One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Orangutan è il capitano dei Pirati di Orangutan e un membro della coalizione della montagna delle scimmie.

Aspetto[]

Orangutan è un uomo molto alto e di robusta costituzione che assomiglia a un orangotango dai lunghi capelli verdi. Poiché non se li è mai tagliati, questi sono diventati talmente lunghi da arrivare a terra. Indossa una maglietta nera più piccola della sua taglia, che lascia dunque vedere molte parti del suo petto peloso. Ha una cintura con inciso il kanji che significa foresta e che sorregge un paio di pantaloni rossi. Porta un cappello di paglia e al collo ha un contenitore in cui è rinchiuso lo scarabeo che Rufy gli ha donato a Jaya.

Prima del salto temporale indossava anche una giacca verde e un cappello dello stesso colore con disegnato il suo Jolly Roger al posto di quello di paglia.

Carattere[]

Orangutan ha lo stesso carattere e senso della territorialità di Mashira, ma al contrario di quest'ultimo non gli piace essere scambiato per una scimmia. Ha poca modestia ed è sciocco pensando di occupare il posto lasciato vacante nella Flotta dei sette dopo la sconfitta di Crocodile solo per il fatto che non si sia mai tagliato i capelli in vita sua.

Non si scoraggia facilmente, come dimostra quando riprende a riparare la Going Merry dopo essere stato derubato e sconfitto dai Pirati di Bellamy.

Relazioni[]

Mashira[]

Pur non condividendo legami di sangue, Orangutan considera Mashira suo fratello.[1] I due hanno la tipica relazione fraterna e competitiva, condividono le loro ambizioni e la loro personalità.

Montblanc Cricket[]

È molto legato a Montblanc Cricket, che vede come una figura paterna.

Pirati di Cappello di paglia[]

Si è affezionato ai Pirati di Cappello di paglia durante il loro incontro a Jaya. Ha anche un debito verso di loro per avere assistito Cricket e per avergli rivelato la posizione della città d'oro. In segno di rispetto per Rufy, dopo il salto temporale porta un cappello di paglia e tiene ancora con sé lo scarabeo che il ragazzo gli donato.

Forza e abilità[]

Il manifesto con la sua taglia.

Ha una taglia di 36.000.000 Simbolo Berry.png, indice della sua pericolosità. Orangutan comanda una ciurma di pirati molto numerosa, che costituisce circa metà della coalizione della montagna delle scimmie. I pirati sotto il suo comando sono esperti nella localizzazione di tutto ciò che si trova in acqua, che si tratti di banchi di pesci o navi. Con questo metodo aiutano Montblanc Cricket nello scandagliamento delle acque intorno a Jaya.

Orangutan possiede un particolare tipo di voce che può essere usato sia per l'esplorazione sottomarina sia in combattimento. Durante la ricerca sottomarina emette onde sonore, le quali attraverso un microfono della sua nave vengono trasmesse sott'acqua. Gli Utan Divers in immersione rimangono all'ascolto in attesa dell'eco che consente di determinare l'identità dell'ostacolo e la sua posizione.

In battaglia Orangutan usa la sua voce per sferrare un attacco chiamato Havoc Sonar (破壊の雄叫び(ハボック・ソナー), Habokku Sonā?), con cui ha messo per un momento in difficoltà i Pirati di Bellamy. Crea un'onda sonora altamente distruttiva che causa dolore a chiunque venga colpito e danneggia ogni oggetto nelle vicinanze. Inoltre è dotato di una grande forza fisica. Tuttavia non è minimamente al livello di Bellamy, che lo ha sconfitto.

Orangutan è inoltre a conoscenza del funzionamento della Knock Up Stream e che essa può condurre sull'isola nel cielo.

In passato, assieme a Mashira aveva il controllo della baia di Mouth.[3]

Storia[]

Passato[]

Nacque nel mare meridionale.[1] Una volta cresciuto, fondò la sua ciurma.

In seguito conobbe Mashira, con cui sviluppò un legame fraterno.

Cinque o sei anni prima dell'inizio della narrazione, lui e Mashira sentirono delle chiacchiere su Montblanc Cricket ed essendo dei fan sfegatati di Noland il bugiardo, lo raggiunsero a Jaya e gli dissero di essere convinti che la città d’oro esisteva davvero. Si offrirono poi di diventare suoi discepoli. Nacque così la coalizione della montagna delle scimmie.

