorme bacinella piena di acqua pulita e piangono di gioia sentendogli dire che risolverà il problema della fame nel paese.

Tama si dirige verso Amigasa stando in groppa a Speed, tuttavia le due vengono intercettate da Kaido. Nel frattempo, Rufy, Law, Zoro e Kiku si dirigono verso le rovine del castello di Oden e tutti gli abitanti della cittadina gioiscono e li ringraziano.

Tuttavia poco dopo i ladri Atamayama raggiungono la città, saccheggiandola. Anche Jack giunge ad Okobore in cerca di Rufy e non avendo avuto una risposta da Shutenmaru su dove esso sia, i due iniziano a duellare. Ad un tratto il cielo diventa scuro e minaccioso: Kaido in forma di drago, ordina a Jack di portargli Cappello di paglia e Law. La popolazione e i ladri Atamayama iniziano così a fuggire.

Poco dopo, l'imperatore, informato da Hawkins sulla posizione dei nemici, distrugge il castello di Oden. Rufy, infuriato, attacca Kaido, scaraventandolo a terra. Trova poi Speed, ferita, che gli rivela quanto accaduto, così il pirata torna all'attacco, colpendo ripetutamente l'imperatore; quest'ultimo però si rialza e lo scaglia violentemente al suolo con un singolo colpo della sua mazza.

Kaido ordina di imprigionare Rufy a Udon, mentre Hawkins impedisce a Law di salvare Cappello di paglia, costringendolo a nascondersi nella foresta.

Qualche giorno dopo, Chopper, Momonosuke, Tama e Kiku portano qui LinLin dopo averla trovata senza memoria sulla spiaggia di Kuri. Tsuru le dà da mangiare e la renna la convince a recarsi a Udon per sfamarsi.

Due giorni prima della festa del fuoco, Holdem si reca a Okobore in cerca dei ladri Atamayama; sicuri che i recenti furti siano opera dei Nove foderi rossi, Tsuru decide di condurre il pirata fuoristrada mentre i cittadini si dichiarano disposti a morire per la causa.

La cittadina viene poi rasa al suolo dai Pirati delle cento bestie.

Differenze tra manga e anime Modifica

Saga del Paese di Wa Modifica

Nell'anime, la madre che ha in braccio il figlio non ha in mano un coltello per ucciderlo poiché non ha più nulla da dargli da mangiare e non appare nemmeno il cappio.

Note

  1. Vol. 92capitolo 922, Jack lo rivela.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.