Un giorno, assieme ai suoi compagni di ciurma, trovò un lingotto d'oro a forma di campana e lo portò a Cricket. Mashira sottolineò poi che di essa si parlava nel diario di Noland, così fu certo che la città d'oro esisteva realmente ed esultò assieme ad Orangutan. Cricket cercò di calmarli dicendo loro che così gli avrebbero distrutto la casa.

Saga di Alabasta[]

Scopre della sconfitta di Crocodile e della sua estromissione della Flotta dei sette.

Saga di Jaya[]

A bordo della sua nave raggiunge la baia di Mouth, dove il suo equipaggio gli conferma il posizionamento del sottomarino sotto all'imbarcazione e che il microfono è collegato. Dà quindi ordine di azionare il Search Sonar ad onde acustiche, emanate dalla sua voce. L'Utan diver numero ventisette emerge dall'acqua per riferirgli che ha localizzato un banco di pesci a ore nove e a giudicare dalla velocità si tratta di lucci sauri. Orangutan afferma quindi che mangeranno pesce ai ferri quella sera. L'Utan diver numero quattro a quel punto emerge e rivela che un'imbarcazione di stazza media sta transitando nelle acque circostanti. Orangutan chiede dunque che venga localizzata subito la posizione esatta, ottenendo come risposta che è a ore dodici, dritta davanti a loro. Lui quindi centra con un barile la testa dell'Utan diver, affermando che quella l'aveva vista pure lui. Ordina quindi a tutti di ritornare a bordo della nave.

Vedendo l'equipaggio dell'imbarcazione confabulare, chiede loro di smetterla, oltre a domandare chi siano e da dove sbuchino. Un ragazzo replica chiedendogli a che specie appartenga, così lui, indispettito, gli grida di essere umano. Ciò fa alterare alcuni Utan Divers, i quali minacciano i pirati di non fare infuriare il loro capitano, che però dice loro di lasciare stare. Orangutan afferma quindi che con la sconfitta di Crocodile si è liberato un posto nella Flotta dei sette e che, senza modestia, quel posto vacante sarà occupato da lui, rivelando di non stare più nella pelle e di non vedere l'ora. Prosegue affermando che la sicurezza di ottenere quel ruolo deriva dal fatto che non si sia mai tagliato i capelli in vita sua, domandando al ragazzo conferma che lo abbia stupito. Quest'ultimo gli chiede cosa stia dicendo, spaventandolo, ma si preoccupa subito di calmare i suoi sottoposti, alterati dalla risposta del ragazzo. Orangutan dichiara che una risposta del genere lo lascia perplesso, arrabbiandosi. Quando il giovane gli dice di lasciarli passare, lui va su tutte le furie rivelando che quella è la sua zona e come minimo gli devono un pedaggio per il transito. Sentendo i pirati citare Mashira, domanda cosa ne sappiano di lui, così il ragazzo replica che si tratta solo di uno scimmione che hanno sbattuto fuori dalla loro nave. Ciò lo fa infuriare, così ricorre alle sue onde sonore con cui inizia a sfasciare sia la sua stessa nave che quella nemica. Quest'ultima a quel punto si allontana.

Raggiunge con la sua ciurma Jaya, sbarcando nei pressi dell'abitazione di Cricket dopo avere sentito degli spari. Qui incontra Mashira, rimanendo felicemente stupito del fatto che sia vivo, cosa che l'amico non capisce, ma lui gli dice di lasciare perdere. Gli chiede poi conferma che quelli di prima fossero spari, cosa che Mashira gli dà, aggiungendo che spera non sia successo nulla a Cricket. Orangutan gli dice quindi di sbrigarsi perché impaziente di scoprire se sta bene. I due raggiungono quindi l'abitazione del loro capo, spalancando la porta e chiedendogli se vada tutto bene. Vedendo Cricket disteso sul letto e circondato dai Pirati di Cappello di paglia, grida loro cosa ci facciano lì. Appena Rufy rivela che lo stanno curando e chiede a lui e Mashira di non fare baccano, entrambi li ringraziano in lacrime.

Usciti, il ragazzo chiede loro se abitino lì e i due rispondono che praticamente è così, spiegando che quella è la base della coalizione della montagna delle scimmie. Mashira domanda a Rufy se gli andrebbe di ospitarli sulla sua nave e Orangutan afferma che la casa di Cricket è troppo piccola per loro, per poi scoppiare a ridere. Dichiara poi di essere stupito che uno come Cappello di paglia abbia fatto volare via il suo amico, così Rufy replica che ci riuscirebbe anche lui se volesse. Orangutan quindi sferra un calcio a Mashira, scagliandolo in mare ed affermando che il ragazzo aveva ragione.

Mashira riemerge infuriato e gli grida come gli sia venuto in mente di dargli un calcio senza preavviso. Orangutan si prepara a scagliare una serie di pugni, avvertendolo che se vuole farlo arrabbiare, è sulla strada giusta. I due vengono così alle mani.

Quando Cricket esce di casa, Orangutan e Mashira gli chiedono come stia, il quale risponde di stare benissimo e chiede loro cosa ne pensano di quei pirati, rivelando che intendono raggiungere l'isola nel cielo. Orangutan dichiara che per raggiungerla la via è una sola e Mashira aggiunge che da soli non ce la farebbero mai. Cricket gli dà ragione, affermando di credere che dovranno dare loro una piccola mano.

Lui e Mashira entrano poi nell'abitazione di Cricket e quando sentono quest'ultimo dire ai pirati di lasciare che loro due si occupino di rinforzare la loro nave per resistere alla Knock Up Stream, essi sbucano da due finestre per confermare la cosa. Dopo essere rientrati, osservano Sanji cucinare il cibo. Una volta pronto, escono con quest'ultimo e Orangutan dice a Cricket che il cuoco è un vero asso ai fornelli.

Mangia e si diverte fino a sera, finché non ingaggia una sfida di bevute con Zoro, sostenendo che ci sappia fare. Robin legge poi dal diario di Noland una frase in cui affermava di avere visto "l'oro nell'occhio destro del teschio", così Cricket rivela che è l'ultima frase che il suo antenato riuscì a scrivere in lacrime prima di essere giustiziato, ma non ha mai capito cosa intendesse. Ipotizza che forse volesse indicare il nome di una vecchia città o forse era offuscato dalla paura di morire. Riprendono poi a divertirsi.

Cricket racconta che Noland sentì uno strano suono nella boscaglia, che sembrava il verso di un uccello, seguito dai rintocchi di un'enorme campana d'oro, che lo meravigliò. Orangutan quindi esulta al punto da perdere l'equilibrio. Dopo che Cricket ha mostrato ai pirati un lingotto d'oro a forma di piccola campana, rivelando di averne recuperati altri tre simili dal mare lì attorno, Orangutan spiega a Rufy che non hanno ancora le prove del fatto che la città d'oro esista. Chopper chiede così cosa sia un lingotto, sentendo Robin affermare che sia il segno di una civiltà progredita, essendo un oggetto prodotto misurando accuratamente la quantità d'oro da fondere e che viene usata come moneta di scambio. Cricket afferma che possa essere vero, ricordando ai presenti del suono dell'uccello sentito da Noland e chiedendo a Mashira di mostrare il manufatto di quest'ultimo che stringe una campana. Cricket dichiara di essere convinto che tale oggetto rappresenti solo una piccola parte di qualcosa di più grande. Rivela che esso viene chiamato South Bird e che vive su quell'isola. Mashira prosegue il discorso parlando di come veniva considerato dai marinai, ma a quel punto Cricket afferma di essersi completamente dimenticato che i pirati devono catturarne un esemplare nella foresta a sud poiché il giorno seguente la Knock Up Stream si verificherà a sud di lì, ma dato che sono sulla Rotta Maggiore, non potranno determinare dove sia senza un South Bird. Spiega infatti che tali animali sanno orientarsi e senza uno di essi potranno dire addio alla possibilità di raggiungere l'isola nel cielo. Orangutan sente alcuni pirati rimproverare Cricket poiché poteva dirlo prima e che ormai è notte fonda, ma quest'ultimo replica che devono smettere di lamentarsi poiché non c'è più tempo. Li incita quindi ad uscire e a trovare un South Bird prima dell'alba, mentre lui, Mashira e Orangutan rinforzeranno la loro nave.

Orangutan viene sconfitto da Bellamy.

Poco dopo che i tre si sono messi all'opera, vengono raggiunti dai Pirati di Bellamy, i quali pretendono che gli consegnino l'oro. Orangutan consiglia loro di non farli arrabbiare. Bellamy ride, chiedendo se siano le guardie del corpo di Cricket, affermando che si ricorda di un certo pirata con quel nome, confessando che quando sentì la storia della sua famiglia, stava quasi per mettersi a piangere. Afferma poi che rubare i tesori di coloro che hanno faticato per ottenerli gli lascia sempre un sapore speciale, che lui adora, e che mostrerà loro il motivo per cui la gente lo ha soprannominato "Iena".

Dopo che Bellamy li ha malmenati pesantemente, Cirkeys attacca Cricket, ma Mashira gli fa da scudo con il suo corpo, cadendo poi a terra privo di sensi. Orangutan grida quindi a Cricket di scappare e usa le onde sonore prodotte dalla sua voce contro la ciurma nemica. Tuttavia Bellamy ricorre ai suoi poteri e lo colpisce violentemente, scagliandolo contro l'abitazione di Cricket, che viene distrutta, per poi finire in mare privo di sensi.[4]

Orangutan viene in seguito riportato a riva da Sanji e medicato da Chopper.

Mentre Rufy si reca a recuperare l'oro rubato, Orangutan assieme ai restanti membri della ciurma e a tutti quelli della coalizione della montagna delle scimmie, ripara e rinforza la Going Merry.

Passata l'alba da un bel po', sente i commenti di alcuni dei Pirati di Cappello di paglia in merito al fatto che Rufy non è ancora tornato. A quel punto quest'ultimo fa ritorno con uno scarabeo hercules.

Orangutan sale quindi sulla sua nave assieme al suo equipaggio, sentendo Rufy ringraziarli, dicendo che regalerà loro lo scarabeo, che poi gli consegna. Lui sente quindi Mashira dire al ragazzo di darsi una mossa a salire a bordo, altrimenti non ce la faranno. Orangutan spiega così che faranno loro strada fino al luogo dove avverrà la Knock Up Stream.

Sente poi Cricket gridare che non perdonerà la distrazione di nessuno e che, qualunque cosa accada, dovranno fare del loro meglio per aiutare i Pirati di Cappello di paglia.

Alle sette, alcuni Utan Divers sentono questi ultimi fare baccano così gli chiedono cos'abbiano e di finirla altrimenti Orangutan si sarebbe potuto infuriare. Lui però dice loro di non preoccuparsi e che è l'unico modo che hanno per distrarsi. Rufy replica che non è il caso di perdere la calma e Orangutan gli dà ragione, dicendo ai suoi sottoposti di cercare di rilassarsi e procedere alla massima velocità. Sentendo Mashira sottolineare la splendida giornata di sole, Orangutan afferma che il tempo sia magnifico.

Tre ore dopo, a sud-ovest sta arrivando la notte dovuta ai cumuli imperiali, che sono in netto anticipo. Mashira chiede quindi preoccupato ad Orangutan se pensa che riusciranno a raggiungerle, il quale ordina agli Utan Divers di immergersi ed intercettare la scia della corrente. Usa quindi la sua voce per emettere onde sonore e subito dopo un suo subordinato gli rivela di avere individuato una forte corrente a ore dodici e un grosso elemento in movimento a ore nove, che potrebbe trattarsi di un mostro marino. Un altro segnala di avere localizzato delle onde anomale che avanzano controcorrente, le quali stanno creando dei mulinelli che risucchiano tutto.

Mashira afferma che quella è la zona in cui avverrà la Knock Up Stream, quindi una volta che gli Utan Divers sono tornati a bordo della nave, vi si dirigono superando delle alte onde. Lasciano poi che i Pirati di Mashira trainino in un vortice la Going Merry, legandola con delle funi alla loro nave. Una volta sganciata, la Victory Hunter si affianca alla Utan Sonar e Orangutan sente Mashira gridare ai loro amici che d'ora in poi dovranno cavarsela da soli.

Dopo che i loro amici hanno raggiunto il centro del gorgo, quest'ultimo scompare e vengono raggiunti da una nave pirata. Orangutan chiede così a Mashira se siano amici o nemici, domanda a cui non sa rispondere. Sentendoli dialogare, dice ai Pirati di Cappello di paglia di non distrarsi e che la terribile Knock Up Stream sta arrivando. A quel punto la corrente ascensionale li scaglia in cielo. Le onde allontanano la Utan Sonar, rischiando di farla ribaltare, così Orangutan grida ai suoi sottoposti di tenere duro. Poi incita la Going Merry a portare i suoi amici fino all'isola nel cielo.

Saga di Skypiea[]

Orangutan e la coalizione vedono l'ombra di Rufy sulle nuvole.

Quando Rufy riesce a suonare la campana d'oro di Shandora, Mashira, Orangutan e Cricket scoprono che la leggendaria città d'oro si trova nel cielo.[5] Per questo motivo decidono che è tempo di inseguire un nuovo sogno.[6]

Dalle tolde del mondo[]

Orangutan, Cricket e Mashira leggono la notizia del ritorno di Rufy.

La coalizione della montagna delle scimmie è alla ricerca di Nakrowa, l'isola dei sogni.[7]

Note

Navigazione[]

Advertisement